IN PRIMO PIANO:

Rassegna Stampa Pubblicato il 24/12/2014

Regime dei minimi con nuove regole dal 1 gennaio 2015

La legge di Stabilità cambia le regole per i minimi dal 1 gennaio 2015, pur consentendo a chi già era nel precedente regime di continuare ad applicare le vecchie regole fino alla naturale scadenza

Commenta Stampa

Il nuovo regime dei minimi oltre a prevedere l’aumento dell’imposta sostitutiva dal 5% al 15% detta regole piu’ stringenti per chi svolge anche attività di lavoro dipendente: si potrà usufruire del nuovo regime forfettario solo se il reddito di lavoro autonomo o di impresa è prevalente rispetto a quello dipendente.
Il limite non va verificato se la somma dei due redditi non supera i ventimila euro.
La determinazione del reddito avverrà in modo forfettario con l’applicazione di una percentuale di redditività diversa per ciascuna attività esercitata. Semplificazioni negli adempimenti amministrativi e contabili e per i titolari di redditi di impresa  possibilità di pagare i contributi senza applicazione dei minimali.

Fonte: Il Sole 24 Ore


Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Il Metodo dei Multipli 2021 - GIAPPONE
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - USA
Scaricalo a 15,90 € + IVA
Il Metodo dei Multipli 2021 - GLOBALE
Scaricalo a 15,90 € + IVA

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE