unico ENC 2016 modelli e istruzioni

Rassegna stampa Pubblicato il 12/02/2019

Redditi ENC 2019: ecco le novità del modello

Dichiarazione dei redditi Enti non commerciali 2019 riferita all'anno di imposta 2018: sono molte le novità

Nel modello di dichiarazione dei redditi degli Enti non commerciali, cd. RedditiENC2019 riferito all'anno di imposta 2018, non mancano le novità. 

  • FRONTESPIZIO:
    • ​nel riquadro “Tipo di dichiarazione” è stata inserita la casella “ISA (Indici Sintetici di Affidabilità” e sono state eliminate le caselle “Studi di settore” e “Parametri”
    • nel riquadro “Visto di conformità” è stata inserita la casella “Esonero dall'apposizione del visto di conformità” che deve essere barrata dai soggetti che applicano gli ISA e sono esonerati dall’apposizione del visto.
  • QUADRO RC- Reddito d’impresa enti a contabilità pubblica:
    • modifiche apportate dalla Legge di bilancio 2019 alla disciplina sul riporto delle perdite derivanti da attività esercitate in regime di impresa che hanno inciso sul quadro;
    • nel rigo RC2 (Recupero incentivi fiscali) sono state inserite due nuove colonne per indicare il recupero degli incentivi fiscali riguardanti l’iper-ammortamento e le plusvalenze che non hanno concorso alla formazione del reddito d’impresa, derivanti dalla cessione dei beni immateriali per i quali si è fruito dell’agevolazione “patent box”;
    • tra gli “Altri componenti negativi” (rigo RC6) sono stati inseriti nuovi codici per tenere conto della proroga delle disposizioni agevolative riguardanti l’iper-ammortamento .
  • QUADRO RD - Reddito di allevamento di animali e reddito derivante da produzione di vegetali e da altre attività agricole:
    • modifiche apportate dalla Legge di bilancio 2019 alla disciplina sul riporto delle perdite derivanti da attività esercitate in regime di impresa che hanno inciso sul quadro;
  • QUADRO RE- Redditi di lavoro autonomo derivanti dall’esercizio di arti e professioni: 
    • ​nel rigo RE1 sono state eliminate le caselle “Studi di settore-cause di esclusione” e “Parametri-cause di esclusione” ed è stata inserita la casella “ISA-cause di esclusione”;
    • nel rigo RE5 (Compensi non annotati nelle scritture contabili) sono state eliminate le colonne “Parametri e Studi di settore” e “Maggiorazione” ed è stata inserita la colonna “ISA”.
  • QUADRO RF - Reddito d’impresa in regime di contabilità ordinaria:
    • nel rigo RF1 sono state eliminate le caselle “Studi di settore-cause di esclusione” e “Studi di settore-cause di inapplicabilità” ed è stata inserita la casella “ISA-cause di esclusione”;
    • nel rigo RF12 (Ricavi non annotati) sono state eliminate le colonne “Studi di settore” e “Maggiorazione” ed è stata inserita la colonna “ISA";
    • modifiche apportate dalla Legge di bilancio 2019 alla disciplina sul riporto delle perdite derivanti da attività esercitate in regime di impresa che hanno inciso sul quadro;
    • tra le “Altre variazioni in aumento” (rigo RF31) è stato previsto un nuovo codice per indicare le plusvalenze non tassate in periodi d’imposta precedenti che devono essere recuperate a tassazione (patent box);
    • tra le “Altre variazioni in diminuzione” (rigo RF55) sono stati previsti nuovi codici per tenere conto della proroga delle disposizioni agevolative riguardanti l’iper-ammortamento.
  • QUADRO RG- Reddito d’impresa in regime di contabilità semplificata e regimi forfetari:
    • nel rigo RG1 sono state eliminate le caselle “Studi di settore-cause di esclusione” e “Studi di settore-cause di inapplicabilità” ed è stata inserita la casella “ISA-cause di esclusione”;
    • nel rigo RG5 (Ricavi non annotati nelle scritture contabili) sono state eliminate le colonne “Studi di settore” e “Maggiorazione” ed è stata inserita la colonna “ISA”;
    • modifiche apportate dalla Legge di bilancio 2019 alla disciplina sul riporto delle perdite derivanti da attività esercitate in regime di impresa che hanno inciso sul quadro;
