HOME

/

DIRITTO

/

TERZO SETTORE E NON PROFIT

/

RUNTS: SPID E CIE PER ACCEDERE

RUNTS: SPID e CIE per accedere

Con Decreto della Direzione generale del Ministero del Lavoro sono apportate modifiche agli allegati al decreto istitutivo del RUNTS. Vediamo le principali.

Con Decreto n 344 del 30 luglio 2021 la Direzione Generale del Ministero del Lavoro, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 40 del decreto 15 settembre 2020 del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, decreta che:

  • l’allegato A, 
  • le appendici 1 e 2 dell’allegato B 
  • e le appendici 1 e 2 dell’allegato C

sono sostituiti dai corrispondenti allegati al decreto n 344, di cui formano parte integrante e sostanziale. 

SCARICA QUI IL DM n 106

SCARICA QUI IL DECRETO n 344

Nel dettaglio, l'allegato tecnico A costituisce parte integrante del decreto, redatto ai sensi dell’art. 53 del d.lgs. 3 luglio 2017 n. 117 e s.m.i. 

In esso sono individuati gli elementi identificativi che caratterizzano il sistema informatico del RUNTS e le modalità tecnico-operative di attuazione del Codice. 

In particolare sono descritti sotto il profilo tecnico: 

a) Il flusso di iscrizione delle istanze; 

b) il deposito degli atti di cui all’art. 48 del Codice; 

c) la predisposizione, la tenuta, la conservazione e la gestione del RUNTS; 

d) le interazioni tra il Registro Imprese e il RUNTS con riferimento agli Enti del Terzo settore iscritti nel Registro delle Imprese; 

e) la pubblicità e l’accesso ai dati del Registro;

f) la Revisione e/o il monitoraggio 

Si ricorda che la piattaforma informatica del RUNTS consente:

  • di gestire in modalità telematica l’intero flusso di processo di trasmigrazione, iscrizione, revisione e cancellazione degli ETS, secondo criteri di univocità e omogeneità alle informazioni pubblicate nel Registro,
  • essa opera mediante l’ausilio di funzionalità di Front Office e di Back Office, di cui il sistema Informatico si avvale per la tenuta del RUNTS.

Nel corso della realizzazione della piattaforma informatica e le relative modalità di identificazione e accesso alla stessa, si sono rese necessarie delle modifiche apportate appunto con questo provvedimento. Per quanto riguarda l'allegato A si sono introdotte novità riguardanti il fatto che gli utenti potranno accedere al portale del RUNTS mediante Spid e Cie

Accreditamento al RUNTS

In fase di accreditamento di un nuovo utente, sono fondamentali i dati personali ricavati dalle informazioni SPID e CIE che il portale “Servizi Lavoro” fornisce al RUNTS, i quali non potendo essere modificati garantiscono che non sia possibile registrare una nuova utenza con i dati di una persona diversa da quella che ha acceduto.

Autenticazione nella piattaforma del RUNTS

L'accesso alle funzionalità della piattaforma, sia a quelle ricomprese nel Front Office sia a quelle del Back Office, è possibile: 

  • esclusivamente attraverso la pagina di autenticazione del portale dei servizi digitali “Servizi Lavoro” del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociale: https://servizi.lavoro.gov.it
  • ed è vincolata al riconoscimento tramite le credenziali SPID o CIE.

Leggi anche Terzo settore: il registro unico nazionale, RUNTS e le 7 sezioni degli enti

Tag: TERZO SETTORE E NON PROFIT TERZO SETTORE E NON PROFIT

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

TERZO SETTORE E NON PROFIT · 23/09/2021 Enti Terzo Settore: nuovi modelli per la rendicontazione del 5 per mille

I soggetti beneficiari del 5 per mille sono tenuti a dimostrare l’impiego delle somme percepite tramite apposito Rendiconto: i nuovi modelli e le linee guida a partire dal 2020

Enti Terzo Settore: nuovi modelli per la rendicontazione del 5 per mille

I soggetti beneficiari del 5 per mille sono tenuti a dimostrare l’impiego delle somme percepite tramite apposito Rendiconto: i nuovi modelli e le linee guida a partire dal 2020

Bonus facciate: spetta se la facciata è visibile dal mare. Ecco un riepilogo delle regole

Il bonus facciate e le condizioni oggettive per la sua applicazione. Le Entrate chiariscono che spetta anche ai fabbricati con facciate visibili dal mare. Vediamo perchè

Guida al terzo settore

Una bussola per l’universo del terzo settore aggiornato con i diversi interventi nomativi e di prassi al 31 agosto 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.