Rassegna stampa Pubblicato il 31/03/2015

Moss: dal 1° aprile pronte le funzionalità operative

Da domani saranno rese disponibili dalle Entrate le funzionalità operative per la la presentazione per gli adempimenti dichiarativi e di versamento relativi alle prestazioni B2C di telecomunicazione, teleradiodiffusione o elettroniche

Con comunicato stampa di ieri 30 marzo 2015, l'Agenzia delle Entrate ha informato che da domani 1° aprile renderà disponibili agli operatori nazionali ed a quelli Extra Ue registrati al Portale Moss le funzionalità operative per la trasmissione della dichiarazione Iva, che deve essere effettuata a partire dal 1° giorno successivo alla chiusura del trimestre precedente e fino al giorno 20 dello stesso mese. Pertanto, con riferimento al primo trimestre 2015, tale adempimento va eseguito dal 1° al 20 aprile. Nei medesimi termini, dovrà essere eseguito il versamento dell’imposta dovuta in base alla dichiarazione. Si ricorda, a tal proposito, che dal 1° gennaio 2015 è entrato in vigore il nuovo regime Iva speciale Moss (Mini one stop shop), il mini sportello unico che consente alle aziende di dichiarare e versare l’Iva dovuta sui servizi di telecomunicazione, teleradiodiffusione ed elettronici prestati a persone che non sono soggetti passivi Iva (B2C) stabiliti in altri Stati membri. L’adesione al regime che è facoltativa, consente ai soggetti registrati al Portale Moss (Provvedimento del 30.09.2014) di eseguire, per le suddette operazioni, gli adempimenti relativi alla dichiarazione trimestrale ed al versamento dell’imposta esclusivamente in modalità telematica, attraverso il sito internet www.agenziaentrate.it.

Ti potrebbero interessare:

Fonte: Agenzia delle Entrate




Prodotti per Operazioni Extracomunitarie, Regimi speciali, Gli aspetti fiscali del commercio elettronico 2018, Operazioni Intra ed extra comunitarie

12,90 € + IVA
10,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)