HOME

/

FISCO

/

REDDITI PERSONE FISICHE 2022

/

LE NOVITÀ DEL MODELLO REDDITI PF 2021: IL QUADRO RC

Le novità del Modello Redditi PF 2021: il quadro RC

Nel Modello Redditi PF 2021 ci sono diverse novità: vediamo quelle riguardanti il quadro RC

L'articolo 1 del D.L. 5 febbraio 2020 n. 3, convertito dalla Legge 2 aprile 2020, n. 21, ha previsto per i titolari di redditi di lavoro dipendente e di alcuni redditi assimilati una somma a titolo di trattamento integrativo:

  • pari a 600 € per il 2020 
  • 1.200 € a decorrere dal 2021.

L’istituto ha sostituito di fatto il bonus fiscale disciplinato dall'articolo 13, comma 1-bis TUIR, ora abrogato dall'articolo 3 dello stesso D.L. 3/2020. 

Per poterne beneficiare è necessario:

  • il possesso di reddito da lavoro dipendente ed alcuni redditi assimilati 
  • i suddetti redditi devono generare un’Irpef a debito (al netto delle detrazioni per lavoro di cui al co. 1 dell’art. 13 Tur), sul quale opera la nuova detrazione
  • l'importo complessivo di reddito del periodo d’imposta non deve superare € 28.000.

Il T.I.R. o trattamento integrativo spetta solo se: 

  • il reddito complessivo è inferiore o uguale a 28.000 € 
  • l'imposta lorda supera la detrazione di lavoro dipendente prevista dall'art. 13 TUIR. 

Viene poi istituita a regime anche l’ulteriore detrazione dall'imposta lorda sul reddito delle persone fisiche che spetta agli stessi soggetti individuati in precedenza a proposito del trattamento integrativo. Questa detrazione si aggiunge a quelle previste dal TUIR. 

L'importo complessivo dell'ulteriore detrazione per ogni anno è pari 1.200 € in corrispondenza di un reddito complessivo superiore a 28.000 € e decresce fino ad azzerarsi al raggiungimento di un reddito pari a 40.000 euro. 

Più precisamente: 

  • per redditi superiori a 28.000 ma non a 35.000 €, l'importo della detrazione ulteriore è pari al risultato della seguente operazione 480 + 120 x [(35.000 - RC) : 7.000] 
  • per redditi superiori a 35.000 ma non a 40.000 €, l'importo della detrazione ulteriore è pari al risultato della seguente operazione 480 x [(40.000 - RC) : 5.000]

Dove per RC si intende il reddito complessivo inteso nella stessa accezione già analizzata a proposito del trattamento integrativo 

Le novità introdotte dal D.L. n. 3/2020 hanno comportato la revisione del rigo RC6 “Periodo di lavoro”.

Oltre alle consuete colonne 1 e 2 (giorni di lavoro dipendente/assimilato e di pensione) sono ora previste: 

  • la colonna 3 (I Semestre) dove vanno indicati i giorni del primo semestre (dal 1° gennaio al 30 giugno 2020) relativi al solo periodo di lavoro dipendente (punto 13 della Certificazione Unica 2021); 
  • la colonna 4 (II Semestre) dove vanno indicati i giorni del secondo semestre (dal 1° luglio al 31 dicembre 2020) relativi al solo periodo di lavoro dipendente (punto 14 della Certificazione Unica 2021) 

Il rigo RC14, lo scorso anno denominato “Bonus IRPEF” è ora rinominato “Riduzione della pressione fiscale” e si presenta fortemente implementato per permettere la gestione delle novità in materia di “cuneo fiscale” introdotte dal D.L. n. 3/2020. 

In particolare vanno indicati i dati relativi: 

  • al bonus IRPEF (colonne 1 e 2, come lo scorso anno) nonchè al nuovo trattamento integrativo erogato (colonne 3 e 4) 
  • all'esenzione prevista per i ricercatori e docenti (colonna 5); 
  • all’esenzione riconosciuta per i lavoratori impatriati (colonna 6); 
  • alle misure a sostegno del lavoro percepite ai sensi del D.L. n. 18/2020, quali integrazione salariale, congedi parentali e cassa integrazione in deroga (colonne 7, 8 e 9). 

In particolare nelle nuove colonne bisogna indicare: 

  • colonna 5 “Esenzione ricercatori e docenti” l'ammontare delle somme che non concorrono a formare il reddito imponibile in quanto risulta applicabile l’“Esenzione per docenti e ricercatori” impatriati (90%). 
  • colonna 6 “Esenzione impatriati” l'ammontare delle somme che non concorrono a formare il reddito imponibile in quanto ricorre una delle fattispecie per le quali è prevista l’“Esenzione impatriati”.

Per approfondire le novità del Modello Redditi PF 2021 potrebbe interessarti la circolare intitolata Le novità del mod. Redditi PF 2021 – parte 1

Tag: REDDITI PERSONE FISICHE 2022 REDDITI PERSONE FISICHE 2022

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Roberta Sartorello - 06/05/2021

Grazie

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

ISA - INDICI SINTETICI DI AFFIDABILITÀ · 17/05/2022 ISA 2022: definite le cause di esclusione Covid per il 2021

Con il recente aggiornamento dei modelli Redditi e ISA sono riscritte le cause di esclusione straordinarie legate all’emergenza epidemiologica

ISA 2022: definite le cause di esclusione Covid per il 2021

Con il recente aggiornamento dei modelli Redditi e ISA sono riscritte le cause di esclusione straordinarie legate all’emergenza epidemiologica

Bonus acquisto casa under 36: dove indicarlo nei modelli redditi 2022

Le Entrate chiariscono che gli acquisti effettuati nel 2022 prima della dichiarazione dei redditi possono essere indicati nel Modello 730/2022 e nel Modello Redditi PF

Canone locazione abitativa: come indicare la riduzione nel Modello Redditi PF 2022

Inseriti nel QUADRO RB appositi codici per la riduzione del canone di locazione abitativa, vediamo per quali casi

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.