IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 18/05/2018

Interventi di procreazione medicalmente assistita nel 730/2018

Tempo di lettura: 1 minuto
famigliadisegno 168x126

Dichiarazione dei redditi 2018: l'Agenzia delle Entrate specifica come detrarre le spese per interventi di procreazione medicalmente assistita

Commenta Stampa

In merito alle spese per gli interventi di procreazione medicalmente assistita, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito, con la Circolare 7/E/2018, che la spesa è detraibile da entrambi i componenti della coppia, e in particolare dal soggetto intestatario della fattura. Se la fattura è cointestata, la spesa è detraibile nella misura del 50% ciascuno.
Si ricorda che la detrazione spetta per:

  • prestazioni di crioconservazione di ovociti e degli embrioni effettuate nell'ambito di un percorso di procreazione medicalmente assistita. Il trattamento deve essere effettuato nelle strutture autorizzate e dal documento di spesa deve risultare la descrizione della prestazione resa, nonché l'iscrizione della struttura nell'apposito Registro istituito presso l'Istituto superiore della Sanità;
  • prestazioni di crioconservazione di ovociti e degli embrioni, trattamento di iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo (ICSI), nell'ambito di un percorso di procreazione medicalmente assistita, sostenute all'estero a condizione che siano eseguite per le finalità consentite in Italia e attestate da una struttura estera specificatamente autorizzata, o da un medico specializzato italiano. La documentazione estera deve essere corredata da una traduzione in italiano.

La detrazione non spetta per le spese relative a:

  • conservazione delle cellule staminali del cordone ombelicale ad uso "autologo", cioè per fruire delle future esigenze personali;
  • circoncisione rituale non finalizzata alla soluzione di patologie cliniche e le spese per il test del DNA per il riconoscimento della paternità;
  • prestazioni rese dagli osteopati,
  • prestazione rese dai pedagogisti;
  • prestazioni di massofisioterapia rese da soggetti con titoli conseguiti dopo il 17.03.1999;
  • trattamenti di haloterapia (Grotte di sale);
  • acquisto e realizzazione di una piscina, ancorché usata per scopi terapeutici (idrokinesiterapia);
  • frequenza di corsi in palestra anche se accompagnate da una prescrizione medica.

Per approfondire ti segnaliamo l'articolo Farmaci e parafarmaci: come controllare la detraibilità 2018

Segui gratuitamente il Dossier Dichiarazione 730/2018 per aggiornamenti, news e approfondimenti

Ti segnaliamo anche Detrazioni 730/2018 - Le 100 voci che fanno risparmiare utile guida su tutte le detrazioni fiscali possibili in dichiarazione, organizzate per macrosettori eBook di 207 pag. completo di casi svolti, faq e suggerimenti pratici.

Fonte: Fisco e Tasse


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Busta Paga Colf 2021 - Foglio di calcolo (excel)
In PROMOZIONE a 29,90 € + IVA invece di 34,90 € + IVA fino al 2021-02-28
Calcolo Credito imposta Ricerca e Sviluppo 2020 (excel)
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2021-01-31
Modello IVA 2021 (excel)
In PROMOZIONE a 69,90 € + IVA invece di 74,90 € + IVA fino al 2021-02-15
Rimborso trasferte 2021 (excel)
In PROMOZIONE a 29,89 € + IVA invece di 34,90 € + IVA fino al 2022-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE