IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 24/05/2021

Fringe benefits 2021: si conferma il raddoppio della franchigia

Tempo di lettura: 1 minuto
2021 fringe benefits

La conversione del Decreto sostegni ha prorogato anche per il 2021 il raddoppio della soglia di esenzione dei fringe benefits ai dipendenti

Ascolta la versione audio dell'articolo
Commenta Stampa

Anche per il 2021  sono   esenti da tassazione beni e servizi forniti al dipendente dall'azienda  fino al limite di 516,46  euro invece che 258, 23  euro, come ordinariamente previsto dall'art. 51 comma 3 del TUIR.

 Lo ha previsto  un emendamento al DL 41 2021 cd Decreto Sostegni convertito in legge n. 69 2021 in vigore dal 22 maggio 2021 (Qui il testo completo)

 La deroga  sulla soglia di esenzione dei fringe benefits era già stata introdotta lo scorso anno per il 2020  a causa dell'emergenza Covid dal Decreto Agosto n. 104/2021.

Cosa sono i fringe benefits

Vale forse la pena ricordare che costituiscono "fringe benefits" le erogazioni in natura sotto forma di beni e servizi  ( auto aziendale, cellulare, nido aziendale) o anche buoni /voucher rappresentativi (ad esempio: buoni carburante o buoni spesa ) che l'azienda puo assicurare ai dipendenti come premio ad personam e  incentivo alla fidelizzazione.

Quando  il valore di tali beni o servizi  è superiore a € 258,23, i fringe benefits partecipano  interamente al reddito del lavoratore  come prevede l'art 51 comma 1 TUIR per il principio generale della omnicomprensivita del reddito da lavoro dipendente " il reddito di lavoro dipendente è costituito da tutte le somme e i valori in genere, a qualunque titolo percepiti nel periodo d’imposta, anche sotto forma di erogazioni liberali, in relazione al rapporto di lavoro".

Per verificare se il valore è non superiore complessivamente, nel periodo d’imposta, a € 258,23, occorre fare riferimento agli importi tassabili in capo al percettore del reddito. Se, ad esempio, il datore di lavoro regala ad un dipendente un buono benzina di valore inferiore ad € 258,23 ed è certo che non ci sia la concomitanza di altri benefits nello stesso periodo di imposta, tale assegnazione è totalmente esente da contributi e ritenute fiscali. 

Va ricordato che,  diversamente dal welfare aziendale e dai premi di produttività ammessi al regime agevolato art 51 comma  2,  il fringe benefit:

  • non deve necessariamente essere  riconosciuto alla totalità dei lavoratori, ma può essere accordato liberamente, a scelta del datore di lavoro e 
  • non è necessario che il riconoscimento venga effettuato in occasione di festività o ricorrenze.

In merito puoi leggere l'approfondimento : "Lavoro dipendente l'Agenzia delinea il perimetro del welfare aziendale".

Sono  disponibili anche:

 l'e- book I fringe benefits a dipendenti e amministratori "  con le tabelle ACI 2021  e nel conveniente  pacchetto con  il tool di calcolo "Rimborsi spese e fringe benefits PDF + foglio excel

la circolare Fringe benefit auto uso promiscuo 2021

Fonte: Parlamento Italiano


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

La Circolare Del Giorno

ACE innovativa 2021
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Bonus vacanze nel mod. Redditi e 730
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Tassazione redditi esteri lavoro dipendente
Scaricalo a 4,71 € + IVA
Scopri le Circolari del Giorno!

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - CINA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE