HOME

/

LAVORO

/

LA RUBRICA DEL LAVORO

/

SPETTACOLO: NOVITA SU MALATTIA, MATERNITÀ, DISOCCUPAZIONE

3 minuti, Redazione , 12/07/2021

Spettacolo: novita su malattia, maternità, disoccupazione

Innalzamento del massimale giornaliero della contribuzione di malattia e di maternità per i lavoratori a tempo determinato dello spettacolo.

Inizia a prendere forma l'innalzamento delle tutele assistenziali e previdenziali per i lavoratori del settore dello spettacolo introdotte dal Decreto n.73 2021 cd. Sostegni BIS, che intanto è quasi giunto alla fine dell'iter di conversione in legge (attesa entro il 24 luglio p.v.)

L'INPS ha fornito  le istruzioni , con il messaggio 2563/2021,  per l'aumento, a favore degli assicurati al Fondo pensioni lavoratori dello spettacolo (FPLS), 

  • titolari di contratto di lavoro subordinato a tempo determinato o 
  • titolari di contratto di lavoro autonomo o a prestazione,  

del massimale contributivo giornaliero  di finanziamento dell’indennità economica di malattia e di finanziamento dell’indennità economica di maternità, calcolati sull’importo massimo della retribuzione giornaliera.

In particolare  l’articolo 66, comma 3, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, prevede  l’innalzamento del contributivo giornaliero da euro 67,14 a euro 100,00.

La novità si applica  a partire dai periodi di competenza giugno 2021  per cui  i datori di lavoro/committenti, nell’assolvimento degli adempimenti contributivi relativi all’assicurazione economica di malattia e di maternità per i lavoratori di cui all'articolo 2, comma 1, lettere a) e b), del D.lgs n. 182/1997, dovranno adeguarsi al suddetto nuovo valore.

Disoccupazione e  pensione lavoratori dello spettacolo

Lo stesso decreto  73 2021 ha stabilito che le lavoratrici e i lavoratori iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo hanno diritto alle tutele previste dal testo unico  sia per i rapporti di lavoro subordinato o autonomo  nel caso di disoccupaione 

Il comma 7 istituisce dal 1° gennaio 2022, una "indennità di assicurazione per i lavoratori autonomi dello spettacolo  per la disoccupazione involontaria",  in sigla ALAS,  erogata dall’INPS che sarà finanziata con una aliquota aggiuntiva del 2% .  Per l’accesso sono previsti i seguenti requisiti: 

  1. essere in stato di non occupazione;
  2. non essere titolari di trattamento pensionistico diretto a carico di gestioni previdenziali obbligatorie;
  3. non essere beneficiari di reddito di cittadinanza
  4. aver maturato, dal primo gennaio dell'anno  precedente la conclusione dell'ultimo rapporto di lavoro autonomo alla data di presentazione della domanda di indennità, almeno quindici giornate di contribuzione versata o accreditata al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo;
  5. avere un reddito relativo all’anno solare precedente alla presentazione della domanda non superiore a  35.000 euro.

 La domanda andrà presentata dal lavoratore all'INPS in via telematica entro sessantotto giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro autonomo. L’importo della ALAS corrisponderà al: 

  • 75%  del reddito medio mensile nel caso in cui questo  sia pari o inferiore nel 2021 a 1.227,55 euro, annualmente rivalutato 
  • 75 %   incrementato da l 25% della differenza tra il reddito medio mensile e il predetto importo,  se il reddito medio mensile è  superiore. 

 Non potrà in ogni caso superare l'importo massimo mensile di 1.335,40 euro nel 2021 e verrà  corrisposta mensilmente per un massimo  di 6 mesi.

Agevolazioni per la pensione:

Viene diminuito da 120 a 90 il requisito  di contributi giornalieri ai fini della maturazione dell'annualità necessaria per l’accesso alla pensione,

Saranno inoltre accreditati d'ufficio 90 contributi giornalieri ai lavoratori che:

  • operano   direttamente nella produzione e realizzazione di spettacoli 
  • non raggiungono il requisito dell’annualità di contribuzione richiesto 
  • abbiano retribuzione,  derivante dall’esercizio delle attività del settore,   superiore di quattro volte l’importo del trattamento minimo annuale previsto per l’AGO. 

Infine , viene introdotto anche per le fondazioni lirico-sinfoniche   l’obbligo assicurativo INAIL per il personale orchestrale.   Il premio sarà definito da un  decreto ministeriale, (ancora in fase di emanazione).

Tag: LA RUBRICA DEL LAVORO LA RUBRICA DEL LAVORO CONTRIBUTI PREVIDENZIALI CONTRIBUTI PREVIDENZIALI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

CONCORSI E OFFERTE DI LAVORO · 21/10/2021 Concorso magistratura 2022: bando da 500 posti in arrivo

Annunciato un nuovo concorso magistratura entro 6 mesi dalla conversione del DL 118 2021 . Vediamo le modalità e le prove previste

Concorso magistratura 2022: bando da  500 posti in arrivo

Annunciato un nuovo concorso magistratura entro 6 mesi dalla conversione del DL 118 2021 . Vediamo le modalità e le prove previste

Green pass: ecco il servizio INPS  di verifica per aziende oltre i 50 dipendenti

Greenpass 50+ il servizio telematico per la verifica delle certificazioni verdi tramite INPS e piattaforma DGC. Vediamo come funziona

Modello SR41  per la CIG prorogato fino a fine anno

Proroga del periodo transitorio di convivenza tra vecchie e nuove modalità di comunicazione dei dati per il pagamento diretto della cassa integrazione. Nuovi controlli

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.