Rassegna stampa Pubblicato il 06/07/2018

Fattura elettronica carburanti 2018: esclusi i trattori

Trattori agricoltura

Strumenti tracciabili per le operazioni con i carburanti e obbligo di fatturazione elettronica: cosa devono fare i trattori agricoli e forestali

La cessione di carburante per trattori agricoli e forestali è stata oggetto di chiarimenti da parte dell'Agenzia delle Entrate con la Circolare 13/E del 2 luglio 2018. Continuano infatti i dubbi degli operatori del settore e dei contribuenti sulla fatturazione elettronica e l'obbligo di pagamenti con strumenti tracciabili in merito alla cessione di carburante per i trattori agricoli e forestali. 

In particolare è stato chiesto se la cessione di carburante per trattori agricoli e forestali

  • rientri tra quelle da documentare con fattura elettronica
  • se il relativo pagamento, ai fini della detraibilità IVA e della deducibilità della spesa sostenuta, sia da effettuare con strumenti tracciabili.

In mertito all’obbligo di fatturazione elettronica per le cessioni di carburanti, benzina e gasolio destinati ad essere utilizzati per veicoli agricoli di varia tipologia tra cui i

  • trattori agricoli e forestali,
  • le macchine individuate nell’articolo 57 del codice della strada 

l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che devono ritenersi esclusi dall’applicazione delle nuove disposizioni.  Per quanto riguarda la tipoliogia di veicoli coinvolti, si ricorda che l'articolo 57 del codice della Strada stabilisce che le macchine agricole sono macchine a ruote o a cingoli destinate ad essere impiegate nelle attività agricole e forestali e possono, in quanto veicoli, circolare su strada per il proprio trasferimento e per il trasporto per conto delle aziende agricole e forestali di prodotti agricoli e sostanze di uso agrario, nonché di addetti alle lavorazioni; possono, altresì, portare attrezzature destinate alla esecuzione di dette attività. E' consentito l'uso delle macchine agricole nelle operazioni di manutenzione e tutela del territorio. 

Passando invece alla deducibilità del costo d’acquisto ed alla detraibilità della relativa IVA, valgono le disposizioni di ordine generale dettate per tutti i carburanti  nonché l’obbligo di procedere al pagamento utilizzando gli strumenti tracciabili individuati con il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate prot. n. 73203 del 4 aprile 2018 ovvero

  • assegni, bancari e postali, circolari e non, nonché i vaglia cambiari e postali
  • quelli elettronici tra cui, a titolo meramente esemplificativo addebito diretto; bonifico bancario o postale; bollettino postale;
  • carte di debito, di credito, prepagate ovvero di altri strumenti di pagamento elettronico disponibili, che consentano anche l’addebito in conto corrente.
Adempimento Regime per trattori agricoli e forestali
Obbligo di fatturazione elettronica per le cessioni di carburanti Esclusi
Obbligo di pagare con strumenti tracciabili gli acquisti di carburanti Inclusi

Per approfondire ti segnaliamo:

Per approfondire ti potrebbero interessare:

File excel: Incentivi acquisto auto e moto ecologiche 2019 per il calcolo del contributo spettante per l'acquisto di auto e moto ecologiche.

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti per Agricoltura 2019, Adempimenti Iva 2019, Fatturazione elettronica 2019, Deducibilità e detraibilità auto 2019

 
4,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Commenti

Il gasolio agricolo usufruisce di agevolazioni fiscali, per acquistarlo e usufruire di dette agevolazioni , ogni azienda agricola ha un libretto UMA e ogni anno, in base ai mezzi, alle attrezzature, alle tipologie di coltivazione, viene assegnato un quantitativo di gasolio da acquistare a prezzo agevolato. Ogni azienda agricola ha la sua cisterna dove viene travasato il gasolio consegnato dal rivenditore. Il GASOLIO UTILIZZATO IN AGRICOLTURA viene colorato di verde (quello acquistato alla pompa è giallino).

Con tutti questi passaggi è difficile pensare ad una evasione fiscale operata sul gasolio utilizzato in agricoltura.

L'impressione è sempre la stessa: carta, carta e ancora carta. Tutta inutile.

Pare che ci sia una marea di gente pagata solo per farsi delle "seghe mentali" (chiedo scusa ma non c'è altro termine) e forse la soluzione di tutti i nostri problemi sta proprio nell'eliminare queste figure risparmiando sui loro compensi e ancor di più su tutti gli adempimenti burocratici che si inventano per giustificare la loro esistenza.

Commento di Miky (16:35 del 06/07/2018)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)