HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

SUPERBONUS: AGGIORNATA LA GUIDA DEL FISCO

Superbonus: aggiornata la guida del fisco

Le modifiche al superbonus introdotte dalla legge di bilancio 2021 hanno reso necessaria la modifica della guida del fisco

Il 5 febbraio 2021 è stata resa disponibile sul sito istituzionale dell’agenzia delle entrate la guida aggiornata relativa al superbonus, a seguito delle modifiche introdotte dalla legge di bilancio 2021. L. 178/2020. 

Partendo dalla prima guida, pubblicata in prima battuta a luglio del 2020 e successivamente modificata con il Decreto Agosto, ora è disponibile la guida completa che recepisce anche le modifiche introdotte dalla Legge di bilancio per il 2021. 

SCARICA QUI LA GUIDA AGGIORNATA A FEBBRAIO 2021

Ci siamo già occupati delle novità del superbonus per l’anno 2021 nelle news in precedenza pubblicate:

leggi ad esempio 

Superbonus e legge di bilancio 2021: la mappa delle proroghe del 110%

Superbonus e modifiche al fotovoltaico 2021

Superbonus 2021: l’importanza del tetto nell’intervento trainante

Molto utili nella guida sono le tabelle riepilogative per ciascun intervento ammissibile ed i casi pratici. 

Di seguito un breve riassunto di quanto la guida va a recepire di alcune delle ultimissime novità, le più salienti. 

  • Ampliato l’ambito applicativo sia temporale che oggettivo. Il superbonus sarà accessibile per chi ne ha i requisiti fino al 30/6/2022 (in alcuni casi, iacp, fino al 31/12/2022). Non solo ampliamento temporale dell’agevolazione, ma si parla anche di un ampliamento in termini oggettivi, di interventi che possono venire effettuati, in particolare una delle novità è rappresentata dall’inclusione nel 110% dei lavori di isolamento termico della coibentazione del tetto, nonchè anche gli immobili privi di APE iniziale potranno beneficiare del 110% se, a seguito degli stessi avranno raggiunto almeno la classe energetica A (non si parla di doppio salto di classe, qualunque essa sia quella iniziale, ma si parla di obbligo di arrivare quanto meno alla classe A). 
  • Ripartizione delle spese: le spese sostenute nel 2022 saranno ripartite ai fini del 110% non in 5 ma in 4 anni (fatta salva la possibilità di cedere la detrazione o richiedere lo sconto in fattura). 
  • Maggiori benefici per i comuni colpiti dal sisma. Per la ricostruzione dei fabbricati danneggiati da terremoti che sorgevano nei comuni per i quali è stato aperto lo stato di emergenza dopo il 2008 in tutti i comuni interessati da eventi sismici avvenuti dopo il 2008 i limiti delle spese sostenute fino al 30 giugno 2022 ammesse all’ecobonus e al sismabonus sono aumentati del 50%. (la precedente versione prevedeva la maggiorazione era prevista solo per i comuni del Centro Italia colpiti dal sisma del 2016 e quelli dell’Abruzzo colpiti dal sisma del 2009). 
  • Il cartello affisso all’ingresso del cantiere. Tra gli adempimenti previsti per accedere alla maxi-agevolazione, un'altra novità della legge di bilancio 2021 è l’obbligo di esposizione del cartello nel cantiere.  “Accesso agli incentivi statali previsti dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, superbonus 110% per interventi di efficienza energetica o interventi antisismici”.

Tag: RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2021 RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE 2021 SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110%

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 26/11/2021 Bonus edilizi: FAQ delle entrate su visto di conformità e asseverazione

Dubbi sull'applicazione di visto e asseverazione post decreto Anti Frodi. Cosa devono fare i professionisti chiamati a certificare? Aggiornati anche i software

Bonus edilizi: FAQ delle entrate su visto di conformità e asseverazione

Dubbi sull'applicazione di visto e asseverazione post decreto Anti Frodi. Cosa devono fare i professionisti chiamati a certificare? Aggiornati anche i software

Superbonus: il 60% dei lavori al 30.06 deve riguardare i lavori complessivi

Le Entrate spiegano i criteri per il raggiungimento della percentuale del 60% dei lavori ai fini della agevolazione super-sismabonus. Chiarito poi il computo del tetto max di spesa

Visto e asseverazione: obbligatori solo per bonus edilizi ceduti e comunicati post 12.11

Cosa accade agli accordi di cessione conclusi pre Decreto Anti frodi seppur non comunicati alla data del 12.11? Le Entrate tengono conto della buona fede del contribuente

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.