IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 05/03/2019

Incentivi assunzioni disabili da lavoro: novità

Tempo di lettura: 2 minuti
incentivi disabili ufficio

Semplificazioni e aumento delle aliquote per i datori di lavoro che assumono persone con disabilità da lavoro: circolare INAIL n. 6 del 26 febbraio 2019

Commenta Stampa

L’Inail ha pubblicato la circolare n. 6 del 26 febbraio 2019  in tema di reinserimento  lavorativo dei disabili da  lavoro .

Vengono così integrate  le istruzioni operative  della circolare Inail n. 51/2016,  dopo le determinazione presidenziale n. 527/2018, che ha apportato modifiche al “Regolamento per il reinserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro”.

  • L’Istituto  riepiloga  le modalità applicative dei benefici previsti per i datori di lavoro che assumono soggetti con disabilità da lavoro. La norma prevede la possibilità  il rimborso delle spese sostenute per l’adeguamento dei posti di lavoro e l’abbattimento delle barriere architettoniche 
  • il rimborso parziale delle retribuzioni erogate nel corso del primo anno di lavoro.

Le modifiche riguardano:
1. la riduzione del frazionamento per tipologia di intervento dell’importo complessivo  di spesa rimborsabile dall’Inail al datore di lavoro;
2. la disciplina dell’iter  dei casi in cui il datore di lavoro, nel rivolgersi all’Istituto per chiederne il sostegno previsto dal Regolamento, proponga un progetto  condiviso con il lavoratore;
3. la disciplina  dei casi  in cui il datore di lavoro, prima che sia attivato o che sia concluso l’ordinario procedimento per la trattazione dei progetti di reinserimento,  per ragioni di necessità e urgenza, abbia realizzato accomodamenti ragionevoli  finalizzati a garantire il tempestivo reinserimento della persona con disabilità da lavoro;
4. la semplificazione degli adempimenti posti a carico del datore di lavoro per  accedere alle misure di sostegno .

In particolare si segnala che nell’ottica di agevolare il datore di lavoro nella fase di predisposizione della proposta di progetto   sono stati modificati i criteri di calcolo del limite massimo di spesa complessivamente rimborsabile per le consulenze tecniche. La percentuale unica del dieci per cento è stata sostituita dalle seguenti aliquote decrescenti:

  • 20% delle spese complessivamente sostenute per importi fino a 20.000 euro;
  • 15% per importi da 20.001 euro fino a 75.000 euro;
  • 10% per importi da 75.001 euro fino a 150.000 euro. 

ad esempio un progetto dal costo complessivo di 100.000 euro si applica l’aliquota del 20% sui primi ventimila euro, quella del 15% sull’importo compreso tra 20.001 euro e 75.000 euro e del 10% sull’importo eccedente i 75.000 euro. I costi delle consulenze sono computati ai fini del limite massimo di spesa sostenibile dall’Istituto per l’intero progetto.

Inoltre viene chiarito che rispetto alla nuova misura introdotta dalla legge di stabilità 2018 che prevede il rimborso del 60% delle  retribuzioni erogate  alla persona con disabilità da lavoro  in attesa dei lavoro di adeguamento del posto di lavoro  il rimborso può essere riconosciuto  solo in riferimento  a progetti per la conservazione del posto di lavoro e non è applicabile al caso della nuova occupazione di un disabile da lavoro rimasto inoccupato.


Le retribuzioni rimborsabili sono soltanto quelle corrisposte per periodi lavorativi successivi al 1° gennaio 2019, e corrisposte dalla data di manifestazione della volontà da parte del datore di lavoro e  del lavoratore di attivare il progetto fino alla realizzazione degli interventi in esso individuati e, comunque, per un periodo non superiore a un anno.
 

Fonte: Inail


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE