HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

ESENZIONE QUOTE TFR LE NOVITÀ DEL DL 103 2021

1 minuto, Redazione , 05/08/2021

Esenzione quote TFR le novità del dl 103 2021

Ulteriori agevolazioni per le aziende in crisi nel decreto-legge 103 2021: oltre allo stop alle grandi navi a Venezia c'è l 'esenzione per il 2022 da quote TFR e NASPI

Ascolta la versione audio dell'articolo

Proroga anche al 2022 per l'esenzione dall'accantonamento delle quote di TFR  e del contributo di finanziamento della NASPI per le aziende in crisi.  Lo prevede l'art 4 del decreto legge 103 2021 pubblicato in Gazzetta Ufficiale  lo scorso 22 luglio   che introduce nuove "Misure urgenti per la tutela delle vie d'acqua di interesse culturale e per la salvaguardia di Venezia, nonche' disposizioni urgenti per la tutela del lavoro".

Come dice la denominazione il provvedimento è volto in primo luogo alla salvaguardia dell'ambiente naturale veneziano con lo stop al passaggio di navi oltre un certo carico. Nello specifico il provvedimento   dichiara monumento nazionale le vie d'acqua  del Bacino di San Marco, Canale di San Marco e Canale della Giudecca di Venezia . In dette vie d'acqua, a decorrere dal 1° agosto 2021 e' vietato il transito di navi aventi almeno una delle seguenti caratteristiche: a) stazza lorda superiore a 25.000 GT; b) lunghezza dello scafo al galleggiamento superiore a 180 metri; c) air draft superiore a 35 metri, con esclusione delle navi a propulsione mista vela - motore; d) impiego di combustibile in manovra con contenuto di zolfo uguale o superiore allo 0.1 per cento.

Con l'articolo 4  invece  il legislatore si occupa della salvaguardia delle imprese  di interesse strategico nazionale in stato in  crisi , ai fini della salvaguardia dell'occupazione.

In particolare per  le aziende sottoposte a procedura fallimentare o in amministrazione salariale  , che abbiano usufruito della cassa integrazione straordinaria nel 2019 e 2020   viene  prorogata anche al 2022 l'esenzione:

  •  dal  pagamento delle quote di accantonamento del trattamento di fine rapporto di lavoro relative ai periodi di riduzione oraria o sospensione delle attività lavorative ,
  • dal versamento  del contributo per il finanziamento della NaSpi (previsto dall'art. 2, comma 31, della legge 28 giugno 2012, n. 92).

Si ricorda che la misura era stata introdotta  inizialmente dall 'art 43 bis del decreto legge 109 2018.

Per godere dell'agevolazione  necessaria la richiesta all'INPS  che è incaricata del monitoraggio dei  flussi di spesa, . Probabile l'emanazione di un messaggio con le istruizoni operative in merito  da parte dell'istituto previdenziale. 

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO TFR E FONDI PENSIONE TFR E FONDI PENSIONE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

REDDITO DI CITTADINANZA · 24/09/2021 Reddito di cittadinanza: al via le domande del bonus extra per nuove attività

Inps ha pubblicato le istruzioni per la richiesta delle 6 mensilità aggiuntive di Reddito di Cittadinanza per chi apre un attività. In arrivo un ulteriore circolare

Reddito di cittadinanza: al via le domande del bonus extra per nuove attività

Inps ha pubblicato le istruzioni per la richiesta delle 6 mensilità aggiuntive di Reddito di Cittadinanza per chi apre un attività. In arrivo un ulteriore circolare

Pensioni: ecco  l'elenco dei nuovi lavori usuranti e gravosi:

La proposta di nuove mansioni usuranti e gravose che potrebbe entrare nella riforma previdenziale prevista per il prossimo anno, in sostituzione di Quota 100

Concorso Guardia di finanza 2021:1409 posti disponibili

Bando, requisiti, posti disponibili, come fare domanda per il concorso Guardia di finanza 2021 per 1409 allievi con diploma superiore - Scadenza 9 ottobre 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.