Rassegna stampa Pubblicato il 07/11/2019

Vendita prima casa entro 5 anni: sale l'aliquota nella manovra 2020

168x126 benefici agevolazioni prima casa

Legge di bilancio 2020: sale l'aliquota dal 20% al 26% in caso di vendita di immobile acquisito entro i 5 anni

Aumenta l'aliquota per coloro che vendono la casa entro 5 anni dall'acquisto/costruzione. A prevedere questa novità è il Disegno di legge della Legge di bilancio 2020 secondo il testo bollinato dalla Ragioneria dello Stato la scorsa settimana. 

In particolare l'articolo 89 del DDL incrementa al 26% l'aliquota dell'imposta sostitutiva per le plusvalenze realizzate a seguito di cessioni a titolo oneroso di beni immobili acquistati o costruiti da non più di cinque anni. La legislazione vigente (articolo l, comma 496 della legge 23 dicembre 2005, n. 266) dispone un'aliquota pari al 20%.

Si ricorda che l'applicazione di questo regime è facoltativa e può essere chiesta al notaio in sede di stipula dell'atto di rogito di vendita. Infatti, l'alternativa è l'applicazione del normale regime IRPEF sulla plusvalenza calcolata come differenza tra

  • il prezzo di acquisto (o costruzione)
  • il prezzo finale di vendita.

Tuttavia, dato che in questi ultimi anni l'edilizia ha sofferto un pò come settore e pertanto gli incrementi dei valori di mercato delle abitazioni sono stati bassi, la disposizione non dovrebbe avere grandi effetti sui contribuenti. 

Ti segnaliamo il commento al decreto legge in un e-book in pdf di 80 pagine: Tutte le novità del Decreto Fiscale per il 2019 e 2020

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti per Legge di bilancio 2020, Agevolazioni prima casa 2019

 
4,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Commenti

Ma l'a prima casa non è esente dalla tassazione delle plusvalenze?

Commento di Franco (20:00 del 07/11/2019)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)