Le imprese edili (eBook)

Completo ebook di 521 pag. sugli aspetti costitutivi, gestionali, contabili e fiscali delle imprese edili, con Formule, tabelle ed esempi

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788868054045

In Promozione fino al 30/11/2017
23,94 € + 4% IVA
19,13 € + 4% IVA
(19,90 € IVA Compresa)
Data: 08/11/2016
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

Ebook di 521 pagine sugli aspetti costitutivi, gestionali, contabili e fiscali delle imprese edili, con Formule, tabelle ed esempi.

Scarica l'indice completo.

Indice

Capitolo 1 – Gli aspetti giuridici.

1.1.   Oggetto dell’attività e qualificazione giuridica dell’imprenditore edile

1.2.   Forma giuridica: impresa individuale, impresa societaria e associazione in partecipazione

Allegato A – Contratto di associazione tra imprenditore e capitalista per un’operazione...

1.3.   Forma giuridica: impresa individuale, impresa familiare

1.4.   Forma giuridica: impresa coniugale.

1.5.   Forma giuridica: società di fatto e società irregolare

1.6.   Forma giuridica: società in nome collettivo e società in accomandita semplice

1.7.    Forma giuridica: società per azioni

1.8.   Forma giuridica: società a responsabilità limitata

1.9.    La forma giuridica: la s.r.l. unipersonale

1.10. La forma giuridica: la s.r.l.s

1.11.  Forma giuridica: scelta del tipo di società..................................................................................

Allegato A – Tabella di raffronto tra la s.n.c. e la s.a.s.

Allegato B – Tabella di raffronto tra la s.r.l. e la s.p.a.

1.12. Consorzi: motivazioni per la costituzione

1.13. Consorzi: disposizioni civilistiche per i consorzi con attività esterna

Allegato A – Atto costitutivo di consorzio per la partecipazione a gare ed appalti sui mercati nazionali ed esteri e con accentramento degli acquisti

Allegato B - Estratto di contratto di consorzio con Ufficio Appalti ed Acquisti

1.14. Raggruppamento temporaneo tra imprese edili per un singolo affare

Allegato A – Mandato collettivo speciale con rappresentanza

1.15. Differenze tra associazione in partecipazione, consorzio e raggruppamento temporaneo tra imprese per un affare

Allegato A - Differenze tra associazione in partecipazione, consorzio con attività esterna e raggruppamento temporaneo tra imprese per un affare

1.16. Differenze tra consorzi, società consortili e raggruppamenti temporanei

1.17.  Cooperative di lavoro

Capitolo 2 – Gli adempimenti costitutivi

2.1.   Piani d’impianto dell’impresa edile

2.2.   Piano degli investimenti a lungo termine

Allegato A – Piano degli investimenti a lungo termine della costituenda “A” s.p.a.

2.3.   Preventivo del risultato economico

Allegato A – Preventivo economico della costituenda “A”  s.p.a

2.4.    Preventivo finanziario

Allegato A – Preventivo finanziario della costituenda “A” s.p.a

2.5.   Altri adempimenti costitutivi: iscrizione all’Agenzia delle entrate

Allegato A – Stralcio della tabella ATECO 2007 (Classificazione delle attività economiche)

2.6.   Altri adempimenti costitutivi: pagamento dell’imposta di registro

2.7.   Altri adempimenti costitutivi: la P.E.C., l’iscrizione al registro delle imprese e la comunicazione unica

2.8.   Altri adempimenti costitutivi: i libri contabili obbligatori

Allegato A – Termini degli adempimenti costitutivi per tipo di società e per i consorzi

Allegato B – Libri legali e fiscali obbligatori per impresa, società e associazioni

Allegato C – Libri fiscali obbligatori per tipo di consorzio

2.9.   Semplificazioni contabili

2.10.  Tenuta e conservazione dei libri contabili.

Tabella A – Bollatura e /o numerazione dei libri legali e fiscali

2.11.  Termini di conservazione dei registri e della documentazione contabile

Allegato A – Tabella termini di conservazione delle scritture contabili

Allegato B – Tabella termini di controllo dichiarazioni fiscali

2.12. Vantaggi della tenuta della contabilità ordinaria

2.13. La qualificazione delle imprese edili: le disposizioni legislative

Allegato A – Il glossario della qualificazione (ripreso con la stessa lettera, dell’art. 3,   del d.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207)

Allegato B – Tabella delle qualificazioni delle imprese edili (per conoscere il   contenuto di ciascuna categoria, si rimanda all’allegato A, al d.P.R. 5 ottobre 2010,n. 207)

Allegato C – Tabella di classificazione delle imprese qualificate (art. 61, del d.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207)

2.14. La qualificazione delle imprese edili: la richiesta di certificazione

Allegato A – Requisiti di ordine generale per la qualificazione delle imprese edili (art. 17 del d.P.R. 25 gennaio 2000, n. 34)

Allegato B – Requisiti di ordine speciale per la qualificazione delle imprese edili (art. 18 del d.P.R. 25 gennaio 2000, n. 34)

2.15. Apertura e chiusura dei cantieri edili

Capitolo 3 – La gestione .

