IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 14/05/2018

Dichiarazione dei redditi congiunta: le Entrate chiariscono

Tempo di lettura: 2 minuti
modello 730 2018 e istruzioni

Dichiarazione dei redditi precompilata 2018: l'Agenzia delle Entrate chiarisce cosa devono fare il coniuge ed il dichiarante per la dichiarazione congiunta

Commenta Stampa

Con un post su Facebook le Entrate rimandano ai chiarimenti forniti nelle FAQ della dichiarazione precompilata 2018 per la presentazione della dichiarazione 730 congiunta. Si ricorda che nella dichiarazione congiunta chi presenta la dichiarazione è indicato come dichiarante; l'altro è definito coniuge, ed in ogni caso è sempre necessario inserire il codice fiscale dell'altro soggetto nel prospetto dei familiari. Come indicato nelle istruzioni per la dichiarazione dei redditi 730/2018, in base a quanto stabilito dall’art. 1, comma 20, della legge 76/2016, le parole “coniuge”, “coniugi” o termini equivalenti si intendono riferiti anche ad ognuna delle parti dell’unione civile tra persone dello stesso sesso.

Come chiarito dall'Agenzia delle Entrate, se lo scorso anno è stato presentato il modello 730/2017 in forma congiunta, quest'anno saranno comunque predisposte due distinte dichiarazioni, una per ciascun coniuge.

Atttenzione: non è possibile utilizzare la forma congiunta se si presenta la dichiarazione per conto di

  • persone incapaci
  • minori
  • nel caso di decesso del coniuge avvenuto prima della presentazione della dichiarazione dei redditi.

Vediamo di seguito quali comportamenti devono essere messi in atto dai contribuenti per la dichiarazione congiunta. Per prima cosa, il  coniuge, dopo aver completato il 730, può presentare la dichiarazione congiunta, selezionando nella sezione Dichiarazione congiunta "Sì, come coniuge" e poi "Salva". Quindi, dopo aver verificato il prospetto di liquidazione, può entrare nella sezione Stampa e confermare per:

  • vedere l'esito del 730
  • visualizzare e stampare il modello pdf provvisorio
  • confermare la dichiarazione come coniuge selezionando l'apposito pulsante.

Se il coniuge sceglie la dichiarazione congiunta e si qualifica come dichiarante, le informazioni contenute nella dichiarazione precompilata confluiscono nel 730 congiunto, disponibile e visualizzabile solo nell'area autenticata del dichiarante (il coniuge). L'invio della dichiarazione congiunta può essere effettuato soltanto dal dichiarante che non potrà visualizzare le scelte dell'8, 5 e 2 per mille del coniuge.

Il dichiarante, dopo aver completato il 730, può presentare la dichiarazione congiunta, selezionando nella sezione Dichiarazione congiunta "Sì, come dichiarante" e poi "Salva". Quindi, dopo aver verificato il prospetto di liquidazione, entra nella sezione Stampa e invia per:

  • verificare l'esito del calcolo della dichiarazione congiunta. L'esito è disponibile solo se il coniuge ha completato la sua dichiarazione
  • visualizzare e stampare il modello pdf provvisorio contenente i propri dati e quelli del coniuge
  • inviare la dichiarazione congiunta selezionando "Invia".
  • verificare la ricevuta relativa all'invio

Se il coniuge sceglie la dichiarazione congiunta e si qualifica come coniuge, le informazioni contenute nella sua dichiarazione precompilata confluiscono nel 730 congiunto, disponibile e visualizzabile solo nell'area autenticata del dichiarante che come anticipato, non potrà invece visualizzare le scelte dell'8, 5 e 2 per mille del coniuge.

Potrebbe interessarti l'e-book: Detrazioni 730/2018 - Le 100 voci che fanno risparmiare contentente tutte le detrazioni fiscali possibili in dichiarazione, organizzate per macrosettori, completo di casi svolti, faq e suggerimenti pratici

Ti segnaliamo la nostra CHECK LIST per la raccolta dei documenti - 730/2018

Segui il Dossier Dichiarazione 730/2018 per news, aggiornamenti e approfondimenti

 

Fonte: Agenzia delle Entrate


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31
Gestione fiscale del fondo svalutazione crediti (excel)
In PROMOZIONE a 22,90 € + IVA invece di 24,90 € + IVA fino al 2022-12-31
Analisi di Bilancio - Pacchetto completo (pdf + excel)
In PROMOZIONE a 91,70 € + IVA invece di 130,75 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE