HOME

/

FISCO

/

REVERSE CHARGE

/

REVERSE CHARGE, NOVITÀ DALLA LEGGE DI DELEGAZIONE EUROPEA

Reverse charge, novità dalla Legge di delegazione europea

La Legge di delegazione europea, per combattere le frodi IVA, estende il reverse charge ad altri settori e prevede la possibilità di applicarlo per brevi periodi

La legge di delegazione europea, ovvero la Legge n. 154/2014 (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 251 del 28 ottobre scorso), che prevede anche il recepimento delle direttive 2013/42/Ue e 2013/43/Ue, introduce due nuovi strumenti per la lotta contro le frodi Iva: il cosiddetto Qrm (quick reaction mechanism) e l'ampliamento su base d'urgenza delle operazioni ammesse al metodo dell'inversione contabile, la cosiddetta reverse charge mechanism (Rcm). Il Qrm consiste nella facoltà di applicare l'inversione contabile per un breve periodo, a seguito di notifica semplificata da parte dello Stato membro interessato, come risposta all'accertamento di frodi in un particolare settore. L'Rcm, invece, è stato già introdotto in Italia dal 2007 per settori come l'edilizia ed il commercio di autoveicoli e prevede che «il fornitore non addebita l'Iva all'acquirente soggetto passivo che, a sua volta, diventa il debitore dell'imposta. In pratica l'acquirente (nella misura in cui si tratta di un soggetto passivo normale con pieno diritto alla detrazione) dichiara e detrae l'Iva allo stesso tempo senza alcun versamento effettivo all'Erario. In questo senso la possibilità teorica di commettere una frode è eliminata».

Tag: REVERSE CHARGE REVERSE CHARGE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REVERSE CHARGE · 25/08/2021 Reverse charge: quando e come si applica

Per prestazioni rilevanti IVA Italia resa da soggetto passivo UE (identificato in IT) a soggetto passivo stabilito in Italia, si applica il reverse charge. Regole di fatturazione

Reverse charge: quando e come si applica

Per prestazioni rilevanti IVA Italia resa da soggetto passivo UE (identificato in IT) a soggetto passivo stabilito in Italia, si applica il reverse charge. Regole di fatturazione

Reverse charge: i chiarimenti delle Entrate su errato assolvimento dell'IVA

Le Entrate forniscono chiarimenti sul funzionamento del reverse charge con fornitore tedesco ed errato assolvimento IVA ordinaria e obblighi di fatturazione elettronica.

Brexit: alcuni degli effetti sulle imposte dirette

Dal 1 gennaio il Regno Unito è paese terzo, vediamo alcuni esempi degli effetti della Brexit sulle imposte dirette.

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.