IN PRIMO PIANO:

Normativa Pubblicato il 08/05/2018

Scambio automatico informazioni fiscali tra gli Stati: modifiche agli elenchi

Tempo di lettura: 1 minuto
scambio informazioni fiscali 2018

Pubblicato in GU il decreto MEF del 26.04.2018 che ha modificato gli elenchi delle giurisdizioni estere interessate allo scambio automatico delle informazioni fiscali (Allegati C e D)

Forma Giuridica: Normativa - Decreto
Numero del 26/04/2018
Fonte: Agenzia delle Entrate
Commenta Stampa

Aggiornati gli elenchi contenuti negli allegati C e D del decreto 28 dicembre 2015 (che detta le disposizioni attuative della legge 95/2015 in materia di scambio automatico obbligatorio di informazioni nel settore fiscale) concernenti, rispettivamente, le giurisdizioni oggetto di comunicazione e le giurisdizioni partecipanti, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del 07.05.2018, del decreto del MEF del 26 aprile 2018.

Ricordiamo che con la legge 95/2015:

  • è stato ratificato l’Accordo tra gli Stati Uniti e l’Italia, volto a migliorare la compliance fiscale internazionale,
  • è stata applicata la normativa Fatca (Foreign Account Tax Compliance Act,)
  • sono state introdotte le disposizioni relative agli adempimenti cui sono tenute le istituzioni finanziarie italiane per l’attuazione dello scambio automatico di informazioni derivante da altri accordi e intese tecniche conclusi dall’Italia con i governi di Paesi esteri secondo lo standard Ocse

Con il Decreto del 26 aprile 2018 vengono così modificati:

  • l’elenco delle giurisdizioni oggetto di comunicazione, cioè qualsiasi Stato membro dell’Unione europea, nonché qualsiasi giurisdizione con la quale l’Italia o l’Unione europea abbiano sottoscritto un accordo in base al quale tale giurisdizione riceve le informazioni attinenti i conti oggetto di comunicazione (allegato C del Decreto del 28.12.2015), il quale passa da 85 a 68 giurisdizioni, tra le new entry vi è l’Azerbaijan.
    Tra le giurisdizione escluse, invece, ci sono Panama e Costa Rica.
  • l’elenco delle giurisdizioni partecipanti, ovverosia qualsiasi Stato membro dell’Unione europea, nonché qualsiasi giurisdizione con la quale l’Italia o l’Unione europea abbiano sottoscritto un accordo in base al quale tale giurisdizione fornisce le informazioni attinenti i conti oggetto di comunicazione (allegato D del Decreto del 28.12.2015), il quale passa da 92 a 101: entrano nella lista Albania, Emirati Arabi Uniti, Kuwait, Nigeria e Quatar.

Potrebbero interessarti i seguenti nostri prodotti in vendita sul Business Center, in materia di fiscalità internazionale:

e tanto altro ancora ...



Lascia un commento

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
Entra

Seguici sui social

Iscriviti al PODCAST

Scarica le nostre APP!

fiscoetasse

Libreria FISCOeTASSE

Circolari ed e-book
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse
app-fiscoetasse

FISCOeTASSE News

Tutte le notizie gratis
app-ios-fiscoetasse app-android-fiscoetasse

Tools Fiscali

Detrazioni fiscali su immobili (Excel)
In PROMOZIONE a 79,90 € + IVA invece di 99,00 € + IVA fino al 2060-12-31
Calcolo IRES e IRAP 2021 - Redditi Società di Capitali
In PROMOZIONE a 99,90 € + IVA invece di 129,90 € + IVA fino al 2021-05-31
Pacchetto Dichiarativi 2021
In PROMOZIONE a 219,90 € + IVA invece di 389,30 € + IVA fino al 2060-12-31

Le nostre skill - ALEXA

FISCOeTASSE NOTIZIE

Skill FISCOeTASSE Notizie

FISCOeTASSE

Skill FISCOeTASSE