IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 21/02/2018

Spesometro semestrale 2018 anche in caso di opzione per la trasmissione dei dati

Tempo di lettura: 1 minuto
trasmissione telematica controlli dati iva

Opzione per la Trasmissione telematica dei dati fattura: possibile lo spesometro semestrale. A chiarirlo Telefisco 2018

Commenta Stampa

Il collegato fiscale alla stabilità 2018 (DL 148/2017) ha previsto all’articolo 1-ter un’importante semplificazione consistente nella facoltà per i contribuenti di trasmettere i dati di cui allo spesometro obbligatorio con cadenza semestrale.

Nel corso di Telefisco2018 è stata chiarita la stessa possibilità anche per i soggetti che hanno effettuato l’opzione per la trasmissione telematica facoltativa dei dati fattura , così come disciplinata nel Dlgs 127/2015, data l’equiparazione da sempre riconosciuta dall’Agenzia dei due adempimenti.
La risposta è arrivata poco prima della pubblicazione del provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate sul cd. spesometro light, che contiene tutte le semplificazioni previste dal decreto fiscale prima, e dalla Legge di stabilità poi.
Si ricorda che, nel rispetto di quanto previsto nello statuto dei contribuenti, data la pubblicazione del provvedimento a ridosso della scadenza originariamente stabilita per il 28 febbraio, il termine per la presentazione dello spesometro è il 6 aprile 2018. Le altre novità significative dello spesometro light sono:

  • La possibilità per tutte le fatture di importo inferiore a 300 euro registrate cumulativamente, di comunicare i dati relativi al documento riepilogativo anziché quelli dei singoli documenti.
  • viene limitato il numero delle informazioni da trasmettere, perché diventa facoltativo compilare i dati anagrafici di dettaglio delle controparti.

In merito alla registrazione cumulativa delle fatture di importo inferiore a 300,00 euro ti segnaliamo Documento Riepilogativo Fatture inferiori a 300 euro utile Foglio in excel per la predisposizione del documento riepilogativo delle fatture emesse e ricevute inferiori a 300,00 euro, per la registrazione cumulativa

Segui gli aggiornamenti nel Dossier gratuito Spesometro 2018

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Calcolo IMU 2021: acconto e saldo (excel)
In PROMOZIONE a 16,90 € + IVA invece di 18,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Credito imposta R&S: certificazione costi del revisore
In PROMOZIONE a 36,90 € + IVA invece di 42,90 € + IVA fino al 2021-06-30
Rivalutazione beni ammortizzabili DL 104/2020 (Excel)
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,00 € + IVA fino al 2022-01-06
Prestito Extra 2021 - Verifica della regolarità
In PROMOZIONE a 54,90 € + IVA invece di 64,90 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE