Iva estero 2022 (eBook)

Iva estero 2022 (eBook)

Guida alle operazioni intra ed extra UE con normativa di riferimento e modalità di operare nelle diverse operazioni; ebook in pdf di 131 pagine

Leggi dettagli prodotto

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788891653192

In Promozione fino al 31/01/2022

16,90 € + 4% IVA

14,90 € + 4% IVA
(15,50 € IVA Compresa)
Data: 11/01/2022
Tipologia: E-Book


Dettagli prodotto

Questo ebook si pone l’obiettivo di trattare in maniera organica e dal punto di vista dell’imposta sul valore aggiunto, le operazioni che, coloro i quali intrattengono rapporti con l’estero, possono più frequentemente incontrare.

Le principali novità trattate riguardano: 

- Recepimento direttiva quick fixes sul regime di call-of stock
- Regimi OSS e IOSS
- Nuovi controlli sugli esportatori abituali
- Decreto Fiscale e novità sull’esterometro
- Noleggio da diporto a breve e lungo termine


L’ebook sarà suddiviso in quattro sezioni che contraddistinguono le operazioni in base alla tipologia ed al soggetto con il quale ci si rapporta:

- acquisti e cessioni di beni in ambito intracomunitario;
- servizi resi o ricevuti da soggetti Ue;
- acquisti e cessioni di beni in ambito extra Ue;
- servizi resi o ricevuti da soggetti extra Ue.

In ciascuna sezione sarà presentata la normativa di riferimento e spiegata la modalità con cui il contribuente dovrà correttamente confrontarsi relativamente a tali operazioni.
Inoltre, ci sono altri capitoli che riguardano argomenti importanti quali le triangolazioni, le vendite a distanza, la fattura elettronica ed il c.d. esterometro.

