Rassegna stampa Pubblicato il 29/07/2002

Il corrispettivo può ignorare il risultato

Il corrispettivo può ignorare il risultato

E' difficile fornire una definizione precisa di attività commerciale occasionale e ancor meno agevole è indagare il concetto di attività occasionale di lavoro autonomo. Spesso la distinzione tra queste due fattispecie reddituali è assai sfumata (si pensi al caso dei servizi di pulizia, designer, agenti pubblicitari eccetera).
La dottrina più autorevole afferma che, mentre la prestazione dell'imprenditore (contratto d'opera o di appalto) si caratterizza come obbligazione di risultato, per il professionista (contratto d'opera intellettuale) si ha un'obbligazione di mezzi, cioè il corrispettivo è dovuto a prescindere dal risultato ottenuto. (Fonte: Il Sole 24 Ore)

Segui il Dossier gratuito Voucher e lavoro occasionale con tutte le novità e gli approfondimenti.

Ti potrebbe interessare anche l'e-book " Nuovi voucher lavoro occasionale, co.co.co, intermittente" III edizione 2018, di A. Orlando R. Quintavalle

E' disponibile anche la pratica scheda informativa  "Contratto prestazione occasionale dal 2018

In tema di lavoro dipendente ti potrebbero interessare i nostri ebook in pdf e fogli di calcolo.
Oppure  il volume Formulario completo del lavoro  di M. Marrucci (libro di carta - Maggioli editore 850 formule - 600 pagine)

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti per Voucher e Lavoro occasionale, Lavoro Dipendente

64,82 € + IVA
42,24 € + IVA
19,90 € + IVA
16,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)