Speciale Pubblicato il 20/03/2018

Spese mediche, detrazione per interventi chirurgici nel mod. 730/Redditi 2018

di Gesuato Elisabetta

interventi_chirurgici_detrazione

In dichiarazione dei redditi detrazione al 19% per spese mediche e di degenza sostenute per interventi chirurgici, compresi quelli in day hospital

Tra le spese sanitarie detraibili più comuni vi sono quelle relative agli interventi chirurgici, compresi i piccoli interventi effettuati in ambulatorio in giornata (c.d. day hospital). Come le altre spese sanitarie ai fini della detraibilità vale il principio di cassa: quindi la fattura datata entro il 31.12.2017 andrà detratta in sede di Mod. 730/Redditi 2018 (periodo d'imposta 2017), mentre quelle datate dal 1° gennaio 2018 confluiranno nella dichiarazione dei redditi dell'anno successivo (Mod. 730/Redditi 2019). L'ammontare delle spese va riportato - al lordo della franchigia di 129,11 Euro- al rigo:

  • E1 del Mod. 730,
  • RP1 del Mod. Redditi.

Di seguito un riepilogo delle spese detraibili relative agli interventi chirurgici, e le regole da seguire per non incorrere in sanzioni.


 

Per approfondire tutte le detrazioni del 730/2018 scarica il pratico e-book "Detrazioni 730/2018 - Le 100 voci che fanno risparmiare"

 

 

Tra le spese mediche detraibili anche quellper interventi chirurgici

Sono detraibili le spese:

  • direttamente imputabili ad interventi chirurgici veri e propri, compresi quelli di piccola chirurgia, che possono essere eseguiti anche soltanto ambulatorialmente (cosiddetto day hospital) da parte di un medico chirurgo, con anestesia locale e senza necessità di alcuna degenza;
  • direttamente inerenti l’intervento, quali quelle sostenute per l’anestesia, per l’acquisto del plasma sanguigno o del sangue necessario all’operazione, ecc..;
  • relative al trapianto di organi, comprese quelle necessarie a trasferire (anche dall’estero) l’organo da trapiantare sul luogo dell’intervento, a condizione che le relative fatture siano intestate al contribuente che ne ha sostenuto le spese e non alla struttura o al medico che esegue l’intervento;
  • relative alle prestazioni di assistenza medica effettuate durante il trasporto in ambulanza. Mentre sono escluse le spese relative al trasporto in ambulanza;
  • di degenza e di cura (anche non direttamente collegate ad un intervento chirurgico) comprese anche le differenza di classe, relative, ad esempio, alla presenza o meno del bagno in camera. Sono escluse, invece,  le spese relative a servizi extra come per esempio le spese di pernottamento di congiunti del malato, gli addebiti per apparecchio telefonico o televisivo installati nella stanza di ricovero, per l’aria condizionata, ecc..

Casi particolari:

  • ricovero di un anziano in un istituto di assistenza, la detrazione spetta esclusivamente per le spese mediche e non anche per quelle relative alla retta di ricovero. La detrazione spetta anche se le predette spese mediche sono determinate applicando alla retta di ricovero una percentuale forfetaria stabilita da delibere regionali;
  • intervento di metoidioplastica per l’adeguamento dei caratteri sessuali, per fruire della detrazione è necessario che dalla fattura del centro accreditato, presso cui è eseguita la prestazione sanitaria, risulti la descrizione della prestazione stessa.


 

Compilazione in dichiarazione dei redditi

Le spese sopra riportate sono detraibili in sede di dichiarazione dei redditi nella percentuale del 19%, al netto della franchigia di 129,11 Euro. Ai fini della compilazione, l'ammontare totale delle spese (al lordo della franchigia) va riportato al rigo:

  • E1 del Mod. 730;
  • RP1 colonna 2 del Mod. Redditi;

sarà poi chi presta l'assistenza fiscale a calcolare la detrazione del 19% al netto della franchigia di €. 129,11.

Si ricorda che quest'anno il termine di presentazione del:

  • Mod. 730/2018 è fissato al:
    • 9 luglio 2018 (il 7 luglio quest'anno cade di sabato) in caso di presentazione tramite sostituto d'imposta;
    • 23 luglio 2018 in caso di presentazione diretta (per il 730 precompilato) o tramite CAF-intermediario (per il 730 precompilato o ordinario);
  • Mod. Redditi PF/2018 è fissato al 31.10.2018.

Per tenerti aggiornato sulle scadenze dei termini di presentazione delle dichiarazioni dei redditi 2018 consulta lo speciale "Dichiarazioni 2018: il nuovo calendario delle scadenze".

Tabella riepilogativa spese mediche detrabili per interventi chirurgici

Interventi e spese agevolabili Precisazioni Prassi di riferimento
Interventi chirurgici veri e propri, compresi i piccoli interventi in day hospital interventi chirurgici ritenuti necessari per un recupero della normalità sanitaria e funzionale della persona ovvero per interventi tesi a riparare inestetismi  suscettibili di creare disagi psico-fisici alle persone Circolare 23.04.1981 n. 14, parte a
Interventi di metoidioplastica per l’adeguamento dei caratteri sessuali dalla fattura del centro accreditato, presso cui è eseguita la prestazione sanitaria, deve risultare la descrizione della prestazione stessa Risoluzione 03.08.2015 n. 71
Spese    direttamente  inerenti l’intervento      come quelle sostenute per l’anestesia, per l’acquisto del plasma sanguigno o del sangue necessario all’operazione, ecc..  
Spese o rette di degenza, anche non direttamente collegate all'intervento chirurgico escluse le spese per servizi extra (es. letto aggiuntivo o telefono) Circolare 01.06.1999 n. 122, risposta 1.1.1
Spese mediche  per        r icovero di anziano presso una struttura di assistenza         

escluse le spese di degenza.Le spese mediche sono detraibili anche se stabilite forfetariamente, in tal caso occorre che sia indicato che tale percentuale corrisponde a quella deliberata dalla Regione

Circolare 7/E del 04.07.2017, pag. 31
Spese relative al trapianto di organi, comprese quelle necessarie a trasferire (anche dall’estero) l’organo da trapiantare sul luogo dell’intervento a condizione che le relative fatture siano intestate al contribuente che ne ha sostenuto le spese e non alla struttura o al medico che esegue l’intervento              Circolare 01.06.1999 n. 122, risposta 1.1.6             
Spese per prestazioni di assistenza medica effettuate durante il       trasporto in      ambulanza             escluse le spese per il trasporto in  ambulanza Circolare 03.05.1996 n. 108, risposta 2.4.1



Prodotti per Dichiarazione 730/2019, Redditi Persone Fisiche 2019, Oneri deducibili e Detraibili

 

GRATIS

 
4,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)