Normativa del 12/03/2009

Contabilita' in nero e accertamento

Corte di Cassazione - Sentenza del 12 Marzo 2009 n. 5947 - Sezione V

Forma Giuridica: Giurisprudenza - Corte di Cassazione
Numero 5947 del 12/03/2009
Fonte: Corte di Cassazione
La cosiddetta contabilita' "in nero", risultante da appunti personali ed informali dell'imprenditore, costituisce valido elemento indiziario dotato dei requisiti di gravita', precisione e concordanza richiesti dalla legge.
Deve ritenersi, cioe', che tra le scritture contabili disciplinate dagli artt. 2709 e seguenti del codice civile vanno ricompresi tutti i documenti che registrino, in termini quantitativi o monetari, i singoli atti d'impresa ovvero rappresentino la situazione patrimoniale dell'imprenditore e il risultato economico dell'attivita' svolta. E spetta al contribuente fornire prove in senso contrario.

*Massima redatta dal servizio di documentazione economica e tributaria

Ti potrebbe interessare il Focus sul Business Center su Accertamento e Contenzioso

Ti può essere utile l'e-book Strumenti deflattivi del Contenzioso tributario (eBook)






Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)