    • tra gli “Altri componenti positivi” (rigo RG10) è stato previsto un nuovo codice per indicare le plusvalenze non tassate in periodi d’imposta precedenti che devono essere recuperate a tassazione (patent box);
    • tra gli “Altri componenti negativi” (rigo RG22) sono stati previsti nuovi codici per tenere conto della proroga delle disposizioni agevolative riguardanti l’iper-ammortamento.
  • QUADRO RH- Redditi di partecipazione in società di persone e in società di capitali trasparenti:
    • modifiche apportate dalla Legge di bilancio 2019 alla disciplina sul riporto delle perdite derivanti da attività esercitate in regime di impresa che hanno inciso sul quadro.
  • QUADRO RQ- Altre imposte: 
    • Sono state inserite le nuove sezioni XXIII-A XXIII-B e XXIII-C (righi da RQ86 a RQ93) per i soggetti che si sono avvalsi della facoltà di rivalutare i beni d’impresa e delle partecipazioni risultanti dal bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2017 e per l’affrancamento ai fini fiscali dei maggiori valori che risultano iscritti nel bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2017, nonché per i soggetti che abbiano proceduto alla rivalutazione dei beni d’impresa e delle partecipazioni, i quali possono affrancare il saldo di rivalutazione risultante;
    • nel rigo RQ80 (Ulteriori componenti positivi ai fini IVA - Indici sintetici di affidabilità fiscale) vanno in affidabilità nonché per accedere al regime premiale previsto dalla disciplina ISA. Tali ulteriori componenti positivi determinano un corrispondente maggior volume d’affari rilevante ai fini dell’imposta sul valore aggiunto. 
  • QUADRO RN- Determinazione del reddito complessivo - Calcolo dell’IRES:
    • nel rigo RN15 (“Oneri deducibili”) è stata inserita una nuova colonna per l’indicazione delle liberalità in denaro o in natura erogate a favore delle Onlus, delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale deducibili dal reddito complessivo netto nel limite del 10%  del reddito complessivo dichiarato;
    • nella colonna 5 del rigo RN20 (“Detrazione d’imposta”) è stata prevista, tra le altre, la detrazione pari alla quota dei rimborsi erogati, a decorrere dal 1° gennaio 2019, dalle imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi, ai conducenti assunti con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, fino a un ammontare complessivo degli stessi non superiore a 1.500 euro.
  • QUADRO RM- Redditi soggetti a tassazione separata, ad imposizione sostitutiva e proventi di fonte estera, Redditi di capitale, redditi derivanti da partecipazioni in imprese estere e delle stabili organizzazioni localizzate in Stati o territori con regime fiscale privilegiato - Rivalutazione dei terreni
    • Nella sezione III (“Rivalutazione del valore dei terreni ai sensi dell’art. 2, d.l. n. 282/2002 e successive modificazioni”), nei righi RM11 e RM12, è stata inserita la nuova colonna “Aliquota” per tenere conto della proroga della rivalutazione del valore dei terreni posseduti alla data del 1° gennaio 2019 che prevede il pagamento di un’imposta sostitutiva con l’applicazione di un’aliquota nella misura del 10 per cento.
  • QUADRO RT- Plusvalenze di natura finanziaria
    • ​nella sezione II (“Plusvalenze assoggettate ad imposta sostitutiva del 26 per cento”) è stata prevista la possibilità di dichiarare anche le plusvalenze derivanti dalla cessione di partecipazioni qualificate di cui all’art. 67, comma 1, lett. c), del TUIR, realizzate a decorrere dal 1° gennaio 2019;
    • nella sezione VII (“Partecipazioni rivalutate”), nei righi RT105 e RT106, è stata inserita la nuova colonna “Aliquota” per tenere conto della proroga della rivalutazione del valore delle partecipazioni possedute alla data del 1° gennaio 2019 che prevede il pagamento di un’imposta sostitutiva con l’applicazione di un’aliquota nella misura dell’11 per cento, per le partecipazioni qualificate, e del 10 per cento, per le partecipazioni non qualificate.
  • QUADRO RS- Prospetti comuni ai quadri RC, RD, RE, RF, RG, RH e prospetti vari
    • le istruzioni e il quadro sono stati aggiornati per tenere conto delle modifiche apportate alla disciplina sul riporto delle perdite derivanti da attività esercitate in regime di impresa;
