IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 15/03/2012

No ai tributi speciali per la registrazione dI atti all'Ufficio

L’Agenzia chiarisce che atti giudiziari e scritture private non sono soggetti a tributi speciali come le certificazioni

Commenta Stampa

Nella risoluzione 24 /E l’Agenzia precisa che agli atti pubblici, scritture private non autenticate e atti giudiziari registrati nei suoi Uffici non sono applicabili i tributi speciali previsti dal DL 533/1954. Le annotazioni in calce o a margine del documento non vanno infatti considerate come una certificazione o attestazione rilasciata su richiesta del contribuente ma è una mera modalità di esecuzione della registrazione stessa . Ciò vale anche per le registrazioni volontarie. I tributi speciali restano dovuti nelle ipotesi in cui il contribuente richieda all’Amministrazione finanziaria il rilascio di copie, estratti, certificazioni o attestazioni.

Fonte: Inail


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Consolidato nazionale 2021 (excel)
Scaricalo a 74,90 € + IVA
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31
Quadro RG e Irap 2021 ditte individuali in semplificata
In PROMOZIONE a 17,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE