Rassegna stampa Pubblicato il 05/06/2017

Fondi pensione in vigore nuove regole

Tempo di lettura: 1 minuto
Contributi previdenza dirigenti

Più informazioni per aderire ai fondi pensione da parte del datore di lavoro ai nuovi assunti - Nuovo regolamento nella Delibera Covip 25.5.2017

La Covip, commissione di vigilanza sui fondi pensione, ha emanato la  delibera  del 25 maggio 2017 con cui si approva il nuovo regolamento per le adesioni  da parte dei lavoratori, che entra in vigore  il 1 giugno 2017 . La novità piu importante riguarda la nuova modalità per  raccogliere le adesioni in favore   dei fondi  disciplinati dai Ccnl applicati in azienda,   sia dei nuovi assunti  che di chi cambia categoria  o  chiede di modificare la  propria scelta sul TFR .
I datori di lavoro  sono ora tenuti a fornire  al lavoratore i  seguenti documenti informativi previsti nella delibera del 25 maggio 2016. Si tratta di .

  • la sintesi delle «informazioni chiave per l’aderente»  sulle  regole di funzionamento del fondo pensione, le modalità di finanziamento  delle prestazioni erogate e dei relativi costi di gestione, unitamente a un resoconto dei risultati  ottenuti dai versamenti .
  • una proiezione simulata della pensione in formato standard, e quindi non personalizzato.
  • una "scheda costi "per chi ha gia una pensione integrativa con il confronto fra gli oneri dei due diversi fondi pensione  
  • la  scheda di adesione al fondo negoziale  

In caso di adesione, infine,  il lavoratore dovrà riconsegnare all’azienda il modulo  di adesione compilato e sottoscritto, nonché l’eventuale scheda costi sottoscritta per ricevuta.
L'azienda in questo caso dovrà anche  fornire copia cartacea della nota informativa aggiornata e dello statuto del fondo pensione, previa richiesta da parte del dipendente.
 

Fonte: Il Sole 24 Ore





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)