HOME

/

PMI

/

NEXT GENERATION EU E RECOVERY FUND

/

NEXT GENERATION EU E RECOVERY FUND

Next Generation EU e Recovery Fund

Piano per la ripresa dell'Europa e Bilancio UE 2021-2027: 1.800 miliardi di euro a sostegno della ripresa dalla pandemia di COVID-19 e delle priorità a lungo termine dell'UE

Il 17 dicembre 2020 il Consiglio dell’Unione Europea ha adottato il regolamento che stabilisce il bilancio dell’UE per il periodo 2021-2027 di 1.074,3 miliardi di euro. Insieme allo strumento per la ripresa Next Generation EU, da 750 miliardi di euro, permetterà agli europei di beneficiare nei prossimi anni di finanziamenti senza precedenti pari a circa 1.800 miliardi di euro, a sostegno della ripresa dalla pandemia di COVID-19 e delle priorità a lungo termine dell'UE in diversi settori.

Il bilancio 2021-2027 dell’UE e Next Generation EU, lo strumento ideato per stimolare la ripresa dopo la pandemia di COVID-19, costituiscono il più importante pacchetto di misure di supporto mai messo in campo prima. Non solo, il piano di ripresa vuole gettare le basi per un'Europa più moderna e sostenibile.

Un bilancio realmente modernizzato.

Infatti, oltre il 50% dell'importo totale del prossimo bilancio a lungo termine e Next Generation EU sosterranno: la modernizzazione dell'Unione europea attraverso politiche che includono ricerca e innovazione, tramite Orizzonte Europa; le transizioni climatiche e digitali eque, tramite il Fondo per una transizione giusta e il programma Europa digitale; la preparazione, recupero e resilienza, tramite lo strumento di recupero e resilienza rescEU e il nuovo programma sanitario EU4Health.

Il 30% del bilancio dell'UE, sia nell'ambito del bilancio a lungo termine che in quello di Next Generation EU, sarà speso per combattere il cambiamento climatico, la quota più alta in assoluto del più grande bilancio europeo mai realizzato. Il pacchetto presta anche un'attenzione specifica alla protezione della biodiversità e alle questioni legate al genere.

Il 20% di Next Generation EU sarà investito nella trasformazione digitale.

Nel 2026 e nel 2027, il 10% della spesa annuale nell'ambito del bilancio a lungo termine contribuirà ad arrestare e invertire il declino della biodiversità.

Alessandra Marcozzi

Articoli correlati al Dossier

Il Governo diffonde 10 mini-guide illustrate per spiegare a tutti il PNRR

Italia Domani 2021-2026: obiettivi e traguardi approvati dal Consiglio Europeo: in allegato le 10 miniguide illustrate per spiegare a tutti il PNRR

Conversione Decreto Semplificazioni 2021: la Camera vota la fiducia

Ecco il testo in pdf del ddl di conversione del Decreto Semplificazioni (DL del 31.05.2021 n. 77) che da attuazione al Recovery Plan e approvato dalla Camera

Il punto su NextGenerationEU: 191,5 miliardi per l'Italia

Il punto su NextGenerationEU: la CE ha approvato il piano per la ripresa e la resilienza dell'Italia da 191,5 miliardi di euro

Riforma Proprietà industriale: firmato il primo decreto di attuazione del PNRR

Firmato il decreto di adozione del Piano strategico sulla proprietà industriale per il triennio 2021-2023, il primo provvedimento di attuazione del PNRR

Riforma della giustizia civile: benefici fiscali in vista

Riforma processo civile: obiettivo abbattimento del 40% del tempo di definizione dei processi civili, secondo l’impegno assunto dal Governo con l’UE tramite il PNRR

PNRR: in arrivo 23 mila assunzioni nella PA

Con il DL assunzioni messo a punto ieri dal Presidente Draghi: migliaia di assunzioni a termine nella pubblica amministrazione per i progetti del PNRR. Vediamo come e dove

Consiglio Europeo per l’Innovazione: che cosa è l'EIC

L'EIC è una novità fondamentale del programma europeo per la ricerca e l’innovazione e mette a disposizione 10 miliardi di euro per il periodo 2021-2027

Decreto Semplificazioni: le novità sugli appalti

Le previsioni del nuovo decreto Semplificazioni n. 77/2021, pubblicato ieri in Gazzetta: PNRR, subappalti, infrastrutture lavoro donne e giovani, SPID tramite delega

DL Recovery: Superbonus, subappalti e clausola per assumere donne e giovani.

Il Consiglio Dei Ministri ha approvato il decreto-legge Recovery disciplinando la governance del PNRR e le prime misure di semplificazione. Entro luglio i primi 24 miliardi di euro

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

NORMATIVA · 01/05/2021 Recovery Plan e le missioni del piano: il testo del PNRR illustrato da Draghi

Recovery Plan e le 6 missioni del Piano: il testo del PNRR approvato dal Consiglio dei Ministri e trasmesso al Parlamento illustrato da Draghi alla Camera e al Senato

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.