HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

ENERGIA RINNOVABILE: FIRMATO DECRETO PER TARIFFE PER LE COMUNITÀ ENERGETICHE RINNOVABILI

2 minuti, Redazione , 17/09/2020

Energia rinnovabile: firmato decreto per tariffe per le Comunità Energetiche Rinnovabili

Stabilita la tariffa per incentivare la promozione dell’autoconsumo collettivo e delle comunità energetiche di fonti rinnovabili

Con un comunicato del 15 settembre pubblicato sul sito internet del MISE si informa che il Ministro dello Sviluppo economico Patuanelli ha firmato  il decreto (ora verrà inviato alla Corte dei Conti per la registrazione) che definisce la tariffa con la quale si incentiva la promozione dell'autoconsumo collettivo e le comunità energetiche da fonti rinnovabili con lo scopo di favorire la transizione energetica ed ecologica del sistema elettrico del nostro Paese.

La tariffa per l’energia auto-consumata sarà pari rispettivamente a:

  • 100 €/MWh per le configurazioni di autoconsumo collettivo;
  • 110 €/MWh per le comunità energetiche rinnovabili.

Il decreto introduce un incentivo a sostegno delle comunità energetiche e dell'autoconsumo che consentirà di sviluppare ulteriormente sul territorio nazionale la produzione di energia da fonti rinnovabili, permettendo al contempo ai cittadini, alle PMI, agli enti locali di consumare l’energia che producono.

Con questo provvedimento si rende operativa una misura introdotta nel dicembre 2019 con il Decreto Milleproroghe, che anticipando l’attuazione di una direttiva europea consente di costituire l’autoconsumo collettivo, attivabile da famiglie e altri soggetti che si trovano nello stesso edificio o condominio, e le comunità energetiche, a cui possono partecipare persone fisiche, PMI, enti locali, ubicati in un perimetro più ampio rispetto a quello dei condomini.

Tale misura serve per promuovere l’autoconsumo condiviso, anche tramite l’impiego dei sistemi di accumulo.

L'incentivo in oggetto è riconosciuto per un periodo di 20 anni e sarà gestito dal Gestore dei Servizi Energetici (GSE), ed è cumulabile con il Superbonus al 110% nei limiti previsti dalla legge.

La misura ambisce a trasformare l’attuale sistema elettrico centralizzato, alimentato da combustibili fossili, in un sistema decentrato ed efficiente, alimentato con energie pulite, inesauribili e non inquinanti.

Ricordiamo che ai sensi dell’art 42 bis del Decreto Milleproroghe (Legge n 8 del 28 febbraio 2020) vi è la possibilità di creare comunità energetiche e di attivare progetti di autoconsumo collettivo di energia da fonti rinnovabili.

Che cosa è una comunità energetica?

REC o comunità energetica rinnovabile è un’associazione di cittadini, di piccole e medie imprese e di attività commerciali, che condivide lo stesso impianto di produzione di energia rinnovabile con lo scopo di produrre benefici in termini ambientali, economici e sociali ai membri che la compongono e all’area in cui essi agiscono.

Come funziona:

  • Gli impianti di produzione dell’energia devono avere potenza inferiore ai 200 kW
  • Devono essere entrati in esercizio dopo il 1° marzo 2020
  • La condivisione dell’energia avviene attraverso la rete elettrica esistente pagando quanto dovuto 
  • L’impianto deve essere collegato alla rete elettrica a bassa tensione, attraverso la stessa cabina di trasformazione MT/BT
  • L’energia prodotta è destinata all’autoconsumo nelle immediate vicinanze dell’impianto
  • Chi consuma l’energia rinnovabile deve trovarsi nello stesso edificio, nello stesso stabile, o codominio.

I vantaggi:

L’energia elettrica è prodotta in loco e destinata direttamente all’autoconsumo. 

Il tragitto percorso è dunque brevissimo, e ciò fa sì che si riducano fortemente i costi di gestione delle linee di distribuzione. 

Il risultato è un notevole risparmio sulle bollette elettriche, che può arrivare a circa 90 euro per MWh. 

Questo modello permette al cittadino o alla singola impresa di assumere un ruolo predominante nel perseguimento dell’obiettivo di sostenibilità energetica.

Tag: SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110%

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 05/08/2021 CILA Superbonus: operativa dal 5 agosto, approvato il modello

La Conferenza Unificata ha approvato la CILA-Superbonus con le semplificazioni previste dalla conversione in legge del DL 77/2021. Operativo da oggi 5 agosto.

CILA Superbonus: operativa dal 5 agosto, approvato il modello

La Conferenza Unificata ha approvato la CILA-Superbonus con le semplificazioni previste dalla conversione in legge del DL 77/2021. Operativo da oggi 5 agosto.

Infissi e serramenti: sostituzione con superbonus se non cambia la superficie totale

Infissi e serramenti sono interventi trainati e beneficiano del superbonus anche se di dimensioni diverse rispetto a quelli sostituiti ma a certe condizioni

Sì al Superbonus per interventi sui locali-spogliatoi in concessione a una ASD

Con la Risposta n.515 del 27 luglio 2021 l'Agenzia delle Entrate ammette la possibilità per una ASD di usufruire del Superbonus 110% per interventi sugli spogliatoi

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.