IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 04/12/2014

Deducibilità contributi sanitari, no se il fondo ha fine solo assistenziale

Non è possibile la deduzione dal reddito dei contributi sanitari versati da un lavoratore autonomo a un fondo con fine assistenziale iscritto all'Anagrafe dei fondi sanitari

Commenta Stampa

Con la Risoluzione n. 107/E del 3 dicembre, l'Agenzia delle Entrate, sentito il parere del Ministero della Salute, si esprime in merito alla deducibilità dei contributi sanitari versati da un lavoratore autonomo all'Anagrafe dei fondi sanitari. In particolare, precisa che gli enti, le casse e le società di mutuo soccorso (articolo 51, comma 2, lettera a, del Tuir) non sono equiparabili ai fondi sanitari integrativi (articolo 10, comma 1, lettera e-ter, del Tuir). Pertanto, non sono deducibili dal reddito complessivo i contributi assistenziali versati da un lavoratore autonomo a un fondo iscritto all'Anagrafe, nella sezione riservata ai fondi operanti ai sensi dell'articolo 51 del Tuir (enti o casse aventi esclusivamente fine assistenziale in conformità a disposizioni di contratto o di accordo o di regolamento aziendale).

Ti potrebbe interessare il Pacchetto Contabilità generale

Scopri le utilità comprese con l'abbonamento alla Banca dati Utility di Fisco e Tasse

Fonte: Agenzia delle Entrate


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE