Rassegna stampa Pubblicato il 18/07/2019

Casse e fondi sanitari: sgravi per i servizi a pagamento

donazione simulata niente agevolazione prima casa

Nel Decreto Crescita una norma conferma il regime di decommercializzazione per i servizi a pagamento di fondi integrativi e casse sanitarie a seguito del nuovo codice del Terzo settore

A seguito delle modifiche contenute nell'articolo 14 del Decreto Crescita e delle novità dell'art. 89 d.lgs 117 2917 (Codice del terzo settore)  i fondi e le casse sanitarie potranno continuare a beneficiare del regime di “decommercializzazione”, anche  per i  «corrispettivi specifici» ricevuti a fronte di prestazioni a pagamento ai propri iscritti.  Questi enti rientrano infatti tra le associazioni assistenziali  che sono state reinserite nell'art. 148 comma 3 del TUIR (enti e  casse sanitarie di derivazione collettiva : articolo 10, comma 1, lettera e-ter e articolo 51, comma 2, TUIR).

Restano escluse invece dal regime agevolativo   le associazioni di promozione sociale e di formazione extra-scolastica .

Per  corrispettivi specifici  si intendono le somme che una associazione richiede ai propri iscritti per prestazioni maggiori o diverse da quelle sche rientrano nel contributo associativo "standard " (tipicamente ad esempio l'iscrizione di familairi al fondo integrativo sanitario o la scelta di prestazioni sanitarie particolari non coperte dall'accordo collettivo aziendale)

Il regime di decommercializzazione comporta l’esclusione dalla tassazione  dei contributi e delle quote versate agli enti associativi anche per beni o servizi non standardizzati . Devono comunque essere presenti i seguenti requisiti: 

  • le attività agevolate sono effettuate dagli organismi associativi stessi
  •  i beni o servizi sono  sono resi in favore degli iscritti, associati o partecipanti o di altre associazioni  con la stessa  attività e che fanno parte di un’unica organizzazione dei rispettivi associati;
  • le attività  sono collegate agli  scopi istituzionali delle associazioni ;
  • gli atti costitutivi e statuti degli enti associativi hanno le caratteristiche previste dall’articolo 148, comma 8, del Tuir.

Visita la nostra sezione dedicata al Terzo Settore con Software, ebook e Formulari sempre aggiornati, tra questi anche l'utile ebook Bilanci e rendiconti Enti del Terzo settore (eBook).

Tutte le novità del Decreto Crescita nel pacchetto Decreto Crescita 2019: eBook + Circolare per i clienti

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per Terzo Settore e non profit, La rubrica del lavoro , Conciliazione vita-lavoro, Riforme Governo Conte

 

GRATIS

14,33 € + IVA
12,40 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)