ccnl logistica trasporti

Rassegna stampa Pubblicato il 07/12/2017

CCNL logistica trasporti e spedizioni: firmato il rinnovo

Siglata l'ipotesi di rinnovo del Contratto per il settore logistica, trasporto merci e spedizioni, da approvare entro il 1.1.2018. Manca la firma delle cooperative

L'ipotesi  di rinnovo del CCNL della logistica, trasporto merci e spedizioni  è stato siglato lo scorso 3 dicembre da  Confetra, Anita, Conftrasporto, CNA Fiat, Sna- Casartigiani,  Claai e Filt Cgil, Fit CISL e Uiltrasporti.  L'accordo prevede la vigenza dal 1.1.2017 al 31.12.2019. Solo  le centrali cooperative, pur avendo partecipato alla contrattazione non hanno firmato l'ipotesi di accordo.
Tra le novità piu importanti segnaliamo : 

  •  una tantum pari a 300 euro a copertura  del periodo di mancato rinnovo (31.12.2015)
  •  aumento medio di 108 euro da riparametrare per livello ;
  •  orario di lavoro settimanale pari a 39 ore da calcolarsi su un arco temporale di 4 mesi, con la possibile distribuzione su 5 o 6 giorni.  La durata dell’orario settimanale non potrà superare le 48 ore settimanali, compresi gli straordinari. Viene prevista la settimana mobile per la fruizione dei riposi  settimanali;
  •  possibilità, a livello aziendale, previo accordo con le strutture sindacali aziendali, di prevedere l’orario settimanale su 4 giorni con orari giornalieri fino a 10 ore. La diversa programmazione dell’orario è attivabile per un massimo di 4 settimane in un anno, previa corresponsione di una indennità di disagio settimanale pari a 50 euro;
  •  nelle malattie che iniziano dopo giornate non lavorative, a partire dal quarto evento l’integrazione datoriale sarà pari al 75%, per il quinto l’integrazione sarà del 50%, del 25% per il sesto,
  • esternalizzazione delle attività soltanto ad imprese che applicano il CCNL;

La FIT CISL ha espresso soddisfazione in particolare per alcuni  elementi innovativi  tra cui :

  • una nuova  definizione della mansione del personale viaggiante, con conseguente riconoscimento economico,
  • condizioni per favorire l'occupazione giovanile per contrastare il distacco e la somministrazione transnazionale.
  • l'introduzione della nuova figura professionale del 'rider'
  • l'introduzione della clausola sociale garantendo le tutele prima del Jobs Act nel caso di cambi di appalto e il divieto di subappalto
  • la volontà di costituire enti bilaterali regionali, oltre a quello nazionale già esistente, quali strumenti regolatori delle problematiche territoriali del settore
  • recepito l'accordo confederale del 2016 contro le molestie e la violenza nei luoghi di lavoro".

Il nuovo contratto riguarda oltre 700mila lavoratori   e  verrà sottoposto all'approvazione delle assemblee entro il 1 febbraio 2018 . 

Accordi e Contratti Collettivi Di Lavoro aggiornati sono a tua disposizione nella Banca dati della  Circolare settimanale del lavoro , a cura dell'avv. R. Staiano. Guarda l'indice della Normativa contrattuale!

Ti possono interessare anche  i seguenti manuali di commento ai contratti in vigore (libri di carta - Maggioli editore)

CCNL Metalmeccanici 2016

 CCNL Chimici 2016

CCNL industria alimentare 2016

CCNL Commercio Confcommercio 2015

Fonte: CISL


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)