Risparmiare

Rassegna stampa Pubblicato il 11/10/2017

Bonus energetici 2017: ENEA attiva il portale per le detrazioni

ENEA ha attivato un portale con i chiarimenti sulle detrazioni fiscali legate ai bonus energetici

Portale dedicato alle detrazioni fiscali per il risparmio energetico degli edifici esistenti nel portale dedicato di ENEA. In particolare nel sito si potranno consultare:

  • i decreti che regolano gli incentivi per la riqualificazione energetica;
  • le nostre guide per i lavori incentivati;
  • le risposte dei nostri esperti alle domande più frequenti;
  • esempi di calcolo della trasmittanza, di razionalizzazione energetica dell’involucro edilizio e  del risparmio energetico;
  • le indicazioni su come contattare gli esperti ENEA;
  • i contenuti delle finanziarie;
  • altro materiale informativo.

Tramite queste pagine sarà possibile anche inviare la documentazione obbligatoria per fruire di tali detrazioni ed eventualmente richiedere la relativa assistenza informatica.

Si ricorda che per le spese sostenute dal 1º gennaio 2017 al 31 dicembre 2021 per interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali, che interessino l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio medesimo, la detrazione spetta nella misura del 70%. La medesima detrazione spetta, nella misura del 75%, per le spese sostenute per interventi di riqualificazione energetica relativi alle parti comuni di edifici condominiali finalizzati a migliorare la prestazione energetica invernale ed estiva e che conseguano almeno la qualità media di cui al decreto del Ministro dello sviluppo economico 26 giugno 2015, pubblicato nel supplemento ordinario n. 39 alla Gazzetta Ufficiale n. 162 del 15 luglio 2015.

Le  detrazioni che accedono alle aliquote del 70% e 75% sono calcolate su un ammontare complessivo delle spese non superiore a euro 40.000 moltiplicato per il numero delle unità immobiliari che compongono l’edificio.

Queste agevolazioni fiscali consistono in una detrazione dall’IRPEF o dall’IRES, concessa per la realizzazione di interventi che aumentino il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti e dotati di impianti di riscaldamento.

I beneficiari di queste detrazioni sono tutti i contribuenti, persone fisiche, professionisti, società e imprese che sostengono spese per l’esecuzione degli interventi su edifici esistenti, su loro parti o su unità immobiliari appartenenti a qualsiasi categoria catastale, anche rurali, posseduti o detenuti.

 Segui il dossier gratuito dedicato alla Ristrutturazione edilizia 2017 e quelle dedicato al Condominio 2017:Norme civilistiche e fiscali 

Potrebbe interessarti il libro La tassazione degli immobili 2017 sulla discipilina Tributaria nel settore immobiliare - aggiornato Legge di Bilancio 2017

Fonte: Enea


Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)