    • ilprospetto “Perdite attribuite da società in nome collettivo e in accomandita semplice” è stato aggiornato per tenere conto delle modifiche al regime delle perdite;
    • il prospetto “Spese di riqualificazione energetica” è stato aggiornato per tenere conto della proroga al 31 dicembre 2019 delle agevolazioni riguardanti le spese sostenute per interventi di riqualificazione energetica;
    • nel prospetto “Investimenti in Start-up innovative” l’aliquota dell’agevolazione prevista a favore di chi investe nel capitale sociale di una start up innovativa è incrementata, per l’anno 2019, dal 30 al 40 per cento. Nei casi di acquisizione dell’intero capitale sociale di start-up innovative da parte di soggetti Ires, l’aliquota è aumentata, per l’anno 2019, dal 30 al 50 per cento, a condizione che l’intero capitale sociale sia acquisito e mantenuto per almeno tre anni;
    • è stato inserito il nuovo prospetto “Credito d’imposta per le erogazioni liberali per la manutenzione e il restauro di impianti sportivi pubblici (Sport bonus)” (rigo RS253) per l’indicazione del credito d’imposta nella misura del 65 per cento per le erogazioni liberali in denaro per interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e per la realizzazione di nuove strutture sportive pubbliche;
    • èstato inserito il nuovo prospetto “Deduzione per erogazioni liberali a favore degli enti del Terzo settore non commerciali” (righi RS290 e RS291) per l’indicazione delle liberalità in denaro o in natura erogate afavore delle Onlus, delle organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale deducibili  dal reddito complessivo netto nel limite del 10 per cento del reddito complessivo dichiarato;
    • èstato inserito il nuovo prospetto “Aiuti di Stato”, che deve essere compilato dai soggetti che indicanonella presente dichiarazione aiuti di Stato e/o aiuti “de minimis”, fruibili ai sensi dell’art. 10 del Regolamento di cui al d.m. 31 maggio 2017, n. 115, per l’esposizione dei dati necessari ai fini dell registrazione degli stessi da parte dell’Agenzia delle e ntrate nel Registro nazionale degli aiuti di Stato, previsto dall’art. 52 della legge 24 dicembre 2012, n. 234.
  • QUADRO RI- Fondi pensione e forme pensionistiche complementari - Applicazione dell’imposta sostitutiva 
    • ​nei righi RI2 e RI3 è stata inserita la nuova colonna 3 per indicare l’imposta sostitutiva versata e quella accantonata relativamente ai redditi realizzati e a quelli esenti in precedenti periodi di gestione derivanti dagli investimenti di cui ai commi 89 e 100 dell’art. 1 della legge 11 dicembre 2016, n. 232, oggetto di  cessione prima dei cinque anni dall’inizio della detenzione.
  • QUADRO FC - Redditi dei soggetti controllati residenti o localizzati e delle stabili organizzazioni localizzate in Stati o territori con regime fiscale privilegiato 
    • nella sezione II-A, tra le “Variazioni in diminuzione”, nel rigo FC27, è stata inserita una nuova colonna per l’indicazione del 50 per cento degli utili esclusi dalla formazione del reddito provenienti da societàresidenti in Stati o territori a regime fiscale privilegiato (art. 1, comma 1009, della legge 27 dicembre 2017,n. 105).
  • QUADRO RX - Risultato della dichiarazione
    • sono stati inseriti i righi RX14 e RX15, riguardanti l’indicazione dell’imposta sostitutiva sulla rivalutazionedei beni d’impresa e delle partecipazioni e di quella relativa all’affrancamento del saldo attivo di rivalutazione (art. 1, commi da 940 a 948, della legge 30 dicembre 2018, n. 145). 

 

Vieni a scoprire i nostri fogli di calcolo per la precompilazione automatica dei quadri più complessi dei modelli di dichiarazione 2019 e tante altre utilità per la loro predisposizione nella sezione Speciale Dichiarazioni fiscali 2019 del Business Center.

Segui gratuitamente il Dossier Dichiarazione 730/2019 per aggiornamenti, news e approfondimenti.

Fonte: Fisco e Tasse





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)