Rassegna stampa Pubblicato il 11/12/2019

Decreto correttivo al Codice della Crisi: le modifiche in programma

lente ingrandimento

In fase di ultimazione il d.lgs contenente i correttivi al Codice della Crisi d'Impresa e dell'Insolvenza. Alcune rilevanti modifiche relative ai soggetti incaricati della gestione della procedura.

Le novità più rilevanti riguardanti il CCI (d.lgs. 14/2019), destinato ad essere modificato (come previsto dalla legge delega n. 20/2019), riguardano la fase relativa alle procedure di allerta e segnalazione della crisi d’impresa.
In particolare sono previste specifiche modifiche all’Albo Nazionale dei soggetti incaricati a gestire le procedure concorsuali con conseguente probabile spostamento del termine del 1° marzo previsto per  l’emanazione del Decreto del Ministero della Giustizia riguardante le modalità di funzionamento dell’Albo stesso.
Nessuna proroga è invece prevista per la nomina degli organi di controllo nelle società a responsabilità limitata sopra soglia, prevista in data 16 dicembre 2019 e per l’entrata in vigore dell’intera Riforma nell’agosto 2020 .

L'articolo completo sul Decreto correttivo al Codice della Crisi: alcune previsioni lo puoi leggere su www.crisieinsolvenza.it

Sulla crisi d'impresa altri utenti hanno trovato utile:

Fonte:





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)