3.1.    Premessa

3.2.    Preventivi di gestione

3.3.    Preventivo finanziario

3.4.   Acquisto di terreni - aree fabbricabili

Allegato A – Contratto di mediazione

Allegato B – Promessa di vendita di area edificabile

Allegato C – Controdichiarazione all’atto di compravendita di area edificabile

3.5.   Clausola penale, caparra confirmatoria e caparra penitenziale                                                                                                         

Allegato A – Tabella sinottica delle differenze tra clausola penale, caparra confirmatoria e caparra penitenziale

3.6.    Vendita di immobili con riserva di proprietà

3.7.   Permuta di area edificabile con appartamenti e locali                                                                                                                                  

Allegato A – Preliminare di permuta di suolo con appartamenti da costruire

3.8.   Contratto di appalto

Allegato A – Diritti ed obblighi dell’appaltante

Allegato B – Diritti ed obblighi dell’appaltatore

Allegato C – Responsabilità del committente o dell’appaltatore verso i dipendenti 

Allegato D – Contratto di appalto per la costruzione di un edificio

3.9.   Vendita di appartamenti

3.10.  Contratto per persona da nominare, cessione del contratto e contratto a favore di   terzi nella compravendita immobiliare

3.11. Preliminare di vendita e preliminare di preliminare

Allegato A – Schema di contratto preliminare di vendita di immobile da costruire (a cura della Scuola di Notariato della Lombardia)

Allegato B – Contratto preliminare di vendita

Allegato C – Verbale di consegna appartamento .

3.12. La vendita tramite agenzie immobiliari

3.13. Locazione con patto di futura vendita vincolante solo per l’acquirente (rent to buy) –  aspetti giuridici

3.14. Locazione finanziaria di immobile abitativo

3.15. Interessi automatici sui crediti commerciali e professionali

Allegato A – Saggio d’interesse sui crediti commerciali e professionali

Allegato B – Tabella sinottica del provvedimento legislativo (d.lgs. 9 ottobre 2002, n. 231)

3.16. Interessi nei contratti pubblici

3.17. Contratto di subfornitura

Allegato A – Tabella sinottica della subfornitura

3.18. Privilegio del promissario acquirente sul bene immobile

3.19. Fideiussione, Fondo di solidarietà e Fondo di garanzia nella vendita d’immobili

3.20. Contributo di costruzione e oneri di urbanizzazione

Allegato A – Oneri di urbanizzazione primaria e secondaria

Allegato B – Casi di esonero dal pagamento del contributo di costruzione (art. 17, comma 3, del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380)

Allegato C – Determinazione del contributo di costruzione e la destinazione d’uso del fabbricato (art. 19, del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380)

3.21. Contributo per le gare ai lavori pubblici

Allegato A – Contributi per partecipare alle gare di lavori pubblici (art. 1, c. 67, della l. 23 dicembre 2005, n. 266)

3.22. Detrazione degli interessi sul mutuo per l’abitazione principale

Allegato A – Casi di detraibilità o meno degli interessi su mutui ipotecari .

Capitolo 4 – La contabilità

4.1.Premessa

4.2. Norme che disciplinano la redazione del bilancio d’esercizio

Allegato A – Società obbligate ad adottare gli IAS/IFRS

4.3. Soggetti interessati alla redazione del bilancio CEE

4.4. Principi fiscali di determinazione del reddito e loro divergenza con quelli civilistici

Allegato A – Prospetto di decorrenza della deducibilità di costi e spese secondo il TUIR (d.P.R. n. 917/1986) e il codice civile.

4.5. Modifica dei criteri civilistici e fiscali di valutazione

Allegato A – Comunicazione di mutamento del criterio di valutazione

4.6.Condizioni e contenuto del bilancio in forma abbreviata

Allegato A – Stato patrimoniale in forma abbreviata

Allegato B – Conto economico in forma abbreviata (art. 2435-bis del d.lgs. 6/2003)

Allegato C – Clausole generali e principi di redazione del bilancio

4.7. Condizioni e contenuto del bilancio delle micro-imprese

Allegato A – Parametri ed obblighi connessi alle classi dimensionali delle imprese

4.8. Contenuto della nota integrativa

4.9. Relazione sulla gestione

4.10. Il rendiconto finanziario

4.11. Approvazione del bilancio nella s.r.l

Allegato A – Scheda adempimenti da osservare per l’approvazione del bilancio nella s.r.l. (questa tabella è redatta supponendo che la decisione dei soci sia stata adotta- ta secondo il metodo assembleare)

4.12. Piano dei conti

Allegato A – Conti specifici da inserire nel piano dei conti di un’impresa edile

Allegato B – Tabella dei coefficienti di ammortamento “Gruppo XVI Industrie edili”

4.13. Scritture di gestione

4.14. Contabilità industriale o analitica o dei costi: concetti generali

4.15. Contabilità industriale o analitica o dei costi: le configurazioni di costo

4.16. Contabilità industriale o analitica o dei costi: 1° sistema di rilevazione

4.17. Contabilità industriale o analitica o dei costi: 2° sistema di rilevazione

4.18. Contabilità industriale o analitica o dei costi: 3° sistema di rilevazione

4.19. Scritture dell’associazione in partecipazione a carattere finanziario

4.20. Scritture dell’associazione in partecipazione a carattere economico-tecnico. 1a convenzione: ripartizione periodica dei costi e dei ricavi

4.21. Scritture dell’associazione in partecipazione a carattere economico-tecnico: 2a convenzione: ripartizione finale dei costi e dei ricavi

4.22. Rilevazione contabile delle opere e dei servizi su ordinazione

Allegato A – Indice del Principio contabile OIC Documento 08/2014 n. 23 – Lavori in corso su ordinazione

Allegato B – Definizione dei costi di commessa

Allegato C – Definizione dei ricavi di commessa

4.23. Valutazione delle opere e dei servizi su ordinazione: criterio dello stato di avanzamento

Allegato A – Metodi o parametri per la determinazione dello stato d’avanzamento (ripresi dai par. 60-85, del Principio contabile OIC Documento 08/2014 n. 23)

Allegato B – Procedura consigliata per l’applicazione del criterio dello stato d’avanzamento (ripresi dal par. 59, del Principio contabile OIC Documento 08/2014 n. 23)

Allegato C – Rappresentazione in bilancio dei valori relativi alle opere ultrannuali in corso di esecuzione – criterio dello stato di avanzamento (ripresi dal par.    59,del Principio contabile OIC Documento 08/2014 n. 23)

4.24. Valutazione delle opere e dei servizi su ordinazione: criterio della commessa completata

4.25.  Maggiorazioni di prezzo nelle commesse ultrannuali

Allegato A – Tipologie di maggiorazioni di prezzo nelle commesse ultrannuali   (ripresi dai par. 86-89, del Principio contabile OIC Documento 08/2014 n. 23)

4.26. Costi di commessa, pre-operativi e sostenuti dopo la chiusura della commessa ultrannuale

Allegato A – Contabilizzazione dei costi di commessa, pre-operativi e sostenuti dopo la chiusura della commessa ultrannuale

4.27. Contabilizzazione dei costi di sicurezza nelle commesse pubbliche

Allegato A – Glossario dei piani di sicurezza

Allegato B – Costi di sicurezza

4.28. Rimanenze di materiali, rettifiche di ricavi o costi dopo la chiusura delle commessa e ritenute a garanzia nelle commesse ultrannuali

4.29. Perdite prevedibili nelle commesse ultrannuali

4.30. Proventi ed oneri finanziari nelle commesse ultrannuali

4.31. Contabilità dei consorzi con attività commerciale

Capitolo 5 – Gli aspetti tributari dell’impresa edile: l’imposizione diretta

5.1.   Differente tassazione tra aziende individuali e aziende familiari.

5.2.    Tassazione delle società di persone

5.3.    Tassazione delle società di capitali in capo alla società erogante ed ai soci.

Allegato A1 – Tassazione utili prodotti a partire dall’esercizio successivo a quello in corso al 31 dicembre 2007, corrisposti da società di capitali residente a società di

capitali (per partecipazioni qualificate e non)

