HOME

/

DIRITTO

/

LA RIFORMA DELLO SPORT

/

TUTELA MALATTIA SPORTIVI 2023: GLI ADEMPIMENTI

2 minuti, Redazione , 28/11/2023

Tutela malattia sportivi 2023: gli adempimenti

Le istruzioni sulla tutela previdenziale della malattia nei confronti dei lavoratori sportivi iscritti al Fondo Pensione dei Lavoratori Sportivi e alla Gestione separata

Ascolta la versione audio dell'articolo

Con il messaggio Inps 4182 l'istituto chiarisce le istruzioni sulla tutela previdenziale della malattia nei confronti dei lavoratori sportivi iscritti 

  • al Fondo Pensione dei Lavoratori Sportivi INPS e 
  • alla Gestione separata.

Il messaggio fa seguito alla circolare 88 del 31 ottobre 2023 in cui è stata illustrata in generale  la nuova disciplina del lavoro sportivo ai sensi del decreto legislativo 36/2021  e  specifica in particolare gli obblighi contributivi a carico dei datori di lavoro distinguendo le diverse categorie , sia nell’ambito del professionismo che del dilettantismo,  che in precedenza era privo di regolamentazione  specifica.

Vediamo le principali indicazioni .

 Tutela malattia per le diverse categorie di lavoratori sportivi 

Con specifico riferimento alla tutela della malattia, l'istituto precisa che:

  • ai lavoratori sportivi subordinati iscritti al Fondo Pensione dei Lavoratori Sportivi, a prescindere dalla qualifica professionale e dal settore di attività,e compresi gli apprendisti  si applica la medesima tutela in materia di assicurazione economica di malattia prevista dalla normativa vigente in favore dei lavoratori iscritti all’Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO) La misura dei contributi dovuti è pari a quella fissata per il settore dello spettacolo (2,22 per cento).
  •  lavoratori sportivi del settore dilettantistico, tenuti all’iscrizione alla Gestione separata hanno diritto all'assicurazione previdenziale e assistenziale e si applicano le relative disposizioni in materia di tutela previdenziale della malattia.
  • Per i lavoratori autonomi del settore professionistico, al di fuori dell’obbligo assicurativo IVS presso il FPSP, non sussiste alcun obbligo di finanziamento dell’assicurazione di malattia e, pertanto, non è prevista la relativa tutela previdenziale.

Gli obblighi dei lavoratori 

I lavoratori sportivi tutelati come sopraindicato sono tenuti in  caso di evento di malattia:

  •  a richiedere il certificato telematico al proprio medico curante
  • verificare la correttezza dei dati riportati nel certificato, sia in relazione ai propri dati anagrafici sia a quelli relativi al domicilio per la reperibilità.

Il certificato rilasciato dal medico  in via telematica e inviato all'inps, è reso disponibile al cittadino sul sito istituzionale, www.inps.it, “Consultazione dei certificati di malattia telematici”. L’attestato di malattia (privo dei dati di diagnosi) è messo, invece, a disposizione del datore di lavoro.

Se in caso di  impedimenti  tecnici il certificato viene  rilasciato in modalità cartacea, il lavoratore deve :

  • recapitarlo all’INPS, entro due giorni dalla data del rilascio e 
  •  consegnare l'attestato cartaceo al proprio datore di lavoro.

L’eventuale variazione dell’indirizzo di reperibilità durante il periodo di prognosi deve essere effettuata  con la massima tempestività, mediante il servizio “Sportello per il cittadino per le visite mediche di controllo”presente sul sito istituzionale.

Il lavoratore deve essere  reperibile durante le fasce orarie normativamente previste per l’eventuale controllo domiciliare .

Indicazioni ai datori per il flusso Uniemens 

I datori di lavoro sono tenuti a valorizzare nell’ambito del flusso UniEmens, SEMPRE,  l’elemento obbligatorio <TipoRetrMal> per distinguere il tipo di trattamento retributivo che il datore di lavoro garantisce sulla base dello specifico contratto di riferimento, a prescindere dal verificarsi o meno dell’evento malattia

 In caso contrario, nei casi di istruttoria per il pagamento diretto della prestazione, le  Strutture territoriali devono richiedere ulteriore documentazione al lavoratore.

Tag: LA RIFORMA DELLO SPORT LA RIFORMA DELLO SPORT LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RIFORMA DELLO SPORT · 29/02/2024 Certificazione unica lavoratori sportivi 2024

La compilazione delle certificazioni uniche per il lavoro sportivo redditi 2023, anno di passaggio alla riforma dello sport. Esempi pratici

Certificazione unica lavoratori sportivi 2024

La compilazione delle certificazioni uniche per il lavoro sportivo redditi 2023, anno di passaggio alla riforma dello sport. Esempi pratici

Riforma dello sport : pubblicato il mansionario

Ecco il DPCM con l'elenco delle mansioni che rientrano nella nuova normativa per i lavoratori sportivi

Statuti ASD: proroga per l' adeguamento ed esenzione

Novità per statuti e comunicazioni delle ASD e SSD nella conversione del decreto Anticipi . Chiarimenti dall'Agenzia sull'esenzione dall'imposta di registro

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.