HOME

/

FISCO

/

LEGGE DI BILANCIO 2023: MISURE ALLO STUDIO

/

DECRETO FISCALE: NUOVI TERMINI PER VERSAMENTI E INVIO DICHIARAZIONI 730 E CU

2 minuti, Redazione , 28/11/2016

Decreto fiscale: nuovi termini per versamenti e invio dichiarazioni 730 e CU

Messa a regime la proroga della scadenza di presentazione della dichiarazione 730, addio al tax day unico, e altre novità per professionisti e sostituti d’imposta nel Decreto Fiscale

Con l’approvazione del Senato, nella seduta del 24 novembre, il decreto Fiscale (DL 193/2016) è diventato legge. Diverse sono le novità che andranno ad incidere fortemente sul rapporto tra contribuenti e Fisco.

Tra queste ve ne sono alcune, contenute all’interno di quello che è stato definito il “pacchetto semplificazioni fiscali” (art. 7-quater), che risultano di particolare interesse, sia per i contribuenti che per i professionisti, ovvero quelle riferite alle scadenze per la trasmissione telematica delle Certificazioni Uniche e dei modelli di Dichiarazione 730, nonchè dei termini di versamento delle imposte.

In particolare il comma 46, ha modificato la disciplina dei CAF e dei professionisti abilitati in merito alla trasmissione delle dichiarazioni dei contribuenti, consentendogli, fermo restando il termine del 10 novembre per la trasmissione delle dichiarazioni integrative, di completare entro il 23 luglio di ciascun anno le seguenti attività:

  1. comunicazione all'Agenzia delle entrate, in via telematica, del risultato finale delle dichiarazioni;
  2. consegna al contribuente di copia della dichiarazione dei redditi elaborata e del relativo prospetto di liquidazione;
  3. trasmissione telematica all'Agenzia delle entrate delle dichiarazioni predisposte.

Tale facoltà è consentita a condizione che entro il 7 luglio dello stesso anno i predetti intermediari abbiano effettuato la trasmissione di almeno l'80 per cento delle dichiarazioni.

Per quanto riguarda la dichiarazione precompilata, viene posticipata al 23 luglio di ciascun anno la possibilità per i contribuenti di inviare all'Agenzia delle entrate direttamente, in via telematica, la dichiarazione precompilata senza che questo determini la tardività della presentazione (comma 47).

Addio al Tax day unico
Stop alla scadenza unica del 16 giugno per i versamenti. A decorrere dal 1° gennaio 2017, vengono modificati i termini per i versamenti del saldo e del primo acconto derivanti dai modelli UNICO e IRAP, ovvero:

  • per le persone fisiche, il termine per versamento a saldo dell’IRPEF e dell’IRAP viene posticipato dal 16 al 30 giugno
  • per i soggetti Ires, il termine per il versamento dell’imposta sul reddito e dell’Irap, passa dal giorno 16 all’ultimo giorno del sesto mese successivo a quello di chiusura del periodo di imposta, modificando quindi il vigente termine finale del giorno 16 del sesto mese successivo.

Anche per l’IVA slittamento a fine mese dei termini di pagamento (commi 19 e 20).

Più tempo per l’invio della Certificazione Unica
Per i sostituti d’imposta, viene posticipato al 31 marzo di ciascun anno il termine per la consegna, ai soggetti interessati, della certificazione unica (CU) dei sostituti d’imposta a decorrere dal 2017 con riferimento alle certificazioni relative al 2016 (comma 15).

Segui tutte le novità, gli approfondimenti e le news quotidina e nel dossier gratuito dedicato alla Legge di Stabilità 2017.

Ti segnaliamo l'ebook di recente pubblicazione sul Decreto Fiscale 2017 (eBook) contenente tutte le novità del D.L. 193/2016 dopo il passaggio parlamentare.

Tag: DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ REDDITI PERSONE FISICHE 2022 REDDITI PERSONE FISICHE 2022 REDDITI SOCIETA' DI CAPITALI 2022 REDDITI SOCIETA' DI CAPITALI 2022 LEGGE DI BILANCIO 2023: MISURE ALLO STUDIO LEGGE DI BILANCIO 2023: MISURE ALLO STUDIO DICHIARAZIONE IRAP DICHIARAZIONE IRAP

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Gabriella - 29/11/2016

La data del 16 giugno e dicembre per il versamento dell'IMU e TASI resta la stessa?

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LEGGE DI BILANCIO 2023: MISURE ALLO STUDIO · 06/12/2022 Estromissioni beni di imprese individuali: prevista imposta sostitutiva

La legge di bilancio 2023 prevede le estromissioni di beni d'impresa per quelli posseduti al 31.10.2022, ed effettuate dal 1° gennaio al 31 maggio 2023

Estromissioni beni di imprese individuali: prevista imposta sostitutiva

La legge di bilancio 2023 prevede le estromissioni di beni d'impresa per quelli posseduti al 31.10.2022, ed effettuate dal 1° gennaio al 31 maggio 2023

Sospensione rate mutui prima casa: proroga per il 2023

Fondo Gasparrini per la casa: le agevolazioni 2023 per famiglie, lavoratori autonomi e piccole imprese nella legge di bilancio 2023

Aumento prezzo sigarette: novità dal 2023

Gli aumenti previsti per il 2023 per i pacchetti di sigarette: il prezzo di tabacco, sigarette e sigari le novità della legge di bilancio

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.