IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 09/03/2018

Sismabonus nelle dichiarazioni 2018: le agevolazioni per interventi antisismici

Tempo di lettura: 1 minuto
168x126_ristrutturazione

Detrazioni per interventi antisismici nelle dichiarazioni dei redditi 2018 anno di imposta 2017: ecco quali sono le percentuali in base ai lavori.

Commenta Stampa

Da quest’anno sono previste percentuali di detrazione più ampie per le spese sostenute per gli interventi antisismici effettuati su parti comuni di edifici condominiali e per gli interventi che comportano una riduzione della classe di rischio sismico (cd. sisma-bonus).  Tali spese vanno indicate nel modello 730/2018, nella sezione III A- Spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio e per misure antisismiche. Per le spese sostenute dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 per

  • interventi di misure antisismiche,
  • esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica,
  • classificazione e verifica sismica degli immobili,

le cui procedure autorizzatorie sono iniziate dopo il 1° gennaio 2017, su edifici ubicati nelle zone antisismiche ad alta pericolosità (zone 1 e 2) o nelle zone sismiche 3,  riferite a costruzioni adibite ad abitazione e ad attività produttive è prevista una detrazione dall’imposta lorda. La detrazione d’imposta è pari al:

50%  
70%  se dalla realizzazione degli interventi derivi una riduzione del rischio sismico che determini il passaggio ad una classe di rischio inferiore
75% qualora gli interventi siano realizzati sulle parti comuni di edifici condominiali e se dalla realizzazione degli interventi derivi una riduzione del rischio sismico che determini il passaggio ad una classe di rischio inferiore
80%  se dalla realizzazione degli interventi derivi una riduzione del rischio sismico che determini il passaggio a due classi di rischio inferiore
85% qualora gli interventi siano realizzati sulle parti comuni di edifici condominiali e se dalla realizzazione degli interventi derivi una riduzione del rischio sismico che determini il passaggio a due classi di rischio inferiore.

La detrazione viene ripartita in 5 rate di pari importo. La spesa su cui applicare la percentuale non può superare il limite di 96.000 euro per unità immobiliare per ciascun anno. Per quanto riguarda l’ammontare complessivo della spesa agevolabile in caso di effettuazione sul medesimo immobile di interventi antisismici, di interventi di manutenzione straordinaria e di interventi di riqualificazione energetica si precisa che il limite di spesa di euro 96.000 è unico in quanto riferito al singolo immobile.

Potrebbe interessarti la Circolare del giorno 53/2018: Le novità del modello 730/2018 con la CHECK LIST per la raccolta dei documenti - 730/2018

Ti segnaliamo il nostro eBook "Detrazioni 730/2018 - Le 100 voci che fanno risparmiare" una guida su tutte le detrazioni fiscali possibili in dichiarazione, organizzate per macrosettori. eBook di 207 pag. completo di casi svolti, faq e suggerimenti pratici

Segui gratuitamente il Dossier 730/2018 per aggiornamenti, news, normativa.

Fonte: Fisco e Tasse


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Quadro RG e Irap 2021 ditte individuali in semplificata
In PROMOZIONE a 17,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Elementi contabili ISA 2021 (Excel)
In PROMOZIONE a 18,90 € + IVA invece di 19,90 € + IVA fino al 2021-03-31
Impairment test OIC 9 - perdite durevoli (Excel)
In PROMOZIONE a 49,90 € + IVA invece di 57,30 € + IVA fino al 2021-03-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE