HOME

/

DIRITTO

/

IL CONDOMINIO 2022

/

ECOBONUS: CONDOMÌNI E DOCUMENTI DA INVIARE PER INTERVENTI SU IMPIANTO DI RISCALDAMENTO

Ecobonus: condomìni e documenti da inviare per interventi su impianto di riscaldamento

Quali documenti deve predisporre e inviare l'amministratore di condominio in caso di lavori su efficienza energetica su impianto di riscaldamento autonomo o centralizzato.

Con risposte a quesiti pubblicate sul proprio sito internet, l'ENEA fornisce chiarimenti in merito all'agevolazione Ecobonus Agevolazione fiscale per il risparmio energetico negli edifici esistenti ex Legge n 296/2006

In particolare, nel caso di interventi su condomìni o comunque su edifici con più unità immobiliari  un amministratore domanda quali documenti debba predisporre ed inviare nel caso di lavori di efficentamento energetico su impianto di riscaldamento centralizzato o autonomo.

L'ENEA replica che occorre disitinguere i seguenti casi:

  1. interventi che non comportano la sostituzione dell'impianto termico:
    • in parti comuni del condominio:
      • se l'impianto termico è centralizzato si trasmette una sola pratica con i dati dell'intero edificio. L'amministratore può inoltrare la richiesta di detrazione oppure la stessa può essere inviata dal tecnico abilitato indicando il numero di unità abitative oggetto di intervento e il costo complessivo sostenuto
      • se gli impianti sono autonomi si trasmette una sola pratica calcolando gl indici di prestazione energetica dell'intero edificio, facendo il rapporto tra la somma, estesa a tutte le unità immobiliari, dei fabbisogni energetici e la superficie utile climatizzata complessiva
    • sul singolo appartamento: si trasmette una pratica per ogni singolo appartamento facendo riferimento per l'impianto di riscaldamento a quello centralizzato o all'impianto autonomo secondo il caso pertinente
  2. interventi (terminati dopo il 15 agosto 2009) che comportano la sostituzine di impianto termico con altro non a biomassa
    • se l'impianto termico è centralizzato occorre predisporre una sola pratica per l'intero edificio. La richiesta di detrazione può essere inviata da un singolo condomino specificando che è fatta a nome di altri o dall'amministratore, indiando il numero di unità abitative oggetto dell'intervento e il costo complessivo sostenuto
    • se gli impianti sono autonomi occorre una pratica per ogni appartamento
  3. interventi (ai sensi del comma 344) con data di inizio lavori antecedenti al 6 agosto 2020
    • se gli impianti sono autonomi si trasmette una sola pratica calcolando gl indici di prestazione energetica dell'intero edificio facendo il rapporto tra la somma estesa a tutte le unità  dei fabbisogni energetici e la superficie utile climatizzata complessiva
    • se l'impianto è centralizzato occorre trasmettere una sola pratica per l'intero edificio
    • attenzione va prestata al fatto che in entrambi i casi occorre verificare che il valore dell'indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale per l'intero edifcio sia minore di quello limite riportato nella tabelle 3 e 4 dell'allegato A al DM 11 marzo 2008 s.m.i.

Tag: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2022 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2022 SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110% IL CONDOMINIO 2022 IL CONDOMINIO 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

IL CONDOMINIO 2022 · 23/11/2022 Assemblea condominiale, millesimi e quorum: le regole

Approvazione di delibera condominiale: qual è la rilevanza dei millesimi dei condòmini dissenzienti, in prima e seconda convocazione?

Assemblea condominiale, millesimi e quorum: le regole

Approvazione di delibera condominiale: qual è la rilevanza dei millesimi dei condòmini dissenzienti, in prima e seconda convocazione?

Parcheggio selvaggio in condominio: cosa fare

Posti auto nel cortile condominiale: regole casi limite e implicazioni penali per le violazioni

I termini di prescrizione delle spese condominiali

Prescrizione delle spese condominiali tra condomino/condominio e tra locatore/conduttore. Le modifiche dal 2008. Da quando decorrono i termini

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.