HOME

/

NORME

/

PROVVEDIMENTI

/

PATENT BOX: DOVE INVIARE LE ISTANZE DI ACCORDO PREVENTIVO

1 minuto, 10/05/2016

Patent Box: dove inviare le istanze di accordo preventivo

L'Agenzia delle Entrate ha diversificato l’attribuzione della competenza alla gestione delle istanze di accesso alla procedura di accordo preventivo (regime del patent box), ecco gli uffici destinatari in base alla tipologia di richiedente; Provvedimento del 06.05.2016 n. 67014

Forma Giuridica: Normativa - Provvedimento
Numero 67014 del 06/05/2016
Fonte: Agenzia delle Entrate

A seguito dell'elevato numero di domande pervenute per accedere al regime del patent box, è stato necessario diversificare le competenze degli uffici destinatari delle istanze, con Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 6 maggio 2016 n. 67014, è stata ripartita tra diverse articolazioni dell’Agenzia delle Entrate la gestione delle istanze di accesso alla procedura di accordo preventivo connessa all’utilizzo di beni immateriali (istanze di “Patent Box”), questo per consentire una gestione più efficiente delle procedure connesse alle istanze stesse.

Alla Direzione Centrale Accertamento, Settore Internazionale, Ufficio Accordi preventivi e controversie internazionali di cui alla lettera c. punto 1.1 del provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 1° dicembre 2015 è attribuita la competenza alla gestione delle istanze di accordo preventivo presentate dai soggetti titolari di reddito di impresa di cui all’art. 2 del decreto del Ministro dello sviluppo economico di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze del 30 luglio 2015, che indipendentemente dal domicilio fiscale, hanno un volume d’affari ovvero un ammontare di ricavi, indicato nell’ultima dichiarazione presentata prima dell’invio dell’istanza, pari o superiore a € 300.000.000.

Alle Direzioni Regionali ed alle Direzioni Provinciali di Trento e di Bolzano è attribuita la competenza alla gestione delle istanze presentate dai soggetti titolari di reddito di impresa, che, alla data di presentazione dell’istanza, hanno domicilio fiscale nel rispettivo ambito territoriale e un volume d’affari ovvero un ammontare di ricavi, risultante dall’ultima dichiarazione presentata prima dell’invio dell’istanza, inferiore a € 300.000.000.

Per approfondire i contorni dell'agevolazione leggi anche il nostro articolo "Patent box: misura e definizione dei costi di ricerca e sviluppo".

Per aiutarti nel calcolo dell'agevolazione, abbiamo elaborato un utile file excel per il calcolo del beneficio fiscale (Patent Box) spettante in base all’agevolazione per i redditi derivanti dall’utilizzo di beni immateriali "Patent Box: calcolo del beneficio fiscale (excel)", inoltre ti segnaliamo l'eBook Patent Box: tassazione agevolata dei beni immateriali.

Tag: AGEVOLAZIONI COVID-19 AGEVOLAZIONI COVID-19 PROVVEDIMENTI PROVVEDIMENTI

Allegato

Provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 06/05/2016 n. 67014
La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

PROVVEDIMENTI · 12/07/2021 Privacy: le nuove linee guida sui cookie e altri strumenti di tracciamento del Garante

Le nuove linee guida del Garante per la protezione dei dati personali, sui cookie e altri strumenti di tracciamento, a tutela degli utenti quando navigano online

Privacy: le nuove linee guida sui cookie e altri strumenti di tracciamento del Garante

Le nuove linee guida del Garante per la protezione dei dati personali, sui cookie e altri strumenti di tracciamento, a tutela degli utenti quando navigano online

Iva precompilata IVA: al via dalle operazioni effettuate dal 1 luglio

Dalle operazioni effettuate dal 1° luglio 2021 disponibili i documenti Iva precompilati: le bozze dei registri IVA e delle Comunicazioni Lipe; dal 2022 la Dichiarazione annuale IVA

Consultazione e-fatture: adesione prorogata al 30 settembre 2021

Adesione al servizio di consultazione delle fatture elettroniche ulteriormente prorogata al 30 settembre 2021

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.