HOME

/

LAVORO

/

CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

/

COLLABORAZIONI FAMILIARI: SI APPLICANO ANCHE AI CONVIVENTI?

Collaborazioni familiari: si applicano anche ai conviventi?

Cos'è la collaborazione familiare e a chi si applica. Nuova nota dell'Ispettorato nazionale del lavoro sul tema.

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il regime della collaborazione familiare  non è applicabile ai conviventi di fatto . Lo ha ribadito recentemente l'ispettorato del lavoro  con la nota 879 2023 riprendendo la posizione dell'INPS illustrata nella circolare 66 2017.

Ricordiamo di seguito brevemente la disciplina della collaborazione di fatto e le novità apportate dalla legge  96 2016 sulle unioni civili 

Collaborazione familiare cos'è

la collaborazione familiare  è l'attività lavorativa svolta   in forma gratuita e occasionale da familiare entro il terzo grado di parentela ed entro il secondo grado di affinità   in collaborazione con un titolare di impresa o lavoro autonomo  esclusa dall'obbligo di iscrizione all'INPS e INAIL e di versamento dei  relativi contributi e premi assicurativi, in quanto si presume svolta per motivazioni morali e affettive 

Per essere considerate tali però tali collaborazioni  devono  rispettare i seguenti limiti 

  • 720 ore / 90 giorni l'anno   ai fini INPS 
  • 10 giorni ai fini INAIL,

Se il familiare lavora in modo stabile e continuo nell’impresa familiare acquisisce la denominazione di coadiuvante con conseguente obbligo contributivo .

Leggi   per approfondire anche Impresa familiare  breve guida pratica

Il ministero del lavoro ha dato indicazioni   specifiche  nelle note   nn. 10478/2013 e 14184/2013

Collaborazione familiare a chi si applica 

Con la legge sulle unioni civili  76 2016 anche per le tutele della gestione separata e il regime dell'impresa familiare, le parti delle unioni civili  godono gli stessi diritti dei coniugi.   

Questo non vale invece per le convivenze more uxorio o convivenze di fatto, escluse  dalle previsioni precedenti  sia in tema di collaborazioni che di impresa familiare

L'art. 1 comma 20 della L. 76/2016 l infatti prevede qualsiasi disposizione normativa, regolamentare o amministrativa, che contenga la parola “coniuge”, deve intendersi riferita anche a ognuna delle parti dell’unione civile.

la L. 76/2016 inoltre  estende  al convivente alcune tutele, espressamente indicate, riservate al coniuge o ai familiari, ad esempio in materia penitenziaria, sanitaria, abitativa, ma non introduce alcuna equiparazione di status. per cui questi  

  • non gode dell'esclusione dagli obblighi in caso di collaborazioni occasionali e gratuite e 
  • non può essere inquadrato quale prestatore di lavoro soggetto a obbligo assicurativo in qualità di coadiutore familiare.

Calcola i tuoi possibili vantaggi contributivi e fiscali 2024 con

Visita anche il Focus Lavoro con  ebook e Libri  di carta , in continuo aggiornamento

Tag: CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 17/06/2024 Quadro RR 2024: le istruzioni per autonomi e lavoratori sportivi

.Le istruzioni nella Circolare INPS sul quadro RR relativo ai contributi di artigiani, commercianti e iscritti alla Gestione separata, compresi gli sportivi dilettanti

Quadro RR 2024:  le istruzioni per autonomi e lavoratori sportivi

.Le istruzioni nella Circolare INPS sul quadro RR relativo ai contributi di artigiani, commercianti e iscritti alla Gestione separata, compresi gli sportivi dilettanti

Sgravi solidarietà: fondi residui per i contratti 2019

Istruzioni per il recupero dello sgravio contributivo previsto per i contratti di solidarietà difensiva stipulati nel 2019. Nuovo elenco beneficiari

Interessi e sanzioni INPS: tassi in discesa

INPS comunica i nuovi tassi di interesse dal 12.6.2024 per dilazione dei contributi previdenziali e sanzioni, dopo la decisione della BCE . Istruzioni e tabella di riepilogo

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.