HOME

/

NORME

/

CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE

/

BORSE ERASMUS +: CHIARITO IL TRATTAMENTO FISCALE

2 minuti, Redazione , 06/02/2019

Borse Erasmus +: chiarito il trattamento fiscale

Borse di studio Erasmus +: esenzione non estesa a docenti e personale. A dirlo le Entrate

Nella consulenza giuridica 6 del 31 gennaio 2019 è stato chiesto all'Agenzia delle Entrate se il regime agevolativo riconosciuto, ai fini IRPEF, agli studenti nel caso di Borsa Erasmus + possa essere esteso anche al personale docente e amministrativo e, conseguentemente, applicare l’esenzione, ai fini IRAP, alle istituzioni di istruzione superiore che erogano il sostegno finanziario; infine, se l’esenzione ai fini IRPEF possa essere applicata alle borse di mobilità per il tirocinio post laurea.

Nel rispondere le Entrate hanno ricordato come l’articolo 1, comma 50, della legge di Stabilità 2016 prevede che “Per l’intera durata del programma «Erasmus +», alle borse di studio per la mobilità internazionale erogate a favore degli studenti delle università e delle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica (AFAM) (..) si applicano le esenzioni previste all’articolo 1, comma 3, del DL 105/2003 convertito, con modificazioni, dalla legge 11 luglio 2003, n. 170.

Attenzione va prestata al fatto che l’articolo 1, comma 3, del decreto legge n. 105 del 2003  richiama

  • l’articolo 4 della legge 13 agosto 1984 n. 476 ai fini dell’IRPEF
  • e l’articolo 10-bis del decreto legislativo 15 dicembre 1997 n.446 ai fini dell’IRAP 

che dispongono l’esenzione in favore degli studenti delle università e delle istituzioni di alta formazione artistica, musicale e coreutica che partecipano al programma comunitario “Erasmus Plus”, nonché l’esenzione dall’IRAP per i soggetti che le erogano.

Ad analoga conclusione non si perviene, invece, in relazione all’erogazione nel medesimo programma comunitario di somme per i personale docente e amministrativo.

Della stessa linea di pensiero è il costante orientamento della Corte di Cassazione in base al quale le norme di esenzione in materia tributaria sono di stretta interpretazione per effetto della loro natura derogatoria di carattere speciale e, come tali, non consentono una loro interpretazione analogica.

Pertanto, in assenza di una espressa previsione esentativa per lesovvenzioni erogate ad altri partecipanti al programma, quali personale docente eamministrativo, nei confronti di questi ultimi non può essere esteso il beneficio fiscale. Il diniego vale anche ai fini IRAP.

Per quanto riguarda l’applicabilità del regime esentativo ai fini IRPEF alle borse di mobilità per il tirocinio post laurea, laddove tali somme non rappresentano per gli studenti un incentivo di carattere economico diretto a sostenere una loro specifica attività di studio, ma sono assegnati con lo scopo di garantire il buon esito del progetto e, conseguentemente, finanziano, in sostanza, le azioni di mobilità funzionali alla realizzazione dell'attività di istruzione in cooperazione con gli altri Stati aderenti al progetto, se si sostanziano in meri rimborsi spese non assumano rilevanza reddituale ai fini dell'IRPEF.

Tag: CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE CIRCOLARI - RISOLUZIONI E RISPOSTE A ISTANZE DETERMINAZIONE IMPOSTA IRAP DETERMINAZIONE IMPOSTA IRAP DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ REDDITI PERSONE FISICHE 2021 REDDITI PERSONE FISICHE 2021

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA RUBRICA DEL LAVORO · 27/12/2021 Pensioni e indennità INPS 2022: tutti gli importi

Circolare n. 197 2021 e prospetto di importi e calendario pagamenti 2022: pensioni minime assegni indennità assegno sociale

Pensioni e indennità INPS 2022: tutti gli importi

Circolare n. 197 2021 e prospetto di importi e calendario pagamenti 2022: pensioni minime assegni indennità assegno sociale

ANAC : nuovo schema  di gara d'appalto sopra soglia

L'autorità anticorruzione ha emanato il nuovo schema di bando di gara per l'affidamento di contratti pubblici sopra soglia comunitaria .Delibera ANAC 24.11.2021

Prestazioni INAIL rivalutazione 2021 al 4,9%

La circolare INAIL N. 36 del 15.12.2021 illustra la percentuale e modalità di rivalutazione di tutte le prestazioni INAIL per l'anno 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.