HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

UNICO PROPRIETARIO CON DUE IMMOBILI: OK AL SUPERBONUS 110%.

Unico proprietario con due immobili: ok al superbonus 110%.

La legge di bilancio 2021 amplia la platea di soggetti beneficiari del 110%.

A seguito delle disposizioni introdotte dalla legge di bilancio 2021, L. 178/2020, la maxi detrazione del 110% spetta anche per i lavori eseguiti su un complesso immobiliare non necessariamente costituito in condominio, purché si rispetti il requisito numerico delle 4 unità immobiliari toccate dagli interventi. 

LEGGI ANCHE Superbonus e legge di bilancio 2021: la mappa delle proroghe del 110%

Il concetto è stato ripreso e chiarito dal Fisco grazie ad un interpello e la relativa Risposta n. 58 del 27 gennaio 2021.

Il contribuente che ha proposto istanza di interpello si trova nella seguente situazione:

  • proprietario di un complesso di due abitazioni 
  • la prima destinata ad sua abitazione principale in piena proprietà
  • la seconda detenuta con nuda proprietà (usufruttuario è il padre). 
  • gli interventi che il contribuente intende effettuare sono i seguenti:

...miglioramento sismico attraverso il rinforzo delle mura, una nuova copertura con orditura portante in legno, la realizzazione di sottofondazioni e altre opere strutturali. I lavori includono, inoltre, un cappotto esterno con sostituzione di parte dei serramenti esterni e il rifacimento di una porzione dell’impianto termico... 

Non risulta più rilevante, rispetto al passato, il fatto che l'edificio “multi-immobiliare” sia costituito o meno in condominio, o meglio lo si possa considerare tale.

Infatti fino a 4 unità immobiliari il Superbonus si applica anche agli interventi effettuatidalle persone fisiche, al di fuori dell'esercizio di attività di impresa, arte o professione, con riferimento agli interventi su edifici composti da due a quattro unità immobiliari distintamente accatastate, anche se posseduti da un unico proprietario o in comproprietà da più persone fisiche”. 

Quindi, per effetto di tale modifica, l’agevolazione spetta anche se gli interventi sono realizzati su edifici non costituiti in condominio  appartenenti ad un unico proprietario o comproprietari, come nel caso prospettato. 

Saranno in definitiva possibili gli interventi da superbonus e, per la misura del 110%, sarà possibile anche la eventuale conseguente scelta del contribuente di cedere la detrazione o richiedere lo sconto in fattura.

Le nuove regole dopo la legge di bilancio

L’Agenzia, ripercorrendo l'intera normativa del 110% e le sue evoluzioni evidenzia che: 

  • Il Superbonus è stato prorogato per le spese sostenute fino al 30 giugno 2022 e che, per la parte sostenuta nell’anno 2022, la detrazione è ripartita in quattro quote annuali di pari importo. 
  • Inoltre, “Per gli interventi effettuati dai soggetti di cui al comma 9, lettera a), per i quali alla data del 30 giugno 2022 siano stati effettuati lavori per almeno il 60 per cento dell'intervento complessivo, la detrazione del 110 per cento spetta anche per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2022”. 

Allegato

Risposta a interpello del 27.01.2021 n. 58

Tag: AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2021 AGEVOLAZIONI PRIMA CASA 2021 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2021 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2021 ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110%

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 26/01/2022 Bonus edilizi: il Sostegni ter blocca le cessioni multiple

Secondo la bozza del DL Sostegni ter si prevedrebbe un brusco stop alle cessioni dei bonus edilizi. Vediamo i dettagli

Bonus edilizi: il Sostegni ter blocca le cessioni multiple

Secondo la bozza del DL Sostegni ter si prevedrebbe un brusco stop alle cessioni dei bonus edilizi. Vediamo i dettagli

Cooperativa sociale: spetta il superbonus nei casi di esenzione parziale dalle imposte

Un chiarimento delle Entrate prevede la spettanza del superbonus per le cooperative sociali. Vediamo i dettagli dell'interpello n 47

Visto di conformità e asseverazioni 2021 detraibili: nuove indicazioni dalle Entrate

Bonus edilizi: spese per asseverazione e visto sostenute nel periodo 12 novembre 2021 - 31 dicembre 2021 detraibili. Ad affermarlo l'Agenzia delle Entrate. Ecco tutti i chiarimenti

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.