Indice prodotto

Introduzione
1. Le operazioni intracomunitarie di beni
1. Introduzione
1.1. VIES: dal 2020 l’iscrizione è sostanziale
2. Gli acquisti intracomunitari e le operazioni assimilate
2.1. Definizione
2.2. Gli altri acquisti intracomunitari
2.3. Acquisti intracomunitari non soggetti
2.4. Trattamento degli acquisti intracomunitari
3. Le cessioni intracomunitarie
3.1. Definizione
3.2. Le cessioni assimilate
3.3. Trattamento delle cessioni intracomunitarie
3.4. La prova delle cessioni intracomunitarie di beni
3.4.1. Nuove prove dal 2020: trasporto a cura del cedente
3.4.2. Nuove prove dal 2020: trasporto a cura del cessionario
4. Il momento di effettuazione dell’operazione
4.1. Il momento di effettuazione degli acquisti intracomunitari
4.2. Il momento di effettuazione delle cessioni intracomunitarie
5. La fatturazione e registrazione delle operazioni intracomunitarie
5.1. La fatturazione e registrazione degli acquisti intracomunitari
5.2. La fatturazione e registrazione delle cessioni intracomunitarie
6. Le variazioni dell’imponibile
6.1. Variazioni in aumento
6.2. Variazioni in diminuzione
7. Modelli Intrastat
7.1. Novità INTRASTAT dal 2022
7.2. Operazioni da rilevare
7.2.1 Cessioni di beni e servizi resi
7.2.2 Acquisti di beni e servizi ricevuti
7.3 Servizi esenti o non imponibili
7.4 Modalità di presentazione
7.5 Termini e periodicità
7.5.1 Soggetti che iniziano l’attività in corso d’anno
7.5.2 Opzione per la periodicità mensile
7.5.3 Assenza di operazioni nel periodo
7.6 Contenuto dei modelli
7.6.1 Cessioni di beni – contenuto ai fini fiscali
7.6.2. Cessioni di beni – dati statistici
7.6.3. Prestazioni di servizi
7.7. Operazioni con San Marino
7.8. Gli enti non commerciali
7.9. Soggetti in regime forfettario
7.10. Errori od omissioni negli elenchi
7.11. Regime sanzionatorio
7.11.1. Violazioni concernenti i dati fiscali degli elenchi Intrastat
7.11.2. Violazioni concernenti i dati statistici degli elenchi Intrastat
8. Un caso particolare: gli stampi
9. Il call-off stock
2. Le prestazioni di servizi tra soggetti comunitari
1. Introduzione
2. Territorialità dell’IVA e Prestazioni di servizi.
2.1. Premessa
2.2. Modifiche al requisito territoriale
2.3. Territorio dello Stato
2.4. Le prestazioni c.d. “generiche”
2.5. Le deroghe alla regola generale
2.5.1. Le deroghe c.d. “assolute”
2.5.2. Prestazioni di servizi relative a beni immobili
2.5.3. Prestazioni di trasporto passeggeri
2.5.4. Servizi di ristorazione e catering
2.5.5. Locazione di mezzi di trasporto a breve termine
2.5.6. Prestazioni di servizi culturali, artistici, scientifici, sportivi, educativi e simili
2.5.7. Le altre deroghe
2.5.8. Prestazioni di intermediazione
2.5.9. Servizi di prestazioni di trasporto di beni
2.5.10. Prestazioni di lavorazione su beni mobili e prestazioni accessorie ai trasporti
2.5.11. Locazione di mezzi di trasporto non a breve termine
2.5.12. I servizi elettronici
2.5.12.1. One Stop Shop
2.5.12.2. Soglia di protezione
2.5.12.3. Determinazione dello status del committente
2.5.12.4. Determinazione del luogo di stabilimento del committente
2.5.12.5. Obblighi documentali
3. Il momento di effettuazione dell’operazione
4. La fatturazione e registrazione delle prestazioni di servizi tra soggetti comunitari
4.1. Fatturazione delle operazioni
4.2. Registrazione delle operazioni
4.2.1. Prestazioni di servizi in entrata
4.2.2. Prestazioni di servizi in uscita
5. Modelli Intrastat
3. Acquisti e cessioni di beni in ambito extra Ue
1. Introduzione.
2. Le importazioni
2.1. Premessa.
2.2. Beni oggetto di importazione
2.2.1. Operazioni di immissione in libera pratica
2.2.2. Operazioni di temporanea importazione senza esenzione da dazi
2.3. Importazioni non soggette ad IVA
2.4. Determinazione della base imponibile 
2.5. I documenti e la contabilità nelle operazioni di importazioni
3. Le esportazioni
3.1. Premessa
3.2. Prova dell’esportazione
3.3. L’esportatore abituale
3.3.1. Soggetti interessati
3.3.2. La verifica dello status di esportatore abituale
3.3.3. Il plafond
3.3.4 Adempimenti dell’esportatore abituale e del suo fornitore.
