Domanda e Risposta Pubblicato il 09/03/2018

Quali sono i codici ISO dei paesi membri della Comunità europea 2020?

e-commerce telecomunicazioni intraUE e IVA

Codici ISO 2020 per le operazioni intracomunitarie

In generale, i soggetti che effettuano un’operazione intracomunitaria devono essere in possesso del numero di identificazione che si compone di:

  • un codice alfabetico di 2 caratteri (codice ISO), che contraddistingue lo Stato membro (ad esempio, per l'Italia è "IT", per la Germania è "DE", ecc.);
  • un codice numerico/alfanumerico corrispondente alla partita IVA.

Come riportato nella tabella A dell'allegato della Determinazione n. 13799 del 8 febbraio 2018 - Semplificazione elenchi Intrastat  pubblicato il 9/2/2018, i codici ISO da applicare sono i seguenti:

CODICE ISO  STATO MEMBRO  N. CARATTERI CODICE IVA
AT  AUSTRIA  9
BE BELGIO  10
BG  BULGARIA  9 ovvero 10
CY CIPRO  9
HR CROAZIA 11
 DK  DANIMARCA  8
EE ESTONIA 9
FI FINLANDIA 8
FR FRANCIA 11
DE GERMANIA 9
GB GRAN BRETAGNA 5 ovvero 9 ovvero 12
EL GRECIA 9
IE  IRLANDA  8
IT ITALIA 11
LV LETTONIA 11
LT LITUANIA 9 ovvero 12
LU LUSSEMBURGO 8
MT  MALTA  8
NL OLANDA 12
PL POLONIA 10
PT PORTOGALLO 9
CZ REPUBBLICA CECA 8 ovvero 9 ovvero 10
SK REPUBBLICA SLOVACCA 10
 RO   ROMANIA da 2 a 10
SI SLOVENIA 8
ES SPAGNA 9
SE  SVEZIA 12
HU  UNGHERIA  8

Ti potrebbero interessare:

  • il nostro pacchetto eBook Iva estero (Pacchetto eBook 2020) contenente 2 ebook in pdf sulle operazioni intra ed extra UE, sulle modalità di operare nelle diverse operazioni e casi pratici.
  • e Obblighi connessi agli scambi intra UE beni e servizi, utile guida operativa alla gestione degli adempimenti connessi agli scambi intracomunitari di beni e servizi, rivolta a chi intende approfondire la materia o semplicemente avvicinarsi allo studio delle operazioni intracomunitarie.




Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)