Normativa del 23/09/2014

Mediatori e organismi di mediazione: le modifiche al Regolamento in Gazzetta

168x126 mediazione e mediatori 1

Pubblicato in GU n. 221 del 23.09.2014 il Decreto contenente le modifiche al Regolamento relativo ai criteri e le modalità di iscrizione e tenuta del registro degli organismi di mediazione e dell'elenco dei formatori per la mediazione; Decreto del Ministero della Giustizia del 04.08.2014 n. 139

Forma Giuridica: Normativa - Decreto Ministeriale
Numero 139 del 04/08/2014
Fonte: Gazzetta Ufficiale
Il Decreto del Ministero della Giustizia del 4 agosto 2014 n. 139 recante modifiche al decreto del Ministro della giustizia n. 180/2010, sulla determinazione dei criteri e delle modalità di iscrizione e tenuta del registro degli organismi di mediazione e dell'elenco dei formatori per la mediazione nonchè sull'approvazione delle indennità spettanti agli organismi, ai sensi dell'articolo 16 del decreto legislativo n. 28 del 2010, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 221 del 23 settembre 2014.
Le modifiche riguardano l'iscrizione e i nuovi obblighi per gli iscritti nel registro, il monitoraggio e la disciplina dei casi di incompatibilità e conflitti di interesse.
Si ricorda che l'attività di mediazione e conciliazione può essere svolta unicamente da organismi accreditati presso il Ministero della giustizia e inseriti nel Registro degli organismi di mediazione ai sensi dell'art. 16 del d.lgs. 28/2010.
In base al d.lgs. 28/2010 "Attuazione dell'articolo 60 della legge 18 giugno 2009, n. 69, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali" e al d.m. 18 ottobre 2010 n.180 "Registro degli organismi di mediazione e elenco dei formatori per la mediazione", il Direttore generale della giustizia civile del Dipartimento degli affari di giustizia è responsabile della tenuta del registro degli organismi autorizzati a gestire i tentativi di conciliazione.





Scrivi un commento

I campi contrassegnati * sono obbligatori
(il tuo indirizzo non sara' pubblicato)