3.3.5 Adempimenti connessi
3.3.6 Dichiarazione d’intento in dogana
3.3.7. Lo splafonamento
3.3.8. Aspetti sanzionatori
3.3.9. Controlli sugli esportatori abituali
3.3.9.1. Le previsioni della legge di Bilancio 2021
3.3.9.2. Il provvedimento n. 293390 dell’Agenzia delle Entrate
3.4. Un caso particolare: omaggi a soggetti extra Ue
4. Servizi ricevuti o resi in ambito extra Ue
1. Introduzione
2. Territorialità dell’IVA e Prestazioni di servizi
2.1. Premessa
2.2. Le prestazioni c.d. “generiche”
2.3. Le deroghe alla regola generale
2.3.1. Le deroghe c.d. “assolute”.
2.3.2. Prestazioni di servizi relative a beni immobili
2.3.3. Prestazioni di trasporto passeggeri
2.3.4. Servizi di ristorazione e catering
2.3.5. Locazione di mezzi di trasporto a breve termine.
2.3.6. Prestazioni di servizi culturali, artistici, scientifici , sportivi, educativi e simili
2.3.7. Le altre deroghe
2.3.8. Prestazioni di intermediazione
2.3.9. Servizi di prestazioni di trasporto di beni 
2.3.10. Prestazioni di lavorazione su beni mobili e prestazioni accessorie ai trasporti
2.3.11. Locazione di mezzi di trasporto non a breve termine
2.3.12. I servizi elettronici
2.5.12.1. One Stop Shop
2.5.12.2. Soglia di protezione
2.5.12.3. Determinazione dello status del committente
2.5.12.4. Determinazione del luogo di stabilimento del committente
2.5.12.5. Obblighi documentali
3. Il momento di effettuazione dell’operazione
4. La fatturazione e registrazione delle prestazioni di servizi tra soggetti non comunitari
4.1. La fatturazione delle operazioni
4.2. Registrazione delle operazioni
4.2.1. Prestazioni di servizi in entrata.
4.2.2. Prestazioni di servizi in uscita
5. Le triangolazioni
5.1. Trasporto a cura o a nome del cedente
5.2. Tipologia di triangolazioni
5.3. Trasporto a cura o a nome dell’operatore intermedio (promotore)
6. Le vendite a distanza
6.1. Vendite a distanza intracomunitarie di beni
6.1.1. definizione di vendita a distanza intracomunitarie
6.1.2. territorialità delle vendite a distanza intracomunitarie
6.1.3. soglia di riferimento
6.1.4. opzione per la tassazione a destinazione
6.1.5. applicazione dell’OSS
6.2. Vendite a distanza di beni importati da territori a Paesi terzi
6.2.1. Definizione di vendite a distanza di beni importati da territori o Paesi terzi
6.2.2. Luogo impositivo delle vendite a distanza di beni importati da territori o Paesi terzi
6.3 L’OSS
6.3.1. Ambito applicativo
6.3.1.1. Regime “Non UE”
6.3.1.2. Regime “UE”
6.3.2. Adesione all’OSS
6.3.3. Adempimenti
6.3.4. Detrazione e rimborso IVA.
6.3.5. Conservazione della documentazione
6.3.6. Cancellazione dall’OSS
6.3.7. Esclusione dall’OSS
6.4. L’IOSS
6.4.1. Ambito applicativo
6.4.2. Funzionamento del regime
6.4.3. Ambito soggettivo
6.4.4. Ambito oggettivo
6.4.5. Vendite a distanza di beni importati
6.4.6. Adesione all’IOSS
6.4.6.1. Termini di esercizio dell’opzione
6.4.7. Momento impositivo
6.4.8. Adempimenti
6.4.9. Detrazione e rimborso
6.4.10. Cancellazione dall’IOSS
6.4.11. Esclusione dall’IOSS.
7. La fattura elettronica e le operazioni con l’estero
1. Fatture emesse verso soggetti esteri
8. Comunicazione delle operazioni transfrontaliere
1. Introduzione
2. Ambito soggettivo
3. Ambito oggettivo.
4. Trasmissione dei dati delle fatture
5. Termini per la trasmissione per le operazioni sino al 31.12.2021
Riferimenti normativi 
1. Normativa comunitaria
2. Legislazione
3. Prassi

Descrizione breve

Guida alle operazioni intra ed extra UE con normativa di riferimento, che tratta in maniera organica e dal punto di vista dell’imposta sul valore aggiunto, le operazioni che, coloro i quali intrattengono rapporti con l’estero, possono più frequentemente incontrare. eBook in pdf di 131pagine.

    - Recepimento direttiva quick fixes sul regime di call-of stock
    - Regimi OSS e IOSS
    - Nuovi controlli sugli esportatori abituali
    - Decreto Fiscale e novità sull’esterometro
    - Noleggio da diporto a breve e lungo termine

Isbn: 9788891653192



SKU FT-45455 - Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book