HOME

/

FISCO

/

ISEE - INDICATORE SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE

/

REI: TEMPISTICA E REQUISITI PER LA DOMANDA

2 minuti, Redazione , 04/12/2017

REI: tempistica e requisiti per la domanda

Nel messaggio 4811 l'INPS illustra la procedura di presentazione delle domande per il Reddito di inclusione REI ai Comuni e dai Comuni all'INPS e l'analisi dei requisiti

Dal 1° dicembre  è possibile presentare la domanda per il REI reddito di inclusione  di contrasto alla povertà e all'emarginazione, illustrata con con la circolare n. 172 del 22 novembre 2017 . Ora con il  messaggio  INPS  4811 vengono  fornite  ulteriori  specificazionei riguardo la valutazione dei requisiti e le istruzioni  operative in merito alle modalità di presentazione e trasmissione della domanda  dai Comuni all'INPS.

La domanda di ReI deve essere presentata presso i Comuni, che si stanno coordinando a livello di ambito territoriale per definire punti di accesso dedicati  che dovranno comunicare  all’Istituto e al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e  alla Regione entro il 15 gennaio.

Va utilizzato il modulo   allegato alla circolare  con particolare attenzione alla comunicazione del  codice fiscale , la cui assenza rende immediatamente nulla la domanda.
I comuni hanno 15 giorni di tempo per verificare i requisiti di residenza e domicilio ed  in caso di presenza di donne in gravidanza, la relativa documentazione medica degli interessati ;  entro quel termine devono poi  trasmettere la domanda all'INPS.

A sua volta l'INPS verificherà nel tempo massimo di 5 giorni gli altri requisiti familiari ed economici (o stato di disoccupazione e  l'assenza di altri ammortizzatori sociali in corso di erogazione.

Va ricordato che per i primi sei mesi, fino al 1 luglio 2018 , per l'accesso al REI è necessario che nel nucleo familiare richiedente sia presente almeno:

a) un componente di età inferiore ad anni 18 oppure ;
b) una persona con disabilità e almeno un suo genitore ovvero un suo tutore , oppure 
c) almeno un lavoratore di età pari o superiore a 55 anni, che si trovi in stato di disoccupazione per licenziamento, dimissioni per giusta causa o risoluzione
consensuale ed abbia cessato, da almeno tre mesi, di beneficiare della NASPI , ovvero, nel caso in cui non ne abbia diritto , si trovi in stato di disoccupazione da almeno tre mesi. ( si considerano in stato di disoccupazione anche i lavoratori il cui reddito da lavoro dipendente o autonomo corrisponda ad un’imposta lorda pari o inferiore rispettivamente, 8.000 e 4.800 euro). Inoltre non si conteggiano i redditi da prestazioni occasionali.

A partire dal 1 luglio 2018 i requisiti familiari non saranno più necessari e  il REI verrà erogato solo sulla  base del  REQUISITO ECONOMICO che ricordiamo richiede un ISEE inferiore a 6000 euro  e IRS inferiore a 3000 euro

Vedi anche "Tutto  sul REI, il reddito di inclusione 2018"

Segui il nostro dossier gratuito sull'ISEE per  altre notizie e approfondimenti

Ti puo interessare l'e-book "ISEE 2017 150 risposte a quesiti" di A. Donati

 

Tag: ISEE - INDICATORE SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE ISEE - INDICATORE SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI ASSEGNI FAMILIARI E AMMORTIZZATORI SOCIALI LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LE RIFORME DEL GOVERNO DRAGHI · 08/07/2021 Bonus rottamazione TV: fino a 100 euro di incentivo

A chi spetta il bonus rottamazione TV? Vediamo i requisiti e le condizioni per averlo. Il Ministro Giorgetti firma il decreto attuativo dell'incentivo.

Bonus rottamazione TV: fino a 100 euro di incentivo

A chi spetta il bonus rottamazione TV? Vediamo i requisiti e le condizioni per averlo. Il Ministro Giorgetti firma il decreto attuativo dell'incentivo.

ISEE: documenti e informazioni richieste per la domanda

Tutto ciò che serve per compilare la DSU necessaria per richiedere l'attestazione ISEE 2021: documenti, dati dichiarazioni dei redditi

ISEE 2021: come  si richiede?

Guida al calcolo ISEE 2021: cos'è, come si richiede, quali documenti, compilazione DSU, calcolo e simulazione C'è anche l'ISEE precompilato

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.