Rassegna stampa Pubblicato il 02/03/2017

Mille proroghe 2017: pubblicato in Gazzetta ufficiale

milleproroghe 2015 diventa legge

Spesometro semestrale, abrogazione comunicazione di beni ai soci, stop all'indicazione in dichiarazione dei redditi degli affitti a canone concordato

Il decreto cd Milleproroghe è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 28 febbraio 2017 ed è entrata in vigore da ieri (Legge 27 febbraio 2017, n. 19, pubblicata in G.U. Serie Generale n. 49 del 28 febbraio 2017 - Suppl. Ordinario n. 14). Diversi i settori interessati dai 16 articoli del provvedimento dalle pubbliche amministrazioni all'editoria, dal lavoro e politiche sociali all'istruzione, università e ricerca, dallo sviluppo economico e comunicazione alla giustizia, dai beni e attività culturali all'ambiente. Ecco le principali novità a carattere fiscale:

  • spesometro semestrale per il 2017 con invio delle fatture emesse e ricevute: le nuove date sono il 18 settembre 2017 (il 16 è un sabato) e il 28 febbraio 2018. Dal 2018 invece la cadenza della comunicazione sarà trimestrale.
  • reintroduzione delle comunicazioni Intrastat per il 2017. Il decreto fiscale 193/2016 collegato alla legge di stabilità 2017, introducendo lo spesometro trimestrale, aveva abrogato gli INTRA già per il 2017, ma il decreto mille proroghe ha rimandata l'abrogazione al 2018
  • abrogata la comunicazione di beni ai soci, viene anche abrogata la norma che permetteva all'Agenzia delle Entrate di utilizzare tali dati ai fini del redditometro. 
  • stop all’indicazione dei canoni di affitto a canone concordato in dichiarazione dei redditi ,
  • proroga al 31 dicembre 2017 della detrazione Iva al 50% per l'acquisto di case in classe energetica A e B cedute dalle imprese costruttrici. 

Per quanto riguarda la sperimentazione della lotteria dello scontrino, inizialmente prevista a partire dal 1° marzo 2017, limitatamente ai pagamenti di beni e servizi effettuati con carta di debito e di credito è stata fatta slittare, al 1° novembre 2017.

Sei un Commercialista?  Scopri la convenienza di aderire al CAF Do.C. Spa il Caf dei Commercialisti. Il Caf che ti offre i compensi più elevati per i modelli 730 con delega al precompilato e tanti altri servizi di alto valore aggiunto.

Il testo della Legge di conversione 19/2017 con le modifiche apportate al Decreto 244/2016, è disponibile all'articolo Decreto Milleproroghe: in Gazzetta la Legge di conversione.

Sei un professionista? Abbonati alla banca dati utility guide, fogli di calcolo, formulari, verbali e modelli PDF sempre con te.

Fonte: Fisco e Tasse




Prodotti per Dichiarazione 730/2019, Redditi Persone Fisiche 2019, Legge di bilancio 2020, Leggi e Decreti

 
4,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Commenti

Questo decreto è la conferma (se mai ce ne fosse stato bisogno) che tutta la normativa fiscale non è fatta pensando a come combattere l'evasione/elusione fiscale.

Quì si creano norme solo ed esclusivamente per creare posti di lavoro, i commercialisti si sono lamentati e hanno scioperato perchè il governo (eccesso di zelo) aveva esagerato, e allora si portano obblighi da trimestrali a semestrali, si elimina la comunicazione intrastat, ma siccome i doganali si sono lamentati perchè così non facevano più nulla, la si è immediatamente ripristinata (durante la nottata).

E così via, istituendo obblighi di comunicazioni inutili, togliendoli, cambiandone le scadenze... a seconda della bisogna, a seconda lell'interesse lobbistico del momento.

Siamo semplicemente vergognosi, non c'è un progetto, non c'è un disegno, non c'è nulla che possa far pensare che chi ci governa stia tentando di risolvere la crisi che stà affondando il Paese. Questi ancora pensano di poter continuare a gingillarsi attingendo dalle nostre tasche a seconda della bisogna, mettendo il comparto produttivo nelle mani di Bocconiani che sono pieni di teoria, ma non hanno mai registrato nemmeno una semplice operazione di cassa, gente che parla italiano e studia in inglese perchè così va di moda....(e questo spiega tante cose!).

Comunque, stiamo svegli !!!, perchè negli ultimi anni non ce ne sono stati due consecutivi con la stessa normativa. Vorrei chiedere ai deputati che ieri hanno votato il milleproroghe (a favore o contro, non ha importanza) se sanno di cosa si tratta, solo qualche domandina semplice semplice.

Commento di Miky (11:17 del 17/02/2017)

Concordo pienamente con quanto scritto! È un tira e molla giornaliero fatto e risfatto ad ok, secondo le esigenze del momento!! Fatto per accontentare alcuni e risfatto per poi accontentarne altri!! Ma così facendo si crea solo una cosa uguale per tutti.....IL CAOS!!

Risposta di Chiara (14:08 del 17/02/2017) al commento di Miky

L'idea dello sciopero dei commercialisti è nata dalle troppe promesse non mantenute sulla semplificazione e che hanno al contrario portato ad ulteriori adempimenti. Ora lo sciopero viene revocato sulle base di altre promesse... Complimenti per la faccia tosta e la figura fatta dai sindacati dei commercialisti. E si ritengono pure soddisfatti... Ridicoli, e nel frattempo vengono reintrodotti gli Intra acquisti. Ottimo risultato...

Commento di marco (11:31 del 17/02/2017)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)