Rassegna stampa Pubblicato il 07/06/2018

Metalmeccanici industria 2018: nuovi minimi retributivi e indennità

contratto metalmeccanici

Aumenti salariali e delle indennità del CCNL metalmeccanici industria firmati il 31 maggio e in vigore dal 1 giugno 2018

Il 31 maggio 2018 Federmeccanica, Assistal e le organizzazioni sindacali dei lavoratori (Fim, Fiom, Uilm),  hanno firmato l'accordo  relativo ai nuovi minimi retributivi alle indennità di trasferta forfettaria e di reperibilità, come  inizialmente stabilito nel Ccnl Metalmeccanici industria e installazione di impianti del 26 novembre 2016 .

I nuovi importi che  saranno in vigore dal 1° giugno 2018 al 31 maggio 2019, sono i seguenti 

Livello

Importo minimo retributivo dal 1.6.2018

Categoria 1ª

  1.310,80 euro

Categoria 2ª

  1.446,92 euro

Categoria 3ª

  1.604,53 euro

Categoria 3ª Super

  1.639,20 euro

Categoria 4ª

  1.673,87 euro

Categoria 5ª

  1.792,65 euro

Categoria 5ª Super

  1.921,46 euro

Categoria 6ª

  2.061,41 euro

Categoria 7ª

  2.301,37 euro

Categoria 8ª Quadri

  2.356,52 euro



I nuovi  importi dell’indennità di trasferta sono i seguenti

Trasferta intera

 43,24 euro

Quota per il pasto meridiano o serale

 11,79 euro

Quota per il pernottamento

 19,66 euro

Le indennità di reperibilità invece passano ai seguenti importi: 

per i livelli 1a  - 2a -3°- 3a S :     4,86  euro  per le 16 ore  -   7,30  euro per le 24 ore   -  7,89 euro per 24 ore festive

per i livelli  4a 5a 5aS :                5,78 euro per le 16 ore     -  9,90 euro  per le 24 ore  -  9,73  euro  per 24 ore festive

superiore  a 5a :                            6,65euro per le 16 ore      - 10,92  per le 24 ore    -      11,51  euro per 24 ore festive

Le parti hanno anche concordato che considerata la variazione dei minimi tabellari, le  percentuali relative all'utile minimo di cottimo in vigore dal 1° giugno 2018 varieranno come segue:

livelli

Utile minimo cottimo

Categoria 1ª

0,86%

Categoria 2ª

 0,91%

Categoria 3ª

 0,97%

Categoria 3ª Super

 0,97%

Categoria 4ª

1,02%

Categoria 5ª

 1,01%

Categoria 5ª Super

 1,00%

Segui il nostro  Dossier CCNL e tabelle retributive 2018 per altre notizie e approfondimenti. 

Accordi e Contratti Collettivi Di Lavoro aggiornati sono a tua disposizione nella Banca dati della  Circolare settimanale del lavoro , a cura dell'avv. R. Staiano.

Ti puo interessare anche il manuale CCNL Metalmeccanici commentato (Libro di carta - 354 pagine - Maggioli Editore) IN PROMOZIONE !

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti consigliati per te

32,00 € + IVA
27,20 € + IVA
39,00 € + IVA
33,15 € + IVA

Commenti

La mia azienda ha fatto il trasferimento di sede in una nuova e la distanza da casa mia alla nuova sede è di circa 50 km. Ho chiesto un indennità che mi hanno negato. Devo farmene una ragione oppure la Mia azienda sopra un tot di km è comunque obbligata a corrispondermi un indennità?

Commento di Valentina (23:36 del 01/09/2018)

Salve per chi ha la legge 68 cambia qualcosa?

Commento di VETTORI (15:30 del 04/09/2018)

Buonasera una domanda: fino a giugno 2018 ero 4°livello metalmeccanico(13mensilità), invece da luglio mi hanno passato 5° livello contratto del Commercio(14mensilità). la retribuzione e le mansioni fra i 2 livelli sono equivalenti? oppure il livello è sceso e anche lo stipendio? la paga base oraria quale sarebbe per i 2 contratti con quei livelli? grazie mille, cordiali saluti.

Commento di Stella (16:19 del 12/11/2018)

Salve , faccio il responsabile di produzione con 70 persone in cui seguire e sinceramente non sono sicuro che l'aziende mi retribuisce correttamente. Quanto stipendio netto dovrebbe prendere una persona con questo ruolo?

Commento di BROWN (06:20 del 23/11/2018)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)