HOME

/

LAVORO

/

CCNL E TABELLE RETRIBUTIVE 2022

/

LIVELLI METALMECCANICI 2021: COSA PREVEDE IL NUOVO CONTRATTO

Livelli metalmeccanici 2021: cosa prevede il nuovo contratto

Nuova classificazione del personale nel CCNL metalmeccanici industria 2021: ecco tutti i livelli , requisiti e specifiche mansioni previste

Il ccnl metalmeccanici applicato dalle aziende industriali e degli installatori di impianti, aderenti a Federmeccanica Assistal (Confindustria ) è stato rinnovato il 5 febbraio 2021.

Il nuovo contratto (qui il testo integrale)  interviene con importanti modifiche sull’ inquadramento professionale definito con il contratto del 1973,  per adeguarlo ai cambiamenti organizzativi, tecnologici e professionali  interventui da allora .

In particolare, dal  1°giugno 2021 operai, impiegati e quadri sono inquadrati in una classificazione unica articolata su nove livelli di inquadramento, suddivisi  in quattro campi di responsabilità di ruolo (crescente da D ad A): 

  • D. Ruoli Operativi: livello D1 – livello D2;
  • C. Ruoli Tecnico Specifici: livello C1 – livello C2 – livello C3; 
  • B. Ruoli Specialistici e Gestionali: livello B1 – livello B2 – livello B3;
  • A. Ruoli di Gestione del cambiamento e Innovazione: livello A1.

Piu in dettaglio:   

  • La 1a categoria viene eliminata, dal 1° giugno 2021 tutti i lavoratori attualmente inquadrati in 1a categoria passano di livello e verranno inquadrati nel livello D1 che corrisponde alla 2a categoria; 
  • entro il 31 maggio 2021 i lavoratori saranno riclassificati  come da tabella seguente: 

Per approfondire abbiamo a disposizione ebook in pdf  e manuali di carta dedicati al lavoro che potrebbero interessarti, in particolare ti segnaliamo:

Inoltre scopri le nostre Guide dedicate alle pratiche in materia di lavoro, come:

Segui sempre il Dossier CCNL e Tabelle retributive per altre notizie e approfondimenti in materia contrattuale.

1) Metalmeccanici - livelli Campo D: Ruoli operativi

Livello D1: 

Appartengono a questo livello:  i lavoratori che svolgono attività produttive, amministrative o di servizio elementa­ri relative a un limitato numero di posizioni di lavoro di uno specifico ambito , che seguono istruzioni di lavoro definite. 

Per questo ruolo non sono richieste conoscenze e/o abilità professionali specifiche ma competenze digitali, aritmetiche e di comunicazione di base. 

Livello D2:

Appartengono a questo livello   i lavoratori che con limitata autonomia svolgono attività produttive, tecniche, am­ministrative o di servizio ordinarie in un’area di lavoro determinata. Sono richieste conoscenze e abilità specifiche adeguate all’applicazione di istruzioni e procedure di lavoro utilizzando strumenti  anche digitali, preimpostati. 

  • Esercitano una limitata iniziativa di adattamento, manutenzione e regolazione su attività e strumenti, interagiscono col proprio gruppo di lavoro, riportano autonomamente gli avanzamenti operativi e le anomalie identifi­cate, utilizzando rapporti preimpostati o informatizzati e semplici strumenti di comu­nicazione digitale, adottando la corretta terminologia tecnica di base anche di origine straniera.
  • Sono normalmente coinvolti utilizzando le metodologie pre­scritte nelle eventuali iniziative o sistemi di miglioramento aziendale.

2) Metalmeccanici - livelli Campo C - Ruoli tecnici

Livello C1: 

Appartengono a questo livello  i lavoratori con le caratteristiche di cui alla declaratoria del livello precedente che svolgono le attività  con polivalenza, riconosciuta autonomia, con competenza di diagno­si tecnico-specifiche e di comunicazione e lavoro in gruppo.  

 In funzione dei contesti aziendali svolgono con carattere di continuità attività di col­legamento operativo non gerarchico all’interno del team o con i team connessi, di tu­toraggio e formazione in affiancamento ai colleghi secondo piani e modalità definiti. Propongono interventi di semplici modifiche e adattamenti e forniscono un apporto attivo ai processi di miglioramento .

