HOME

/

NORME

/

GIURISPRUDENZA

/

NIENTE IRAP PER IL PARTNER DI UNA SOCIETÀ DI REVISIONE

1 minuto, Redazione , 22/02/2018

Niente IRAP per il partner di una società di revisione

Il partner di una società di revisione non è tenuto al versamento dell’IRAP. A chiarirlo a CTP di Milano

Ancora una conferma che l’esercizio di un’attività professionale nell’ambito dell’organizzazione costituita da una società di cui il professionista è socio o dipendente non realizza il presupposto impositivo dell’autonoma organizzazione rilevando la “titolarità in capo alla società dei beni che compongono la struttura organizzativa di cui si avvale il professionista, piuttosto che la valutazione della responsabilità all’interno della medesima struttura”.
A fornire ancora una volta un chiarimento sul controverso tema del rapporto tra IRAP e professionisti è intervenuta la CTP di Milano con la sentenza 504/23/2018 del 6 febbario 2018. La controversia era nata da un revisore, partner che chiedeva il rimborso dell’IRAP precedentemente versata, ma riceveva silenzio-rifiuto dall’Agenzia delle Entrate. Ricorreva in CTP il professionista, sostenendo che data la sua attività all’interno della società di revisione

  • non possedeva una propria organizzazione
  • non sosteneva costi per prestazioni da lavoro dipendente o compensi a collaboratori terzi
  • non sosteneva costi o oneri passivi per canoni di locazione

L’ufficio riteneva che il professionista avesse rivestito la carica di procuratore speciale per la gestione dei tirocinanti e tale carica incideva sul presupposto impositivo dell’autonoma organizzazione. Nel merito la CTP ha sottolineato come il fatto che il revisore avesse rivestito la carica di procuratore speciale, riguardo alla gestione del tirocinante, non rileva ai fini IRAP del professionista in quanto la società di cui è partner paga l’IVA e non è una struttura organizzata di pertinenza personale del ricorrente.

Potrebbe interessarti il pacchetto IRAP e professionisti: contenente 2 ebook: Irap professionisti e ultimi orientamenti Cassazione e IRAP - Rimborsi e ricorsi

Abbonati a I COMMENTI Giurisprudenza Fiscale e Lavoro Le più significative pronunce della Cassazione, della Corte Europea e tribunali di merito in materia tributaria e giuslavoristica, spiegate e commentate

Tag: DIFENDERSI DALL'IRAP: COME CHIEDERE IL RIMBORSO IRAP DIFENDERSI DALL'IRAP: COME CHIEDERE IL RIMBORSO IRAP GIURISPRUDENZA GIURISPRUDENZA DETERMINAZIONE IMPOSTA IRAP DETERMINAZIONE IMPOSTA IRAP

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

GIURISPRUDENZA · 29/06/2021 Responsabilità contribuente per mancata presentazione dichiarazione dal commercialista

Dichiarazioni fiscali omesse per condotta infedele del commercialista? Il contribuente non è sanzionabile

Responsabilità contribuente per mancata presentazione dichiarazione dal commercialista

Dichiarazioni fiscali omesse per condotta infedele del commercialista? Il contribuente non è sanzionabile

Licenziamento ritorsivo e soppressione del posto di lavoro

Dichiarato illegittimo il licenziamento di una lavoratrice per GMO se è falsa l'esternalizzazione del posto - Cassazione 13871 2021

Prestazioni di servizi e Iva: fatturazione all'incasso o all'effettuazione dell'operazione

La Cassazione, tornando sul momento della fatturazione e dell’esigibilità dell’IVA nella prestazione di servizi, conferma che si sta consolidando un nuovo orientamento sul tema

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.