Allegato B1 – Tassazione utili prodotti a partire dall’esercizio successivo a quello in corso al 31 dicembre 2007 e sino al 31 dicembre 2011, corrisposti da società di capitali  residente a persona fisica, in possesso di partecipazioni non qualificate

Allegato B2 – Tassazione utili, corrisposti dal 2012 al 30 giugno 2014, da società di capitali residente a persona fisica, in possesso di partecipazioni non qualificate

Allegato B3 – Tassazione utili, corrisposti dal 1° luglio 2014, da società di capitali residente a persona fisica, in possesso di partecipazioni non qualificate

Allegato C1 – Tassazione utili prodotti a partire dall’esercizio successivo a quello in corso al 31 dicembre 2007, corrisposti da società di capitali residente a   persona

fisica, in possesso di partecipazioni qualificate

5.4.   Gli interessi passivi - 

5.5. Interessi passivi relativi all’acquisto o alla costruzione in proprio di beni strumentali
5.6 Interessi passivi sugli immobili costruiti per la vendita (immobili merce)

5.7.Interessi passivi per le commesse ultrannuali

5.8.   Interessi passivi e immobili patrimonio

Allegato A – Deducibilità degli interessi passivi sugli immobili
Momento di effettuazione delle operazioni dell’imposizione diretta e dell’IVA

Allegato A – Tabella momenti impositivi ai fini dell’IVA e delle II.DD
Momento impositivo di ultimazione delle opere negli appalti pubblici

5.11. Momento di deducibilità del costo: clausola penale
5.12 Criterio di competenza: i costi sostenuti dopo l’esercizio di realizzo del ricavo
5.13. Correlazione dei componenti positivi e negativi del reddito imponibile nell’esecuzione di opere per conto di terzi

5.14. Richieste di maggiorazione di prezzo nell’ambito delle opere ultrannuali
5.15. Rimanenze valutate a costi specifici: confronto con il valore normal

5.16.  Deducibilità delle imposte e delle sanzioni

Allegato A – La deducibilità dei tributi nella determinazione del reddito d’impresa

5.17. Valutazione delle rimanenze: materie prime e materiali vari

5.18.  Valutazione delle rimanenze nel 1° periodo di formazione.

5.19.  Valutazione delle rimanenze nei periodi successivi

Allegato A – Sintesi della normativa sul valore delle rimanenze (art. 92, d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917)

5.20. Valutazione delle rimanenze: fabbricati costruiti

Allegato A – Elenco dei costi che partecipano alla determinazione delle rimanenze dei fabbricati (circ. Min. 26 novembre 1981, n. 40/9/4056)

5.21. Valutazione delle rimanenze: fabbricati in corso di costruzione

5.22. Valutazione delle rimanenze: opere e servizi in esecuzione di contratti d’appalto

Allegato A – Prospetto delle opere, forniture e servizi in corso di esecuzione (art. 93, comma 6, del d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917)

Allegato B – Riepilogo dei prospetti concernenti la valutazione delle opere e servizi in corso di esecuzione (art. 93, comma 6, del d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917)

Allegato C – Esempio di compilazione del prospetto delle opere in corso di esecuzione (art. 93, comma 6, d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917)

Allegato D – Valutazione delle opere e servizi secondo la norma civilistica e quella fiscale... Allegato E – Imputazione fiscale dei corrispettivi per l’appaltatore e per il committente nelle opere pluriennali

5.23. Struttura del c/economico in relazione alle rimanenze d’esercizio

5.24. Oneri di urbanizzazione e imposizione diretta

5.25. Provvigioni all’intermediario nei contratti di appalto di durata pluriennale

5.26 Locazione con patto di futura vendita vincolante per ambedue le parti

5.27. Locazione con patto di futura vendita vincolante solo per l’acquirente (rent to buy) – aspetti fiscali

5.28. Plusvalenza derivante dalla vendita di immobili

5.29. Ritenuta fiscale subita sui lavori di manutenzione

5.30. Studi di settore e sue cause di esclusione e d’inapplicabilità

Allegato A – Gli studi di settore delle imprese edili

5.31. Cenni sull’IRAP – Imposta regionale sulle attività produttive

Capitolo 6 – Gli aspetti tributari dell’impresa edile: l’IVA

6.1.    Generalità

Allegato A – Le cessioni di beni e le prestazioni di servizi nelle imprese edili

6.2.   Norme specifiche dell’IVA e dell’imposta di registro per le imprese edili

6.3.    Norme specifiche ricorrenti per le imprese edili

Allegato A – Tabella delle caratteristiche delle abitazioni di lusso (d.m. 2 agosto 1969)

6.4.   Fabbricato “venuto a esistenza” e suo momento di ultimazione

6.5.   Individuazione dell’immobile ai fini fiscali: area edificabile o fabbricato?

6.6.   Individuazione dell’immobile ai fini fiscali: area edificabile o terreno agricolo?

6.7.    Assegnazione di beni e di azienda ai soci

6.8. Valutazione automatica (prezzo-valore) delle vendite di abitazioni

Allegato A – Moltiplicatori fissi per la valutazione automatica degli immobili (d.m. 14 dicembre 1991, si applicano sulle rendite catastali rivalutate)

Allegato B – Atti soggetti o meno all’accertamento di valore

Allegato C – Valore normale dei fabbricati secondo l’Agenzia delle entrate

Allegato D – Norme tecniche per la determinazione della superficie catastale delle unità immobiliari a destinazione ordinaria (d.P.R. 23 marzo 1998, n. 138, Allegato C)

6.9.   Alcune pronunce dell’Agenzia delle entrate sul prezzo valore

6.10. Pertinenze della prima casa soggette al prezzo valore e altre pertinenze

6.11.  Agevolazioni fiscali per l’acquisto della prima casa e delle pertinenze

6.13. Donazione di fabbricati

6.14. Locazione di appartamenti e di fabbricati strumentali

6.15. Acconti prima dell’atto di compravendita di fabbricati

6.16. Restituzione di acconti per recesso del cliente

6.17. Contratto per persona da nominare, cessione del contratto e contratto a favore di terzi

6.18. Caparra e penale

6.19. Interessi su mutui e per dilazione di pagamento

6.20. Permuta di area edificabile con fabbricati: momento impositivo

6.21. Tassazione dei contratti con riserva di proprietà

6.22. Fatturazione sospesa, fatturazione elettronica e scissione dei pagamenti

6.23.  Responsabilità dell’applicazione di aliquota IVA e dichiarazione di destinazione dei beni acquistati

6.25. Inversione contabile

6.26.  Rettifica dell’IVA sull’acquisto di beni ammortizzabii

6.27. Rimborsi o compensazioni infrannuali o annuali d’IVA

6.28.  IVA sugli acquisti di beni finiti e materie prime

6.30. Riserve e somme all’affidatario di appalti pubblici

6.31. Fatturazione dei consorzi e dei raggruppamenti temporanei d’imprese per l’esecuzione di opere

6.34. Manutenzione ordinaria e interventi di recupero

6.35. Opere di recupero edilizio e relative cessioni di fabbricati

6.36. Opere di urbanizzazione e IVA.

6.37. Gli appalti commissionati e ricevuti dalle imprese edili

6.38. Subappalti e successioni di più appaltanti nelle costruzioni

6.39. Lavori e cessioni di fabbricati nell’edilizia residenziale pubblica

6.41. Costruzioni in zone direzionali

6.42.  Fabbricati realizzati senza permesso di costruire

6.43. Cambio di destinazione d’uso dell’immobile tra preliminare e rogito notarile

6.44. Cessione, costruzione e ristrutturazione di fabbricati strumentali.

6.45. Cessioni di beni immobili: IVA e/o imposta di registro

Allegato A – Prospetto aliquote IVA e/o imposta di registro sui contratti di compravendi- ta immobiliare

Appendice

-        Allegato A – Schema n. 1 per la redazione del rendiconto finanziario: Flusso della gestio- ne reddituale determinato con il metodo indiretto

-        Allegato B – Schema n. 2 per la redazione del rendiconto finanziario: Flusso della gestio- ne reddituale determinato con il metodo diretto

-        Allegato C – Contenuto e struttura del rendiconto finanziario

-        Allegato D – Classificazione dei flussi finanziari

-        Allegato E – Casi particolari di flussi finanziari

Allegato F – Informazioni in calce al rendiconto finanziario
Formula di Contratto preliminare di compravendita, pubblicata su “Il Sole 24 Ore” di lu- nedì 24 settembre 2007 (redatta in collaborazione con il Consiglio notarile di Milano)

-        Contratto tipo di appalto privato per opere edilizie relative ad immobili civili di proprietà condominiale

-        Camera di commercio di Roma - Contratto tipo per manutenzione di impianto termico centralizzato con nomina del terzo responsabile

-        Contratto tipo per manutenzione di impianto termico centralizzato

Bibliografia

Isbn: 9788868054045


Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book