Start up

Rassegna stampa Pubblicato il 04/10/2017

Startup innovative: operative le modifiche agli incentivi per gli investimenti

Startup innovative 2017: pienamente operative le modifiche agli incentivi per gli investimenti in equity

Sono pienamente operative le modifiche che hanno rafforzato e reso permanenti gli incentivi fiscali per chi investe in startup innovative, previste dalla legge di bilancio per il 2017 e ora autorizzate dalla Commissione europea (SA 47184) che il 18 settembre ha pubblicato la relativa decisione. Ecco il testo del comunicato stampa pubblicato il 2 ottobre 2017 sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell'Economia e della finanza.

"Gli incentivi, volti a sostenere la nascita e lo sviluppo di imprese innovative ad alto valore tecnologico, sono destinati sia alle persone fisiche che alle persone giuridiche che decidono di investire nel capitale delle startup innovative.

  • Per le persone fisiche è prevista una detrazione dall’IRPEF lorda pari al 30% della somma investita nel capitale sociale delle startup innovative, fino ad un investimento massimo di un milione di euro annui.
  • Le persone giuridiche possono beneficiare di una deduzione dall’imponibile IRES pari al 30% dell’investimento, con tetto massimo di investimento annuo pari a 1,8 milioni di euro.

Gli incentivi sono usufruibili sia in caso di investimenti diretti, sia in caso di investimenti indiretti per il tramite di organismi di investimento collettivo del risparmio (OICR) e di altre società che investono prevalentemente in tali società. Tali agevolazioni potranno essere fruite stabilmente: la legge di bilancio per il 2017, infatti, le ha rese permanenti. "

Ti potrebbe interessare il nostro ebook "Start up innovative (eBook 2017)" tutte le novità in vigore dal 22 giugno 2017 (D.M. 4 maggio 2017) su come creare una startup senza notaio, dalla costituzione alle agevolazioni. 74 pag., e il nostro software Budget e Business Plan (Software B-bussola PLUS) per l'elaborazione del budget e business plan per commercialisti e imprenditori, con parte descrittiva del business plan, ideale per start-up.

Segui il Dossier gratuito PMI - Start up e Crowdfunding e gli articoli pubblicati nella nostra sezione del Blog dedicata alle Start-Up innovativa

Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)