Rassegna stampa Pubblicato il 17/10/2014

Rivalutazione terreni e partecipazioni: nuova possibilità

Tempo di lettura: 0 minuti

La Legge di Stabilità 2015 prevede una nuova possibilità di rivalutazione per i terreni e le partecipazioni posseduti al 1° gennaio 2015

Il testo della Legge di Stabilità 2015 approvato dal Consiglio dei Ministri prevede una nuova possibilità di rivalutazione di terreni edificabili e con destinazione agricola e partecipazioni societarie (qualificate e non qualificate) non quotate nei mercati regolamentati. In particolare, questi devono essere detenuti alla data del 1° gennaio 2015 e la rivalutazione deve essere perfezionata entro il 30 giugno 2015 con la presentazione della perizia giurata di stima ed il versamento dell'imposta sostitutiva in unica soluzione o come prima rata di tre rate annuali (sull'importo delle rate successive alla prima si applicano gli interessi nella misura del 3% annuo).
Ti potrebbe interessare il Pacchetto: Valutazione d'azienda e Affrancamento  Utilità e Fogli di calcolo per la valutazione d'azienda e la stesura della perizia per la rivalutazione e affrancamento di partecipazioni e terreni
 
 

Fonte: Il Sole 24 Ore




Prodotti consigliati per te

 
4,90 € + IVA
 
4,90 € + IVA

Commenti

Qualcuno informi i nostri politici che è in atto una grave crisi del mercato immobiliare e quindi bisognerà prevedere la possibilità di SVALUTARE il valore degli immobili detenuti alla data del 1° gennaio 2015.

Lo sappiamo che le "rivalutazioni" si trasformano in tasse, ma ormai, non c'è più niente da rastrellare neppure su questo fronte.

Caro Renzi, ti devi arrendere, per trovare i soldi devi chiudere le Partecipate e smettere di porre a carico dei cittadini i funzionari di partito: mandateli a lavorare (ammesso che sappiano fare qualcosa).

Commento di Miky (15:09 del 17/10/2014)

Salve a tutti

Non riesco a trovare nessuna risposta ad una semplice domanda :

posseggo un lotto di terreno edificabile con un progetto approvato e vorrei sapere se posso fare

la rivalutazione del terreno ,avendo iniziato a costruire sino al solaio senza le mura perimetrali.

Vi ringrazio per l'attenzione

(DDL Stabilità 2015, che prevede la possibilità di optare ancora una volta per la rivalutazione dei terreni: la nuova data di riferimento per il possesso di tali beni è quella del 1° gennaio 2015.)

Commento di Claudio (10:59 del 16/12/2014)

Buongiorno, vorrei sapere se l'aliquota da versare per la rivalutazione dei terreni è ancora il 4%. Grazie

Commento di vittorio (16:31 del 07/01/2015)

Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)