ultime_notizie

Rassegna stampa Pubblicato il 14/08/2017

Pubblicata la proroga al 21 agosto 2017

Proroga al 21 agosto 2017: pubblicato dal MEF il decreto e l'annuncio della prossima pubblicazione in Gazzetta dello stesso.

 Il Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Economia e delle Finanze, ha disposto il differimento dei termini per il versamento delle imposte dichiarate nell’anno 2017 da imprese e lavoratori autonomi. Il decreto del Presidente del Consiglio, del 3 agosto, è stato registrato dalla Corte dei Conti e sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

L'ufficialità della proroga è stata molto attesa dei professionisti e dalle imprese.

In particolare, l'articolo 1 del DPCM prevede che i contribuenti titolari di redditi di impresa o di lavoro autonomo di cui all'articolo 53 comma 1 del T.U.I.R (DPR 917/86) tenuti entro il 30 giugno 2017 ai versamenti risultatnti dalle dichiarazioni dei redditi, dall'IRAP e dall'IVA, con la maggiorazione dello 0.40% a titolo di interesse per ogni mese o frazione di mese successivo al 16 marzo, effetuano i versamenti: 

  • entro il 20 luglio senza maggiorazione
  • dal 21 luglio al 21 agosto 2017 maggiorando le somme da versare allo 0.40% a titolo di interesse corrispettivo.

 

Scarica GRATIS:

Segui tutte le novità sul dossier dedicato a Redditi Persone Fisiche 2017 e guarda i documenti in vendita nella nostra sezione Speciale Dichiarazioni fiscali, una raccolta di documenti in pdf, guide professionali rivolte ad aziende e consulenti, Circolari, fogli di calcolo e libri di carta sulle Dichiarazioni 2017.

Per la compilazione delle Dichiarazioni dei Redditi ti segnaliamo i Software dedicati alle Dichiarazioni Fiscali per la gestione di tutte le dichiarazioni dei redditi 2016. Il software produce tutti i file telematici e la Console Telematica integrata ti permette di autenticarli ed inviarli all’Agenzia delle entrate senza l’utilizzo di Entratel.

Fonte: Fisco e Tasse


1 FILE ALLEGATO
Tag:

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)