Rassegna stampa Pubblicato il 16/01/2018

Durc e rottamazione carichi pendenti: chiarimenti INPS

durc on line inail inps

Possibile il rilascio del DURC on line sin dalla domanda di definizione agevolata dei carichi pendenti, anche dopo il decreto n. 148-2017

 L'Inps ha pubblicato il messaggio  n. 142 2018 ,  con il quale chiarisce la possibilità di ottenere il Durc ( "Documento di regolarità contributiva"), a seguito del  decreto legge 16 ottobre 2017, n. 148, sulla definizione agevolata dei crediti affidati per il recupero agli Agenti della Riscossione,   prorogata per il 2016. La norma originaria includeva  anche le cartelle sui debiti contributivi. Su questo punto l'INPS precisa che : 

"Tenuto conto del quadro normativo venutosi a delineare a seguito della disciplina introdotta dall’articolo 1, comma 4, del decreto legge n. 148/2017, ... l’Ufficio Legislativo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, appositamente interessato dall’Istituto, con nota del 09.01.2018, prot. 0000090, nel considerare le formulazioni sia dell’articolo 1 del decreto legge n. 148/2017 che dell’articolo 54 del decreto legge n. 50/2017, ha chiarito che il riferimento contenuto in entrambe le norme citate alle previsioni dell’articolo 6 del decreto-legge n. 193 del 2016 fa ragionevolmente ritenere, secondo la più condivisibile interpretazione sistematica di tali disposizioni, che il complessivo meccanismo conseguente alla “definizione agevolata” prevista dalla disposizione del 2016 si applichi a tutti i casi di definizione, compresi quelli previsti dalle norme estensive contenute nel decreto-legge n. 148 del 2017.

Pertanto, anche in tali ipotesi appare applicabile la regola che consente il rilascio del D.U.R.C. sin dal momento della presentazione della domanda di definizione agevolata, secondo le disposizioni previste nelle norme indicate.

Tenuto conto delle precisazioni ministeriali, la  definizione delle richieste di verifica di regolarità avverrà sulla base delle indicazioni gia fornite con la circolare n. 80 del 02/05/2017. relativa ai carichi pendenti dal 2000 al 2015.

Ti potrebbero interessare anche i seguenti documenti di approfondimento:

Le imprese edili (eBook in pdf )
Completo ebook di 521 pag. sugli aspetti costitutivi, gestionali, contabili e fiscali delle imprese edili, con Formule, tabelle ed esempi
Formulario generale dell'edilizia - (Libro cartaceo)
Manuale completo per svolgere tutte le pratiche edilizie a cura di Mario Di Nicola - Maggioli Editore - 490 pagine

Fonte: Inps




Prodotti per Imprese Edili, Appalti, La rubrica del lavoro , Contributi Previdenziali

 
50,00 € + IVA
 
14,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)