Livello C2: 

Appartengono a questo livello   i lavoratori che apportano, con normale autonomia nella scelta esecutiva dei proce­dimenti, il contributo individuale nell’ambito di attività produttive, tecniche, am­ministrative o di servizio ricorrenti, complesse e di elevata precisione, sulla base di conoscenze ed abilità complete della tecnologia e della disciplina specifica con la capacità di interpretare istruzioni, disegni, schemi, modelli di normale utilizzo e di applicare nell’ambito di procedure generali, le più opportune tecniche e strumenti, anche digitali, di analisi ed intervento, con la responsabilità della corretta esecuzione. 

  •  Nell’ambito di tale autonomia esecutiva, in base alle definizioni organizzative guidano un gruppo di altri lavoratori. 
  • Contribuiscono all’adattamento, manutenzione e re­golazione dei processi relativi al proprio gruppo di lavoro, comunicando gli avanza­menti operativi e le anomalie identificate nelle modalità prescritte, anche utilizzando strumenti di comunicazione ed elaborazione digitale dei dati e con utilizzo elementare di terminologia straniera rilevante. Operano in un ampio ambito operativo o funzionale , capaci di interagire con altre funzioni aziendali e con i clienti e fornitori, anche esterni. 

 I lavoratori partecipano attivamente alle iniziative o sistemi di miglioramento assicu­rando il corretto utilizzo delle metodologie , coordinando operativamente i gruppi di lavoro.

Livello C3: 

Appartengono a questo livello  i lavoratori che hanno responsabilità sullo svolgimento ed i risultati di specifiche attività  con le opportune autono­mie di iniziativa nell’ambito delle previsioni aziendali 

  • Gui­dano e controllano gruppi o squadre articolate di altri lavoratori con eventuale inter­faccia verso altre unità e funzioni. 
  •  Possiedono complete ed articolate competenze delle tecnologie e delle discipline spe­cifiche che permettono di affrontare autonomamente operazioni e lavori complessi  anche non ricorrenti, ed effettuano diagnosi e definiscono metodi e strumenti nell’ambito di direttive generali, con l’utilizzo di dispositivi ed applica­zioni digitali, specialistiche 
  •  Svolgono con autonomo contributo di diagnosi ed analisi, adattamento, manutenzione e regolazione di sistemi complessi, comunicando gli avanzamenti operativi, le anomalie e le soluzioni identi­ficate nei modi adeguati anche utilizzando strumenti di comunicazione, reperimento dell’informazione ed elaborazione digitale. 
  •  In funzione dei contesti aziendali coordinano le attività con definizione delle priori­tà operative, con adeguato utilizzo della lingua straniera in uso. 
  • Operano su una famiglia di processi con elevata consapevolezza interdisciplinare ed in interazione con altre funzioni aziendali e con i clienti e fornitori esternig
  • Guidano iniziative o attività riferite ai sistemi di miglioramento assicurando la scelta ed il corretto utilizzo delle metodologie nell’am­bito delle direttive generali.

3) Metalmeccanici livelli Campo B: Ruoli gestionali

Livello B1: 

Appartengono a questo livello   i lavoratori che nell’ambito di importanti funzioni o aree di specializzazione, con ampia autonomia operativa e responsabilità dei risultati svolgono attività di elevato livello tecnico. Possiedono competenza e perizia tecnico-specifiche elevate derivanti da articolati percorsi di esperienza e formazione. 

  • Guidano, coordinano e conducono con apporto di elevata competenza tecnico-pratica un gruppo di altri lavoratori. 
  • Propongono e realizzano,  nel rispetto delle procedure e dei livelli di responsabilità, modifiche e varianti, utilizzando con peri­zia strumenti di comunicazione ed elaborazione digitale, esprimendosi adeguatamente nella lingua straniera in uso. 
  • Contribuiscono con competenze ed attività riferite ad ambiti funzionali anche in diver­se aree operative .
  • Sono supportati nello sviluppo di un proprio percorso di apprendimento continuo e contribuiscono allo sviluppo  dei collaboratori. 
  • Guidano Iniziative o sistemi di miglioramento aziendale. 

Livello B2: 

Appartengono a questo livello i lavoratori direttivi dotati di competenze specialistiche rilevanti che esercitano  responsabilità autonoma di unità e/o progetti, assicurando la gestione organizzativa ed economica delle risorse assegnate. Sono in grado di svolgere e coordinare con definizione delle priorità operative attività complesse in condizioni normalmente prevedibili ma soggette a cambiamento, diagnosticando le soluzioni e scegliendo l’utilizzo dei metodi e degli strumenti specialistici e generali pertinenti.

  •  Sviluppano attivamente il proprio percorso di apprendimento continuo. 
  • Sono dotati di un’avanzata competenza di reperimento e trattamento delle informazioni e di impostare analisi e presentazioni complesse   con  strumenti di comunicazione ed elaborazione digitale, comunicando nella lingua straniera in uso. 
  • Guidano lo sviluppo di competenza dei colleghi nelle aree di propria specializzazione e la motivazione dei propri collaboratori, 
  • Promuovono e validano le modifiche ed innovazioni tecniche, metodologiche ed organizzative, e contribuendo con autonomia ai progetti di investimento, rappresentano la propria area in attività interfunzionali di miglioramento e progetto. 

Livello B3:

  • Appartengono a questo livello  i lavoratori che, oltre alle caratteristiche indicate nella declaratoria del livello precedente, presidiano competenze distintive ed, in funzione dei contesti aziendali, assicurano attività di gestione e supervisione di funzioni, servizi, enti produttivi e/o progetti fondamentali per l’azienda. 
  • Possiedono alta specializzazionecon competenza di gestione di cambiamenti o problemi non determinabili a priori, sviluppando soluzioni innovative in risposta a problemi complessi e negoziando autonomamente in contesti articolati e di incertezza.
  • Pianificano e perseguono lo sviluppo di competenza e motivazione dei propri collaboratori, svolgono attività di coordinamento, integrazione e innovazione,
  • contribuiscono alla configurazione dei progetti di investimento e rappresentano la propria area in ambiti interfunzionali di miglioramento e innovazione.

4) Metalmeccanici livelli Campo A : Ruoli di gestione del cambiamento

Livello A1:

Appartengono a questo livello   i lavoratori con qualifica di quadro che, oltre alle caratteristiche del livello precedente, con carattere di continuità e limitate deleghe esercitano ampia autonomia nell’ambito degli obiettivi generali dell’impresa per la conduzione di uno o più servizi, unità e/o progetti, anche di grandi dimensioni e complessità e rilievo strategico, coordinando funzioni diverse ed assicurando la gestione dei fattori tecnologici, umani, organizzativi ed economici   contribuendo alla definizione degli stessi obiettivi generali .

  • Possiedono elevate capacità tecniche, gestionali, organizzative ed avanzata conoscenza del settore in cui operano e delle connessioni con i settori correlati. 
  • Sono in grado di operare e gestire per obiettivi nell’ambito di complessi processi aziendali governando le strategie di ottimizzazione e sviluppo delle risorse: umane, materiali ed immateriali.
  •  Promuovono ed orientano processi di cambiamento strutturale tecnico ed organizzativo utilizzando un articolato portafoglio di competenze tecnologiche, organizzative, personali e sociali.
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CCNL E TABELLE RETRIBUTIVE 2022 · 17/06/2022 CCNL chimici: ecco il nuovo contratto 2022-2025

Rinnovato il contratto industria chimica farmaceutica: sarà in vigore dal 1.7 2022 al 30.6.2025. Vediamo gli aumenti previsti e le altre novità contrattuali

CCNL chimici: ecco il nuovo contratto 2022-2025

Rinnovato il contratto industria chimica farmaceutica: sarà in vigore dal 1.7 2022 al 30.6.2025. Vediamo gli aumenti previsti e le altre novità contrattuali

CCNL metalmeccanici Confapi: testo in vigore e novità 2022

Sintesi e testo in pdf contratto metalmeccanici per le PMI Unionmeccanica Confapi del 26.5.2021. Tabelle aumenti confermati per il 2022, trasferta reperibilita e welfare

Rinnovato il CCNL panificatori Confesercenti: aumenti e una tantum

CCNL panifici artigianali e industriali rinnovo 2019-2022: gli aumenti retributivi e altre novità. Condivise anche le linee guida per i contratti di secondo livello

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.